Juve, questi i nomi per completare l’attacco

L’arrivo di Luca Toni ha colmato il gap in attacco procurato dall’infortunio di Quagliarella, ma la Juventus non si ferma: l’obiettivo è prendere ancora un attaccante, una seconda punta, sia per rinvigorire ulteriormente il reparto offensivo, sia perché non è ancora del tutto certo che Amauri resterà in bianconero.

Un’offerta sostanziosa presentata alla dirigenza bianconera potrebbe, infatti, far partire il centravanti italobrasiliano, con Marotta, che allora, sta iniziando a guardarsi attorno, annotando sul suo taccuino qualche nome interessante. Quello più intrigante porterebbe al grande ritorno di Adrian Mutu: il giocatore, in rotta con la Viola, è conteso anche da Cesena e Bologna, ma è ovvio che per lui la chiamata della Juve avrebbe priorità massima.

Altra ipotesi è quella che porta a Massimo Maccarone. Il Palermo ha fissato il prezzo: cinque milioni di euro. Cifra probabilmente eccessiva per un trentaduenne, ragion per cui la società bianconera preferirebbe prelevarlo in prestito: opzione che però il club rosanero non prende neanche in considerazione. Maccarone, chiuso da Pinilla e Miccoli, non farebbe problemi a trasferirsi a Torino, a una squadra che, seppur non gli garantirebbe continuità, di certo possiede un blasone ben diverso.

Infine, spunta l’idea Floro Flores. Oramai fuori dagli schemi di Guidolin, l’attaccante napoletano ha voglia di cambiare aria. Sulle sue tracce, oltre alla Juve, anche il Genoa, che lo vorrebbe per sostituire Luca Toni. L’Udinese chiede 8 milioni di euro, la Juventus, anche in questo caso, preferirebbe il prestito. Seduti al tavolino, un accordo potrebbe essere trovato.

[Alessio Milone – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]