Juventus, Alessio: “Ci teniamo ad andare avanti”

220

Vietato sbagliare. Sarà questo l’imperativo che porterà i bianconeri ad affrontare il prossimo ostacolo di Champions questa sera allo Juventus Stadium. Con lo Shakhtar Donetsk a 7 punti ed il Chelsea a 4, il risultato di questa sera assume un’importanza straordinaria per il futuro nella competizione. Dalle dichiarazioni di ieri in conferenza stampa il tecnico Alessio dvorebbe schierare Matri con Quagliarella o Giovinco in avanti. Queste alcuni passaggi dell’intervista:

“Alessandro Matri sarà titolare, con uno fra Fabio Quagliarella e Sebastian Giovinco al suo fianco. Noi siamo comunque contenti dei nostri attaccanti. Problemi davanti alla porta? No, la questione è che creiamo tante occasioni e quindi quando produci tanto puoi anche sbagliare tanto. Nicklas Bendtner si è inserito bene: ha giocato sia a Catania che col Bologna, ci aspettiamo che migliori, soprattutto che inizi a fare qualche gol.

Ovviamente dobbiamo vincere per cullare speranze di passare il girone. Se saremo bravi andremo avanti, se saremo meno bravi, amen. Ci teniamo ad andare avanti: è chiaro che per noi deve essere un percorso di crescita. Abbiamo molti esordienti nella competizione in questa squadra: è chiaro che dobbiamo assolutamente vincere domani, ma non dimentichiamoci da dove arriviamo”.

L’AVVERSARIO: IL NORDSJAELLAND (statistiche tratte dal sito UEFA Champions League)

• Il Nordsjælland ha una differenza reti di -6, la peggiore nel torneo insieme alla GNK Dinamo Zagreb. I sette gol subiti rappresentano il risultato totale peggiore insieme a FC Dynamo Kyiv, FC Spartak Moskva e Manchester City FC.

• I campioni di Danimarca hanno tirato fuori bersaglio sette volte, meno di ogni altro club.

• Insieme a Montpellier Hérault SC e Málaga CF, la formazione danese è una delle tre che quest’anno hanno esordito nella competizione.

• Il gol di Mikkel Beckmann al 50′ minuto che ha sbloccato il risultato contro la Juventus alla terza giornata è stato il primo per il Nordsjælland nella competizioe e gli è valso il primo punto.

• Nessun giocatore del Nordsjælland aveva mai partecipato alla UEFA Champions League prima di questa stagione.

• Patrick Mtiliga e Ivan Runje sono diffidati.

Articoli correlati