Juventus, ardua la pista-Bari per Legrottaglie

Di fronte a un impiego in campo sempre più limitato tra le file della Juventus, e con il contratto in scadenza al termine della stagione, per Nicola Legrottaglie (34) sembra profilarsi piuttosto plausibilmente una partenza in gennaio. Due al momento le possibili soluzioni: un approdo al Cesena, da tempo in cerca di un difensore centrale di provata esperienza (e le odierne dichiarazioni del direttore sportivo Lorenzo Minotti, riferite a Guglielmo Stendardo e Christian Terlizzi come obiettivi primari, potrebbero rappresentare una forma di pretattica), o un ritorno al Bari, squadra della provincia di provenienza dell’ex-Chievo, con la cui maglia Legrottaglie ha mosso i primi passi da professionista. Quest’ultima ipotesi appare al momento remota, a causa dell’elevato ingaggio semestrale del giocatore (intorno ai 750 mila euro), ma una scelta di cuore del calciatore timorato di Dio per eccellenza potrebbe agevolare la trattativa.

[Claudio Colla – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]