Juventus-Chelsea 3-0: gara perfetta dei bianconeri

239

Come e meglio – molto meglio – dell’andata. Ancora una volta loro: Arturo Vidal e Fabio Quagliarella per tener testa ai campioni d’Europa. La Juventus sorpassa il Chelsea in classifica e ottiene quella vittoria necessaria per proseguire a gonfie vele il suo cammino europeo. A Stamford Bridge i due gol servirono per rimontare il doppio vantaggio firmato Oscar. Questa sera – invece – servono per ottenere la seconda vittoria consecutiva e salire al secondo posto in classifica, alle spalle di un già qualificato Shakhtar.

Vince e convince la squadra di Antonio Conte in uno stadio pieno in ogni ordine di posto. Parte fortissimo col palo di Lichtsteiner, trema quando Hazard si presenta tutto solo davanti a Buffon e comincia a gioire dopo la decisiva deviazione di Quagliarella sul tiro di Pirlo che sblocca la partita. Tutti attendevano una grande prestazione e la Juve non ha tradito le aspettative. Dopo il gol del vantaggio la squadra bianconera ha amministrato la partita con un’autorevolezza degna delle grandissime squadre e anche dopo la rete di Vidal ha continuato ad attaccare.

Al Chelsea nemmeno le briciole. Notta da dimenticare per Roberto Di Matteo che, a questo punto, deve fare i conti con una panchina sempre più traballante. I blues nemmeno nel finale hanno messo in mostra una reazione all’altezza dei campioni d’Europa. Al contrario, è stato Giovinco a mandare in paradiso i tifosi bianconeri col gol del definitivo 3-0. Per vincere alla Juventus serviva una gara straordinaria. Buffon e compagni si sono spinti oltre. Difficilissimo fare meglio di così…

TABELLINO:

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (22′ st Caceres), Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic (37′ st Giovinco), Quagliarella (43′ st Pogba). A disp.: Storari, Pepe, Isla, Matri. All.: Alessio.

Chelsea (4-2-3-1): Cech; Azpilicueta (15′ st Moses), Ivanovic, Cahill, Cole; David Luiz, Mikel (26′ st Torres); Ramires, Oscar, Hazard; Mata. A disp.: Turnbull, Bertrand, Romeu, Marin, Sturridge. All.: Di Matteo.

Arbitro: Cakir (Turchia)

Reti: 38′ Quagliarella, 16′ st Vidal, 45′ st Giovinco

Ammoniti: Bonucci, Marchisio (J), Ramires (C)

[Raimondo De Magistris – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]

Articoli correlati