Juventus – Chivas Guadalayara 2-0: reti di Da Graca e Compagnon

999

campo juventus

La partita Juventus – Chivas Guadalayara di Sabato 23 luglio 2022 in diretta: buon inizio per la squadra di Allegri che la spunta grazie a un gol per tempo

Successo per 2-0 della Juventus nella prima uscita pre stagionale contro i messicani del Guadalayara. Hanno deciso le reti di Da Graca nel primo tempo e Compagnon nella ripresa. Al termine dell’incontro Allegri ha sottolineato come sia stato un buon test e dove si vedono i risultati del lavoro di questi giorni. Una partita ben giocata e a tratti su buoni ritmi, soddisfazione per l’apporto dei giovani e dei nuovi arrivati: “Pogba ha fatto una buona prestazione, ci sono alcuni aspetti su cui lavorare, sarà uno dei simboli di questa squadra. Fagioli mi è piaciuto e così Gatti, che è stato bravo nell’azione del primo gol, anche se ovviamente deve ancora assorbire alcuni meccanismi difensivi”. Grande emozione per Da Graca sia per aver giocato che per aver siglato la prima rete quindi il ringraziamento alla Juventus che gli ha regalato questa esperienza. L’altro marcatore, Compagnon ha parlato di esperienza da dove non si può che imparare: “un’incredibile occasione di crescita osservare questi campioni”. Di Maria ha sottolineato l’importanza di questo test per mettere minuti nelle gambe quindi ha elogiato Pogba che ritiene tra i giocatori più forti al mondo a centrocampo ed è rimasto sorpreso dal talento di Soulé.

Highligths della partita

Tabellino

JUVENTUS (ITA): Szczesny W., Alex Sandro (dal 1′ st Rugani D.), Cuadrado J. (dal 1′ st Bremer), Da Graca C. M. (dal 1′ st Barbieri T.), Danilo (dal 1′ st Pellegrini Lu.), Di Maria A. (dal 1′ st Garofani G.), Fagioli N. (dal 1′ st Zakaria D.), Gatti F. (dal 1′ st Rovella N.), Kean M. (dal 1′ st Compagnon M.), Locatelli M. (dal 1′ st Ake M.), Pogba P. (dal 1′ st Cudrig N.). A disposizione: Perin M., Pinsoglio C., Ake M., Barbieri T., Bonucci L., Bremer, Compagnon M., Cudrig N., Garofani G., McKennie W., Pellegrini Lu., Rovella N., Rugani D., Vlahovic D., Zakaria D. Allenatore: Allegri M..

GUADALAJARA (MEX): Rangel Aguilar J. R., Briseno A. (dal 30′ st Mireles O.), Cisneros C. (dal 22′ st Calderon C.), Garcia G. (dal 22′ st Vega A.), Mier H., Perez Bouquet S. (dal 25′ st Alvarado R.), Perez P. (dal 14′ st Beltran F.), Ponce M. (dal 30′ st Olivas L.), Sanchez J. (dal 22′ st Mozo A.), Torres A. (dal 1′ st Yrizar P.), Zaldivar A. (dal 1′ st Ormeno S.). A disposizione: Jimenez M., Alvarado R., Beltran F., Brizuela I., Calderon C., Gonzalez F., Mireles O., Mozo A., Olivas L., Ormeno S., Orozco J., Sepulveda G., Tepa, Vega A., Yrizar P. Allenatore: Cadena R..

Reti: al 10′ pt Da Graca C. M. (Juventus (Ita)), al 35′ st Compagnon M. (Juventus (Ita)).

Ammonizioni: al 13′ st Cudrig N. (Juventus (Ita)).

Presentazione del match

Il 26 luglio, invece, giocherà a Dallas, nel Cotton Bowl Stadium, contro il Barcellona. Il 30 luglio affronterà il Real Madrid di Carlo Ancelotti, fresco vincitore della Champions League, al Rose Bowl Stadium, in Los Angeles. Il 3 agosto, disputerà, invece, l’ultima amichevole estiva a Villar Perosa: di fronte, come da tradizione, la Juventus B.

Sul fronte mercato il club bianconero é stato finora attivissimo: se da un lato hanno lasciato Torino Gyballa, Chiellini, Morata e Bernardeschi, dall’altro sono arrivati De Meria, Pogba e Bernardeschi. Ottimi colpi per cercare di riscattare quanto prima una annata, quella scorsa, che lo ha visto a secco di trofei dopo dieci anni. L’ esordio in campionato é in programma all’Allianz Stadium contro il Sassuolo il giorno di Ferragosto, alle 20:45. Già partito invece il massimo campionato messicano dove il Guadalayara é quattrodicesimo con 3 punti dopo quattro giornate.

QUI JUVENTUS –  Allegri dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Szczesny in porta e difesa composta al centro da Bonucci e Rugani e sulle fasce da Danilo e Alex Sandro. A centrocampo Pogba, Locatelli e McKennie; tridente offensivo formato da Kean, Vlahovic e Di Maria.

QUI GUADALAYARA –  Il Guadalayara potrebbe rispondere con il modulo 4-4-2 con Jimenez tra i pali e con Mozo, Sepúlveda, Orozco e Olivas a formare il blocco difensivo.In mezzo al campo Feltrán e González; sulle corsie esterne Calderon e Gonzalez. Davanti Alvarado e Vega.

Le probabili formazioni di Juventus – Chivas Guadalayara

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Pogba, Locatelli, McKennie; Kean, Vlahovic, Di Maria. Allegri: Allegri.

CHIVAS GUADALAJARA (4-4-2): Jiménez; Mozo, Sepúlveda, Orozco, Olivas; Calderón, Feltrán, González,  González; Alvarado, Vega.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su DAZN. Gli abbonati DAZN potranno seguire la gara da PC, tablet e smartphone sul sito di DAZN. e sarà visibile per i suoi clienti anche sulle moderne smart tv compatibili con la app e su tutti i televisori collegati ad una console Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X) o PlayStation 4, oppure a un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. La sfida sarà disponibile alla visione anche sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q.