Juventus, De Ligt: “Cerco di imparare da Bonucci e Chiellini”

156

Juventus-Napoli a rischio rinvio: la posizione dei bianconeri

Le parole del giovane centrale difensivo della Juventus nel corso di un’intervista rilasciata a “Champions Journal”.

AMSTERDAM – Matthijs De Ligt, giovane centrale difensivo della Juventus, ha rilasciato una lunga intervista al Champions Journal. Queste le sue parole: “Fino a 15 anni sono stato un centrocampista d’attacco -. Ho giocato molto a centrocampo, ho segnato qualche gol, ho fornito assist, e poi all’improvviso mi hanno detto che sarebbe stato meglio per la mia carriera tornare indietro di una posizione. All’inizio pensavo: ‘Non mi piace fare il difensore’, ma ora comincio a capire che il modo in cui sono stato cresciuto come centrocampista mi sta aiutando. Quindi, sono davvero felice che questo sia stato lo sviluppo che ho dovuto affrontare. Da quando è nata la squadra del Barcellona, il tiki-taka, tutti hanno voluto giocare da dietro. E per giocare da dietro, ci vogliono difensori che siano bravi con la palla. Ecco perché l’abilità tecnica è davvero importante nel mio ruolo”.

Su Bonucci ha dichiarato: “E’ bello giocare con uno dei migliori giocatori del mondo. E credo che siamo un buon duo. E ora alla Juventus con Bonucci e Chiellini, ci sono difensori con molta esperienza che sanno cosa tratta giocare in difesa. Cerco di imparare da loro”.

Articoli correlati