Juventus – Genoa 2-0: in gol Cuadrado e Dybala

2200

Juventus Genoa cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Juventus – Genoa del 5 dicembre 2021 in diretta: una rete per tempo regalano i tre punti casalinghi ai bianconeri che sono riusciti, anche per merito di Sirigu, a chiudere il match solo nel finale ma senza rischiare nulla

Cronaca con commento in diretta

RISULTATO FINALE: JUVENTUS - GENOA 2-0

SECONDO TEMPO

48' finisce qui la sfida tra Juventus e Genoa. 2-0 per i bianconeri che sono riusciti a mettere in ghiaccio la partita solo nel finale con Dybala dopo la bella rete di Cuadrado nel primo tempo direttamente da calcio d'angolo. Troppe assenze per gli ospiti per poter far male ai padroni di casa che non hanno rischiato praticamente nulla. Molto bravo invece dall'altra parte Sirigu con 3-4 interventi importanti a mantenere a galla i suoi. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live di Serie A con i due posticipi di domani

47' tutto ok per il giocatore, nessun problema

45' gioco fermo, problemi per Hernani forse gli adduttori

44' 3 minuti di recupero

43' lascia il campo tra gli applausi Dybala, al suo posto Kaio Jorge

40' lascia il campo Cambiaso, al suo posto Melegoni

39' fermato in offside Kulusevski

38' Rabiot prende il posto di Bernardeschi

37' DYBALA!!! RADDOPPIO DELLA JUVENTUS! Locatelli a sinistra per Bernardeschi, esterno delizioso in area per il numero 10 che in area è rapido nel calciare a incrociare in diagonale, palla alla sinistra di Sirigu

34' bello spunto di Cuadrado che offre palla in area a Kulusevski, palla tagliata sul secondo palo su Kean ma il giocatore non ci crede e palla sul fondo

31' Genoa ancora in partita, la Juventus non è riuscita a dare la stoccata decisiva anche se non ha rischiato praticamente niente

29' fallo ingenuo di Kean su Biraschi in leggero ritardo e giallo immediato per lui

28' cambio anche per il Genoa con Vanheusden per Bani

28' cambio immediato di Allegri che non vuole correre rischi, al suo posto Kean. Il giocatore nervorso è stato rimproverato da Allegri nel momento della sua uscita

27' giallo a Morata per proteste, il giocatore infastidito si becca un pò con Biraschi

26' buon lancio di Cambiaso in profondità per Pandev, esita un pò la difesa ma in un secondo momento interviente Chiellini a evitare guai peggiori

25' chiusura di Galdames in angolo su cross basso insidioso di Kulusevski

20' doppio intervento di Sirigu! Prima occasione su verticalizzazione di Morata per Dybala su palla recuperata a centrocampo e ottima opposizione quindi qualche istante più tardi piattone rasoterra di Cuadrado e nuova parata

19' ci prova anche Locadelli dal limite ma una deviazione fa impennare la sfera che diventa innocua per il portiere

19' conclusione in area di Cuadrado di prima intenzione ma trova il muro di Cambiaso, bella manovra dei bianconeri

17' bella giocata dal limite dell'area di Bernardeschi che rientra sul sinistro a calcia verso la porta, una deviazione fa terminare la palla sul fondo. Angolo Juve: Cuadrado per Dybala che prova dal limite dell'area ma centrale, blocca Sirigu

15' Pandev per Cambiaso che avanza e crossa dal fondo ma sul primo palo interviente indisturbato Szczesny

13' triplo cambio per il Genoa: Pandev per Bianchi, Galdames per Behrami e Portanova per Touré

12' verticalizzazione molto bella di Locatelli per Kulusevski che rientra sul sinistro ma strozza la conclusione!

11' prova dalla lunga distanza de Ligt, palla centrale e dopo un rimbalzo blocca Sirigu

7' azione caparbia in area di Morata che vince un contrasto e calcia di potenza con il destro ma Sirigu compie il suo terzo grande intervento!

5' conclusione molto bella di Dybala dal limite sullo scarico di Morata ma il suo mancino sorvola di poco l'incrocio dei pali!

4' discesa di Kulusevski che brucia Cambiaso, il giocatore costretto a trattenerlo. Giallo per lui

si riparte! Una novità in casa Juventus con Alex Sandro per Pellegrini

PRIMO TEMPO

45' senza recupero si chiude il primo tempo. 1-0 per la Juventus all'intervallo in virtù della spettacolare rete di Cuadrado direttamente da calcio d'angolo

45' traversone molto insidioso di Dybala per Morata che conclude da due passi ma Sirigu ha ottimi riflessi e salva nuovamente la porta!

42' spinta in attacco di Morata a Biraschi sul lancio di Bernardeschi in area

37' grande intervento di Sirigu su colpo di testa di de Ligt da due passi! Tenta il tap in Morata che non riesce a imprimere forza sul pallone tra le braccia del portiere

36' nuovo angolo per la Juventus che prova questa volta con Pellegrini, anticipato di testa de Ligt

34' fallo di Pellegrini in ritardo su Ghiglione, giallo per lui per la pericolosità dell'intervento

32' punizione dalla trequarti di Cuadrado, palla sul secondo palo per il colpo di testa di De Ligt, blocca Sirigu senza problemi. Nell'occasione qualche problema per Vasquez il giocatore riprende subito la corsa

30' contropiede di Bernardeschi che serve al limite dell'area Morata ma il giocatore incespica e finisce per perder palla

27' sul cross dal fondo di Pellegrini dal fondo allontanata di testa dalla difesa ci arriva Bernardeschi che non ci pensa due volte a calciare ma spara alto

26' sullo scarico dal fondo di Locatelli, arriva con il passa lungo dal limite Dybala: primo tentativo murato dalla difesa, secondo alto

25' buon avvio dei bianconeri che sta creando buone geometrie e al momento conduce costantamente il gioco

24' palla persa da Bernardeschi e fallo sulla ripartenza di Behrami, punizione Genoa

20' azione ambiziosa di Ekuban in area in mezzo a tre avversari ma finisce per perder palla

18' prova a calciare con l'interno del piede Locatelli da fuori area ma apre troppo il piatto e non inquadra lo specchio della porta

15' conclusione di Bernardeschi sul primo palo in area con il destro respinto da Sirigu ma ultimo tocco del bianconero sul fondo. Nell'occasione bell'azione in verticale a due tocchi da Dybala a Morata a Bernardeschi

12' cross dal fondo rasoterra di Locatelli, non riesce a impattare Dybala quindi Cuadrado viene anticipato al limite dell'area

11' tentativo da fuori di Dybala impreciso, rasoterra sul fondo

9' CUADRADO!!!! VANTAGGIO DELLA JUVENTUS. Dalla bandierina sulla sinistra incredibile traiettoria del colombiano con palla che si infila sotto l'incrocio dei pali alla sinistra di Sirigu, sorpreso nell'occasione

8' affondo di Pellegrini, sul cross palla respinta sul fondo

7' tentativo al volo di Bernardeschi dal fuori area, palla alle stelle. Qualche istante prima apprezzabile azione di Dybala sulla trequarti

5' fallo da dietro piuttosto duro di Localtelli su Biraschi, l'arbitro lo dispensa dal giallo tra le proteste della squadra genoana

2' intervento falloso di Behrami su Bernardeschi, verticalizzazione per Morata che non riesce a controllare la sfera

partiti! Calcio d'avvio battuto dal Genoa nella tradizionale maglia rossoblù, Juventus in quella bianconera

Squadre in campo, tutto pronto all'inizio del match! A centrocampo i capitani Chiellini e Behrami

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Juventus - Genoa che chiude la giornata di calcio di questa domenica. Dalle 20.45 seguiremo l'incontro con commento in tempo reale.

TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny, Cuadrado, de Ligt, Chiellini, Pellegrini Lu. (dal 1' st Alex Sandro); Bernardeschi (dal 38' st Rabiot), Bentancur, Locatelli, Kulusevski; Dybala (dal 43' st Kaio Jorge), Morata (dal 28' st Kean). A disposizione: Pinsoglio, Raina, Bonucci, Rugani, De Winter, Arthur, Soule. Allenatore: Allegri.

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Vasquez, Bani (dal 28' st Vanheusden); Ghiglione, Hernani, Behrami (dal 13' st Galdames), Touré (dal 13' st Portanova), Cambiaso (dal 40' st Melegoni); Bianchi (dal 13' st Pandev), Ekuban. A disposizione: Semper, Marchetti, Masiello, Sabelli, Serpe, Buksa. Allenatore: Shevchenko.

Reti: al 9' pt Cuadrado, al 37' st Dybala

Ammonizioni: Pellegrini, Cambiaso, Morata, Kean

Recupero: nessuno nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny, Cuadrado, de Ligt, Chiellini, Pellegrini Lu.; Bernardeschi, Bentancur, Locatelli, Kulusevski; Dybala, Morata. A disposizione: Pinsoglio, Raina, Alex Sandro, Bonucci, Rugani, De Winter, Arthur, Rabiot, Kean, Kaio Jorge, Soule. Allenatore: Allegri.

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Vasquez, Bani; Ghiglione, Hernani, Behrami, Touré, Cambiaso; Bianchi, Ekuban. A disposizione: Semper, Marchetti, Vanheusden, Masiello, Sabelli, Serpe, Galdames, Melegoni, Portanova, Pandev, Buksa. Allenatore: Shevchenko.

I convocati della Juventus

PORTIERI: Szczesny, Pinsoglio, Raina
DIFENSORI: Chiellini, de Light, Cuadrado, Alex Sandro, Pellegrini, Bonucci, Rugani, De Winter
CENTROCAMPISTI: Arthur, Bernardeschi, Rabiot, Locatelli, Bentancur, Kulusevski
ATTACCANTI: Morata, Dybala, Kean, Kajo Jorge, Soulé

I convocati del Genoa

13 Bani, 11 Behrami, 24 Bianchi, 14 Biraschi, 44 Buksa, 50 Cambiaso, 20 Ekuban, 99 Galdames, 18 Ghiglione, 33 Hernani, 22 Marchetti, 5 Masiello, 10 Melegoni, 19 Pandev, 90 Portanova, 2 Sabelli, 1 Semper, 66 Serpe, 57 Sirigu, 94 Toure, 3 Vanheusden, 15 Vasquez

Le parole di Allegri alla vigilia

!Dobbiamo cercare di tornare alla vittoria in casa dopo aver perso l’ultima contro l’Atalanta. Il Genoa viene da due ko e un pareggio con Shevchenko in panchina, un allenatore molto bravo e giovane, che ha fatto una bella esperienza con l’Ucraina con la quale ha raggiunto ottimi risultati. Da quando alleno la Juventus, contro il Genoa sono sempre state partite complicate: bisogna affrontarlo nel miglior modo possibile. A Salerno abbiamo giocato una buona gara, ma adesso pensiamo a quella di domani. Non possiamo permetterci di steccare, dobbiamo giocare con tecnica e serenità. L’obiettivo è fare un filotto di vittorie. Pellegrini dovrebbe giocare, così come Kulusevski e Locatelli. Morata e Kean a Salerno hanno fatto bene, deciderò domani mattina chi far giocare dei due. Sono contento di entrambi. Arthur dal primo minuto? Non ho ancora deciso. Di lui sono soddisfatto, è un grande professionista e sta lavorando bene. Quando è stato chiamato in causa ha fatto la sua parte nel miglior modo possibile. De Sciglio e McKennie dovrebbero tornare con la squadra la prossima settimana. Ramsey non è ancora disponibile”.

Le parole di Shevchenko alla vigilia

“Ho accettato di venire qui sapendo le difficoltà che avrei trovato. Ho visto subito il calendario impegnativo, non immaginavo tanti infortunati. Questo complica il nostro lavoro. La Juventus ha qualità, è una squadra che non bisogna mai dare come morta. Dimentica le sconfitte velocemente, sono abituati da sempre a lottare per grandi obiettivi. E Allegri è un grande allenatore, un motivatore, sa gestire bene il gruppo nelle difficoltà. E lo ha dimostrato anche adesso.”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Daniele Chiffi della sezione di Padova, coadiuvato dagli assistenti Ranghetti e Colarossi: quarto uomo ufficiale Santoro. Al Var Valeri, assistente Avar Preti. 4 precedenti con la Juventus con altrettante vittorie dei bianconeri; 5 con il Genoa con il bilancio di 2 pareggi e 3 sconfitte per i rossoblù.

La presentazione del match

TORINO – Domenica 5 dicembre, alle ore 20.45, all’Allianz Stadium, andrà in scena Juventus – Genoa, posticipo serale della sedicesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022. Allegri con il 4-4-2, Pellegrini la spunta su Alex Sandro mentre sarà Chiellini a far coppia con de Ligt; a centrocampo novità con la presenza di Kulusevski mentre in avanti torna dal primo minuto Morata con Dybala. Shevchenko nel 3-5-2 inserisce Bani per Masiello in difesa; a centrocampo spazio a Ghiglione e e Behrami visto l’assenza di Badelj mentre in avanti c’è Bianchi con Ekuban e non Pandev. Di seguito la cronaca con commento della partita dal fischio d’inizio dell’arbitro I bianconeri vengono dal successo esterno per 0-2 contro la Salernitana, “scacciacrisi” in quanto arrivato dopo le sconfitte contro Chlesea e Atalanta; in classifica ora sono sesti, a pari merito con Fiorentina e Bologna e a -7 dalla zona Champions, con 24 punti, frutto di sette partite vinte, tre pareggiate e cinque perse; 20 reti realizzate e 16 incassate. Dall’altra parte c’é il Grifone, reduce dalla pesante sconfitta casalinga per 0-3 contro il Milan e in cerca del primo gol e dei primi tre punti sotto la guida di Shevchenko e che, comunque, mancano dal lontano 12 settembre contro il Cagliari: é terzultimo, a quota 10 punti un cammino di una partite vinte, sette pareggiate e sette perse e con 17 reti fatte e 29 subite. Sono 70 i precedenti tra le due compagini, a Torino, con il bilancio di 50 vittorie della Juventus, 13 pareggi e 7 vittorie del Genoa; 168 le reti segnate dai bianconeri, 65 quelle siglate dai rossoblù. Nella passata stagione, a Torino, finì sul risultato di in favore della Juventus, allora allenata da Pirlo, con reti di Kulusevski, Morata, Scamacca e McKennie.

QUI JUVENTUS –  Allegri dovrà rinunciare ancora a Chiesa e Mc Kennie. Non convocato Perin, che, essendo stato a contatto con un positivo, é in isolamento. Probabile il modulo 4-2-3-1 con Szczesny in porta e retroguardia composta dalla coppia centrale de Ligt-Bonucci e sulle fasce Cuadrado e Alex Sandro. In mezzo al campo  Locatelli e Kulusevsli; sulle corsie Bentancur e Bernardeschi. Davanti Dybala e Morata.

QUI GENOA – Il Genoa Cfc ha comunica sul proprio sito ufficiale che due componenti del gruppo squadra, esterni al gruppo calciatori, sono risultati positivi alla ricerca di Sars-Cov2 mediante test molecolare. Badelj ha a febbre ma é risultato negativo. Shevchenko dovrà rinunciare anche a Sturaro per il quale è stato riscontrato un “affaticamento al bicipite femorale sinistro, da rivalutare nei prossimi giorni” e Rovella per una “lesione distrattiva del retto femorale destro”, oltre a Caicedo, Cassata, Criscito, Destro, Fares, Kallon, Maksimovic. Potrebbe mandare in campo la squadra con il modulo 3-5-2 con Sirigu tra i pali e retroguardia composta da Biraschi, Vasquez e Masiello. In cabina di regia Behrami con Hernani e Tourè; sulle fasce Sabelli e Cambiaso. Davanti Pandev e Ekuban.

Le probabili formazioni di Juventus – Genoa

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny, Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Locatelli; Kulusevski, Dybala, Bernardeschi; Morata. Allenatore: Allegri.

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Vasquez, Masiello; Sabelli, Hernani, Behrami, Toure, Cambiaso; Pandev, Ekuban. Allenatore: Shevchenko.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Juventus – Genoa, valido per la sedicesima giornata del Campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.

Articoli correlati