Juventus – Lione 2-1: successo in rimonta per le bianconere

1492

Juventus Lione cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Juventus – Lione di Mercoledì 23 marzo 2021 in diretta: al vantaggio dopo 8 minuti della Macario rispondono prima la Girelli al 26′ poi la Bonfantini al 37′ della ripresa con le francesi dal 18′ della ripresa in dieci per il rosso alla Carpentier

MONACO DI BAVIERA – Mercoledì 23 marzo 2021, alle ore 18.45, al Juventus Stad, andrà in scena Bayern Monaco – PSG, gara valida per i quarti di finale della Women’s Champions League 2021/2022. Il ritorno é previsto per mercoledì 30 marzo alle ore 21.

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: JUVENTUS - LIONE 2-1

SECONDO TEMPO

52' è finita! La Juventus batte in rimonta il Lione nella gara d'andata. Due risultati su tre per conquistare le semifinali la prossima settimana in Francia. Alla rete in avvio della Macario hanno risposto nella ripresa prima la Girelli poi la Bonfantini sfruttando al meglio il vantaggio numerico dal 18' della ripresa per il rosso diretto alla Carpenter. Serata magica all'Allianz Stadium, per la prima volta le bianconere battono le francesi. Vi ringraziamo per averci seguito e vi aspettiamo per il live del match di ritorno

50' gioca con il cronometro la Juventus, prezioso possesso palla in questi ultimi istanti di gioco

49' mischia in area della Juventus, fischiato fallo in attacco sulla Staskova. La giocatrice resta a terra un pò stordita, un colpo al naso ma nessun problema rientra prontamente

49' verticalizzazione per la Staskova anticipata appena fuoriarea dall'uscita con i piedi del portiere

47' giallo per la Bonansea

45' 7 minuti di recupero

45' nella Juventus ingresso per la Nilden al posto della Hurtig, dentro anche la Staskova per la Cernoia

43' giallo per la Bonfantini, punito un intervento sulla Horan: batte la Marozsan verso l'area, palla bassa allontanata dalla difesa

42' verticalizzazione per la Bonansea con le francesi scoperte, ingresso in area e conclusione rasoterra sul primo palo blocca dalla Bouhaddi

41' punizione per il Lione dalla destra d'attacco, palla a centroarea per il colpo di testa della Renard di poco a lato!

40' in campo la Laurent per la Cascarino

38' BONFANTINI!!! VANTAGGIO DELLA JUVENTUS!! Imbucata della Caruso per il taglio della neo entrata fredda in area a superare il portiere in uscita calciando sulla sua destra!

36' lascia il campo la Girelli per la Bonfantini

36' fermata in fuorigioco la Hurtig

33' punizione conquistata dalla Girelli per intervento della Buchanan: calcia verso l'area la Boattin, nessun problema per il portiere e qualche istante più tardi la Bonansea dal limite ha provato a sorprendere il portiere con un pallonetto alto

32' ottima copertura difensiva della Buchanan e fallo in attacco per la Hurtig

31' due cambi per le francesi: fuori Bacha per la Marozsan e Henry per la Horan

28' spunto della Herny che arriva fino al limite e conclusione di alcuni metri a lato

26' GIRELLIII!!! PAREGGIO DELLA JUVENTUS!!! Cross della Lundorf dalla fondo, la Bouhaddi non blocca la sfera che termina in zona Girelli più lesta di tutti a colpire nella porta sguarnita. Il VAR conferma la regolarità dell'azione, nessuna carica sul portiere

24' fermata in fuorigioco la Hurtig

22' in campo la Caruso per la Grosso e Bonansea per la Rosucci; dall'altra parte dentro la Cayman per la Macario

21' traversone della Boattin, uscita sicura del portiere e fallo in attacco

19' traversa clamorosa della Cernoia! Su cross dalla destra conclusione a giro con il destro in area da posizione defilata e incrocio dei pali pieno a salvare il portiere! Nulla di fatto sul corner

17' ATTENZIONE LIONE IN 10! Lancio lungo della Girelli, erroraccio della Carpenter che fa rimbalzare palla a centrocampo e si vede soffiar palla dalla Boattin. Le giocatrice rimedia con un fallo pesantissimo!

14' crsso dal fondo insidioso della Carpenter, sul tasoterra buca Gama ma la Lundorf è fredda a spedire sul fondo! Sugli sviluppi del corner palla al limite per la Carpenter che calcia in corsa ma alza la mira

13' ci prova con un pallonetto dal limite la Bacha ma alza la mira

11' entrata in ritardo della Cernoia sulla Egurrola che resta dolorante a terra e deve farsi medicare a bordo campo. Sulla successiva punzione della Bacha uscita della Peyraud-Magnin che subisce una spinta della Renard

10' break della Mbock Bathy che con un rasoterra serve palla alla Malard, bella conclusione di prima intenzione di poco a lato alla sinistra del portiere!

8' su cross insidioso dal fondo sullo spunto della Cascarino, brava la Gama ad allontanare. Dall'altra parte segnalata tardivamente una posizione di offside per la Girelli che nell'uno contro uno in area non è riuscita a trovare lo spezio per calciare

6' punizione conquistata dalla Hurtig sulla trequarti offensiva, pestone della Macario

5' angolo dalla destra battuto dalla Bacha, allontana la difesa quindi dal limite con il destro ci prova al macario ma palla dopo una deviazione che arriva lenta tra le braccia della Peyraud-Magnin

3' conclusione in area della Macario murata dalla Rosucci quindi è la Boattin in area brava ad allontanare sul cross dalla sinistra

1' subito una punizione conquistata alta dalla Girelli sulla destra d'attacco: batte la Cernoia ma alza troppo la mira con sfera che sorvola la traversa verso il secondo palo

è la Juventus a battere il calcio d'avvio, nessun cambio nell'intervallo

squadre nuovamente in campo, tutto pronto per ripartire

ben trovati con il secondo tempo della partita. In attesa del rientro delle squadre in campo ricordiamo che dalle 21 seguiremo l'altra sfida di Women's Champions League, Arsenal - Wolfsburg

PRIMO TEMPO

47' l'arbitro dice che basta così per il primo tempo. All'intervallo Lione avanti 1-0 sulla Juventus grazie a una rete della Macario al minuto 8. Piccola pausa e torniamo per seguire il secondo tempo del match

45' 2 minuti di recupero

44' altra posizione di fuorigioco questa volta per la Carpenter

43' traversone dalla destra per la Hurtig chiusa a centroarea dalla marcatrice. Dall'altra parte fermata in offside la Malard che era stata lesta a colpire in porta da due passi

42' scambio in verticale tra Macario e Malard, anticipata in area dall'uscita del portiere

41' scarico della Cascarino per Herny, conclusione di collo pieno dal limite centrale bloccata in due tempi dalla Peyraud-Magnin

40' fallo della Buchanan sulla Girelli che sa risalire le sue compagne

39' apertura imprecisa della Henry a sinistra, sfera che finisce in fallo di fondo

37' cross della Cascarino ribattuto dalla difesa quindi fischiato un fallo in attacco alla Bacha sulla Cernoia

35' angolo dalla sinistra per il Lione, allontana di testa la Pedersen quindi la Girelli salva sulla linea un pallonetto sul portiere in uscita della Malard ma tutto fermo per una posizione millimetrica di offside

33' da Cascarino sulla sinistra alla Basha, cross in area allontanato con i pugni del portiere bianconero

31' conclusione a lato di Macario che si è ritrovata un pallone in area rilanciato corto e grande occasione per il raddoppio!

29' ottima chiusura in scivolata della Renerd sulla Hurtig che aveva provato ad affondare sulla sinistra d'attacco

27' fallo in attacco della Malard sulla Pedersen, può rilalire la squadra ma possesso palla subito perso

26' punizione sulla destra d'attacco per il Lione: palla allontana dalla difesa

24' abbozza un pressing più alto la squadra di Montemurro, un pò troppo schiacciata in questo avvio

21' fallo della Cernoia sulla Egurrola, punizione ai 30 metri: batte Bacha, in area non si fida della presa la Peyraud-Magnin che allontana di pugni

18' tiro cross della Bacha che si spegne sul fondo, in controllo della traiettoria per la Peyraud-Magnin

14' possesso palla prevalentemente del Lione, provano a riorganizzarsi le bianconere

11' prova dalla distanza del Lione con Bathy ma il rasoterra non spaventa la Peyraud-Magnin. Dall'altra parte offside per la Girelli

8' LIONE IN VANTAGGIO, MACARIO! Cross della Bacha morbido dalla sinistra per il colpo di testa perentorio dell'attaccante non marcata adeguatamente dalla difesa che ha un pò sbandato nell'azione delle francesi

7' possesso palla Lione che ha rischiato grosso al 2' su rinvio corto impreciso del portiere

5' cross dal fondo basso della Egurrola, ben appostata allontana la Gama

2' clamorosa palla gol per la Hurtig!!! Sul rinvio corto della Bouhaddi palla che sbatte su una compagna favorendo l'intervento dell'attaccante bianconera che un pò incredula in area, a tu per tu con il portiere calcia con un rasoterra che termina di un soffio a lato!

1' errore di Grosso che consente alla Cascarino di scondare a destra, cross morbido per la Macario ma conclusione alta da buona posizione!

partiti! Calcio d'avvio battuto dal Lione in maglia rossa, Juventus nella classica bianconera

4-3-3 per le bianconere che lanciano a centrocampo la Grosso e tridente con Hurtig, Girelli e Cernoia. Tra le francesi panchina un pò a sorpresa per la Hegerberg

Ci siamo! Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco. Ancora qualche istante e inizierà il match

Amici di Calciomagazine, appassionati di calcio femminile, benvenuti alla diretta di Juventus - Lione. Dalle 18.45 seguiremo in diretta la gara valida per l'andata dei quarti di finale della Women's Champions League. Un nuovo appuntamento con la storia per le bianconere che vogliono continuare il sogno europeo dopo avere superato diversi ostacoli nella fase a gironi.

TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lundorf, Gama, Sembrant, Boattin; Rosucci (dal 21' st Caruso), Pedersen, Grosso (dal 21' st Bonansea); Hurtig, Girelli (dal 37' st Bonfantini), Cernoia (dal 46' st Nilden). A disposizione: Aprile, Forcinella, Hyrynen, Staskova, Zamanian, Panzeri, Lenzini. Allenatore: Montemurro

LIONE (4-2-3-1): Bouhaddi; Carpenter, Buchanan, Renard, Bacha (dal 31' st Marozsan); Henry (dal 31' st Horan), Mbock Bathy; Egurrola, Macario (dal 22' st Cayman), Malard; Cascarino (dal 40' st Laurent). A disposizione: Paljevic, Holmgren, Morroni, Gunnarsdottir, Ada Hegerberg, Sombath, Benyahia. Allenatore: Bompastor

Reti: all'8' pt Macario, al 26' st Girelli, al 38' st Bonfantini

Ammonizioni: Bonansea, Bonfantini

Espulsa al 17' st Carpenter, rosso diretto

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 7 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali di Juventus- Lione

JUVENTUS (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lundorf, Gama, Sembrant, Boattin; Rosucci, Pedersen, Grosso; Hurtig, Girelli, Cernoia. A disposizione: Aprile, Forcinella, Hyrynen, Nilden, Staskova, Bonansea, Zamanian, Caruso, Bonfangtini, Panzeri, Lenzini. Allenatore: Montemurro

LIONE (4-2-3-1): Bouhaddi; Carpenter, Buchanan, Renard, Bacha; Henry, Mbock Bathy; Egurrola, Macario, Malard; Cascarino. A disposizione: Paljevic, Holmgren, Morroni, Gunnarsdottir, Marozsan, Ada Hegerberg, Sombath, Lauretn, Cayman, Benyahia, Horan. Allenatore: Bompastor

Le convocate della Juventus

Aprile, Peyraud-Magnin, Forcinella; Hyyrynen, Gama, Nilden, Lundorf, Boattin, Sembrant, Panzeri, Lenzini; Cernoia, Rosucci, Pedersen, Grosso, Zamanian, Caruso; Staskova, Girelli, Bonansea, Hurtig, Bonfantini.

Le dichiarazioni di Montemurro alla vigilia

“La Champions regala sempre una sensazione difficile da spiegare a parole. Ti dà un’altra carica un’altra energia. Queste gare ovviamente si preparano da sole sotto tutti i punti di vista. E noi di fronte a queste partite ci trasformiamo. Le sfide dell’anno scorso sono state diverse tra di loro. All’andata siamo state sfrontate e giocando con spavalderia le abbiamo messe in difficoltà. Credo che loro abbiano maggior pressione. Noi non abbiamo nulla da perdere e siamo consapevoli della nostra forza. È stato molto importante il percorso fatto nel girone: grazie anche a questa nuova formula siamo riuscite a giocare 6 partite e crescere in termini di esperienza e consapevolezza”.

Presentazione della partita

La squadra di Montemurro, qualificata per la prima volta ai quarti di finale della competizione, affronta le francesi sette volte campionesse. É arrivata a questo punto del torneo dopo essersi classificata seconda nel Gruppo A, dietro al Wolsburg per la sola differenza reti, con 11 punti, frutto di tre vittorie, due pareggi e una sconfitta, con dodici gol fatti e quattro subiti. In campionato vengono dal successo esterno per 0-2 contro il Napoli e sono prime, a  cinque lunghezze dalla Roma a quota 44 con un percorso di quattrodici partite vinte, due pareggiate e una persa, con sole reti incassate a fronte di quarantuno siglate. Di fronte il Lione, che, invece, ha vinto il Gruppo D grazie a un cammino fatto di cinque vittorie e una sconfitta, con diciannove reti realizzate e due incassate. Di fronte il Lione, squadra che detiene ogni tipo di record: sette titoli. nove presenze in finale, undici presenze in semifinale, maggior numero di partite giocate e vinte e maggior numero di gol segnati. L’ultimo incrocio tra e due compagini risale al 15 dicembre 2020 quando il Lione si impose per 3-0 ne ritorno del primo turno di Champions a eliminazione diretta. A dirigere il match sarà la gallese Cheryl Foster, coadivata dalle assistenti Michelle O’Neill, irlandese, e Lisa Rashid, inglese. Quarto arbitro la britannica Rebecca Welch. Al Var l’inglese Paul Tierney, assistente Var il connazionale Sian Massey.

QUI JUVENTUS – Montemurro potrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Payraud tra i pali e difesa composta al centro da Gama e Salvai e sulle corsie esterne da Lundorf e Boattin. A centrocampo Rosucci, Junge-Pedersen e Caruso. Tridente offesivo formato da Bnansea, Girelli e Hurtig

QUI LIONE – Per il Lione probabile modulo speculare con Endler in porta e con Carpenter, Buchnan, Renard e  Morroni a formare il blocco difensivo. In mezzo al campo Mbock, Henry e Macario. In attacco Cascarino, Hegerberg e Bacha.

Probabili formazioni

JUVENTUS (4-3-3): Payraud; Lundorf, Gama, Salvai, Boattin; Rosucci, Junge-Pedersen, Caruso; Bonansea, Girelli, Hurtig.

LIONE (4-3-3): Endler; Carpenter, Buchnan, Renard, Morroni; Mbock, Henry, Macario; Cascarino, Hegerberg, Bacha.

Dove vedere la partita in TV e streaming

La partita Juventus – Lione sarà trasmessa in esclusiva su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli utenti DAZN che lo preferissero potranno vedere Bayern Monaco – PSG in diretta streaming anche sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, in questo caso semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. Dopo il fischio finale gli highlights della gara e l’evento integrale saranno a disposizione per la visione on demand.