Women’s Champions League, Juventus – Servette 4-0: bianconere ai quarti

3115

Juventus Servette cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Juventus – Servette di Giovedì 16 dicembre 2021 in diretta: poker casalingo per la squadra di Montemurro grazie a una doppietta della Girelli e gol della Hurtig e Bonfantini che vale il secondo posto nel girone

TORINO – Giovedì 16 dicembre 2021 andrà in scena JuventusServette, gara valida per la giornata 6 del campionato Champions League femminile, il fischio di inizio é in programma per le ore 21:00. Di seguito il commento della partita in tempo reale con il tabellino aggiornato e tutte le informazioni sulle formazioni ufficiali e pre-partita.

La cronaca e tabellino minuto per minuto

RISULTATO FINALE: JUVENTUS - SERVETTE 4-0

SECONDO TEMPO

49' è finita! La Juventus batte 4-0 il Servette, conquista il secondo posto nel girone e vola per la prima volta nella sua storia ai quarti di finale! Vi ringraziamo per averci scelto e appuntamento alle prossime sfide di Champions League delle bianconere

49' batte Boho Sayo la punizione ma destro alto

48' attenzione il Wolfsburg ha superato il Chelsea e passa il turno da prima, inglesi a sorpresa eliminate

48' punizione a due in area per il Servette

45' 3 minuti di recupero

45' POKER SERVITO PER LA JUVENTUS! BONFANTINI!!! Bella giocata della 22 che nasconde la palla a due avversaria, destro sinistro e precisa conclusione in area alla destra del portiere

43' in campo la Redondo per la Soulard e Bourma per la Mendes

41' stoccata dal limite con il destro in posizione centrale la Zamanian con la parte alta della traversa che salva il portiere!

41' bello spunto di Bonansea che si libera della Tamplin e dal limite calcia alto

39' angolo dalla destra per il Servette ma nulla di fatto

37' conclusione da due passi della Mendes alta

35' lascia il campo la Pedersen per la Staskova

34' fuori la Felber per la Tamplin; dentro anche la Piero per la Lagonia

33' quarto gol per il Wolfsburg sul Chelsea nell'altra partita

30' dentro la Bonfantini e la Nilsen per la Hurtig e la Boattin

29' fermata in offside la Girelli

27' lascia giocare la squadra di Montemurro, i ritmi si sono drasticamente abbassati in questa fase

24' è la Juventus a continuare a gestire il match

20' doppio cambio per la Juventus con la Hyyrynen sulla Lundorf e la Zamanian sulla Caruso

19' GIRELLI!!! 3-0 JUVE!!! Dal dischetto conclusione molto precisa a mezz'altezza alla destra del portiere che aveva intuito la traiettoria

18' RIGORE PER LA JUVENTUS! Intervento in area della Soulard sulla Hurtig. Giallo per la giocatrice e per la Peyraud Magnin per proteste. Resta qualche dubbio sull'intervento che forse era stato sulla palla

17' conclusione della Bonansea dal limite dell'area ma rasoterra da dimenticare

15' terzo gol del Wolfsburg sul Chelsea questo al momento farebbe fare seconda del girone alla Juventus

13' azione della Girelli che arriva al limite dell'area quindi è la Caruso a impattare male, palla alta

11' bolide dai 25 metri della Boho Sayo ma è centrale, blocca il portiere

8' cross dal fondo della Boattin, difesa allontana a centroarea

6' oltre 6mila oggi sugli spalti dell'Allianz Stadium

4' filtrante della Caruso troppo lunga per la Hurtig in area, sfera che rotola sul fondo

2' intervento falloso della Salvai sulla Boho Sayo che resta a terra. Si riprende a giocare, nessun problema per la giocatrice

al via il secondo tempo con la Girelli a battere il calcio d'avvio, nessun cambio nell'intervallo

PRIMO TEMPO

47' si chiude il primo tempo tra Juventus e Servette, 2-0 per la bianconere che al momento hanno controllato il gioco senza problemi. Vi aspettiamo fra qualche istante per il secondo tempo

45' 2 minuti di recupero

45' bella giocata sulla trequarti della Lundorf ma lancio in verticale intercettato dalla difesa

43' ancora dalla distanza questa volta ci prova la Maedly e sfera di qualche metro a lato

41' lancio per la Hurtg che al fondo controlla un buon pallone e conquista un corner: battuta sul primo palo allontanata due volte dalla difesa

41' dalla lunga distanza ci prova la Nakkach ma rasoterra ampiamente a lato

40' azione sulla sinistra delle svizzere, cross in area non raggiunto da nessuna e azione che sfuma

36' possesso palla del Servette che prova ad alleggerire un pò la pressione di questa prima parte di gioco, resta alta la squadra di Montemurro

33' giallo per la Maedly, in ritardo sulla Hurtig brava a infilarsi nel corridoio quasi al limite dell'area. Sulla punizione successiva conclusione a giro della Girelli, palla che scheggia la parte alta della traversa e termina sul fondo!

31' problemi per Tufo, primo cambio obblicato con Fleury in campo

29' palla gol per Caruso! Bonansea in verticale per la Rosucci che di prima da un pallone d'oro in area per la compagna ma la conclusione rasoterra sul primo palo viene deviata in angolo dal portiere. Sugli sviluppi ci prova la Pedersen con un rasoterra bloccato senza problemi dal portiere

27' bello scambio tra Rosucci e Hurtig ma il passaggio di ritorno di quest'ultima in area è impreciso

25' prova dalla lunga distanza la Boho Sayo palla altissima e dall'altra parte dal limite imprecisa anche la conclusione della Boattin

23' attenzione nell'alta partita il Wolfsburg si porta sul 2-0 contro il Chelsea questo porterebbe le bianconere a fare prime nel girone

22' partenza splendida delle bianconere che hanno approcciato bene al match

20' GIRELLI!!!! 2-0 JUVENTUS!!! Conclusione forte e angolata con il destro sulla destra della Texeira che si distende ma non può arrivarci

19' RIGORE PER LA JUVENTUS! Retropassaggio sciagurato della difesa con la Boattin che si incunea in area e viene stesa dalla Felber

18' traversone dalla destra con Girelli che non riesce a centrarea a colpire bene di testa e palla che finisce a lato

16' su cross dalla destra colpo di testa da due passi della Girelli centrale, blocca senza problemi Teixera Pereira. Wolfsburg in vantaggio contro il Chelsea

14' bel lancio in verticale della Salvai per la Hurtig che entra in area ma a tu per tu con il portiere calcia di poco a lato!

11' HURTIG!!! VANTAGGIO JUVENTUS!!! Bello schema su punizione dalla sinistra con giocata d'astuzia per Bonansea e sul cross morbido dal fondo verso il secondo palo arriva la bella voléee della compagna sul primo palo!

10' lancio sul secondo palo per la Rosucci pescata in dubbia posizione di fuorigioco

7' su cross dalla destra della Hurtig sul primo palo svirgola un difensore e palla sul fondo: sugli sviluppi palla sui piedi di Rosucci in area sulla respinta corta con i pugni del portiere ma palla alta

5' cross morbido dalla sinistra dalle Maedly, nessun problema per la Peyraud Magnin

2' lungo lancio della Caruso per la Bonansea, cross basso dal fondo deviato in angolo dalla difesa per il primo angolo. Sugli sviluppi Teixera Pereira anticipa in uscita la Hurtig ma si scontra e resta dolorante a terra, gioco fermo. Si rialza il portiere, nessun problema e rinvio della difesa

si parte! Calcio d'avvio battuto dal Servette in maglia amaranto, Juventus nella classica bianconera

Gama parte dalla panchina, non è al 100% Vi terremo aggiornati anche sul risultato di Wolfsburg-Chelsea

Ci siamo! Juventus e Servette in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Atmosfera magica all'Allianz Stadium, fra pochi istanti squadre in campo

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, serata storica per la Juventus che insegue gli ottavi di finale di Women Champions League. Dalle 21 vivremo assieme le emozioni del match.

TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3): Peyraud Magnin; Boattin (dal 30' st Nilden), Lenzini, Salvai, Lundorf (dal 20' st Hyyrynen); Rosucci, Pedersen (dal 35' st Staskova), Caruso (dal 20' st Zamanian); Hurtig (dal 3' st Bonfantini), Girelli, Bonansea. A disposizione: Aprile, Gama, Giai, Cernoia, Pfattner. Allenatore: Joe Montemurro

SERVETTE (4-1-4-1): Teixera Pereira; Mendes (dal 43' st Bourna), Spalti, Felber, (dal 34' st Tamplin) Soulard (dal 43' st Redondo); Tufo (dal 31' pt Fleury); Padilla, Maedly, Lagonia (dal 34' st Piero Gimenez), Nakkach; Boho Sayo. A disposizione: Droz, Gued. Allenatore: Sévérac Eric.

Reti: all'11' pt Hurtig, al 20' pt Girelli (rigore), al 19' st Girelli (rigore), al 45' st Bonfantini

Ammonizioni: Maedly, Soulard, Peyraud Magnin

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-3-3): Peyraud Magnin; Boattin, Lenzini, Salvai, Lundorf; Rosucci, Pedersen, Caruso; Hurtig, Girelli, Bonansea. A disposizione: Aprile, Hyyrynen, Zamanian, Gama, Nilden, Staskova, Giai, Cernoia, Bonfantini, Pfattner. Allenatore: Joe Montemurro

SERVETTE (4-1-4-1): Teixera Pereira; Mendes, Spalti, Felber, Soulard; Tufo; Padilla, Maedly, Lagonia, Nakkach; Boho Sayo. A disposizione: Droz, Bourna, Tamplin, Piero Gimenez, Guede Redondo, Fleury. Allenatore: Sévérac Eric.

Mister Montemurro: “dobbiamo essere umili”

Il tecnico della Juventus Women ha parlato nella conferenza stampa alla vigilia della sfida con le svizzere del Servette: “Dobbiamo essere umili, preparati, con rispetto e pronti a fare il meglio pensando solo alla partita per fare il massimo. Sarà importante l’inizio, ci saranno tante emozioni e dovremo essere calmi con la volontà di controllare la partita dall’inizio. Un po’ di stanchezza mentale dopo tante gare e tanti eventi è normale, ma ci stiamo lavorando per essere più fresche possibile”. Ha sottolineato che per superare la pressione nel sentirsi favoriti sarà necessario controllare il match con lucidità. Quindi ha sottolineato la grande importanza ed emozione nel giocare all’Allianz Stadium: “Penso per tutti sia un’occasione da non perdere per tutti e ovviamente anche una grande emozione”. Una gara anche nel ricordo di Alessandro Ferramosca e Riccardo Neri a quindici anni dalla loro scomparsa e l’impegno a fare una grande partita anche per loro.

Sara Gama: “siamo molto emozionate e determinate”

«Stiamo bene, siamo molto emozionate, ma anche molto determinate per quello che ci aspetta. Abbiamo lavorato tanto e non vediamo l’ora di scendere in campo. Siamo cresciute tanto fin qui, è quello che volevamo. Giocare tante partite di alto livello ti mette maggiormente a tuo agio e quando trovi squadre forti sai prendere le misure. E abbiamo ancora margini di miglioramento che stiamo inseguendo e percorrendo. Siamo qui, abbiamo una grossa opportunità. Il nostro obiettivo era arrivare ai gironi e crescere. Oggi ci giochiamo la possibilità di entrare nelle prime 8 d’Europa e sarebbe qualcosa di straordinario. Momenti di svolta? Tanti, ma la differenza l’ha fatta credere in noi stesse. Non esistono squadre semplici da affrontare, nessuno regala niente e conterà solo la nostra voglia. Sappiamo di dover essere umili, ma consapevoli delle nostre potenzialità. Giocare all’Allianz Stadium sarà un’emozione speciale. Sarà una serata speciale e speriamo tanti tifosi vogliano viverla accanto a noi».

Le convocate della Juventus Women

PORTIERI: Aprile, Peryaud-Magnin

DIFENSORI: Hyyrynen, Gama, Nilden, Lundorf, Boattin, Salvai, Lenzini

CENTROCAMPISTI: Cernoia, Rosucci, Pedersen, Giai, Zamanian, Caruso

ATTACCANTI: Stanskova, Girelli, Bonansea, Hurtig, Bonfantini, Pfattner

Curiosità in casa bianconera

Sul portale ufficiale dalla Juventus sono riportate alcune curiosità sulla squadra che è reduce in questa competizione dall’eroico pareggio a Londra che consente di essere a una passo dalla qualificazione. Prima squadra a vincere tutte le prime undici partite in tre diverse stagioni di Serie A dal 2004/05. Media gol di oltre 3 a partita per un totale di 113 e ben 35 vittoria consecutive. Tre le bomber di Serie A in doppia cifra in questo 2021 troviamo Cristiana Girelli con 16 centri e Andrea Staskova con 11.

Biglietti della partita

L’ingresso, come nelle due precedenti occasioni, sarà gratuito e sarà possibile prenotarlo tramite l’Official Ticket Shop. Ci sono tre possibilità per effettuare la registrazione all’Official Ticket Shop:

  • tramite Juventus Card, se si è in possesso di una Juventus Card attiva;
  • tramite numero di Membership, se si è in possesso di una Membership attiva;
  • tramite email, se non si possiede né una Juventus Card né una Membership.

ACCESSO ALL’ALLIANZ STADIUM

La società bianconera ricorda che salvo eventuali modifiche della normativa, a decorrere dal 29 novembre 2021 in zona gialla e in zona arancione, e dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022 anche in zona bianca, l’accesso allo Stadio è consentito esclusivamente ai soggetti di cui agli articoli 5 e 6 del D.L. 172 del 26/11/2021 ovvero ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19 di cui all’art. 9, comma 2 lettere a, b, c-bis del D.L. 52/2021 (cosiddetto “Super Green Pass”), ai soggetti di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale.

All’ingresso dovrà essere fornita quindi una certificazione verde Covid-19 con QR Code: saranno considerati validi solo i certificati verdi cartacei dotati di QR Code. In considerazione del continuo evolversi dello scenario di diffusione della pandemia da covid-19, l’utilizzatore del titolo di accesso dovrà essere in possesso della certificazione richiesta dalla normativa applicabile alla data della partita.

Presentazione della partita

Le squadre si trovano a incontrarsi dopo l’ultimo precedente del 6 ottobre 2021 quando la Juventus femminile si è imposta con il risultato di 0-3. Sarà il fischietto Cvetkovic a dirigere questo incontro che si disputerà presso l’Allianz Stadium di Torino dove sono disponibili 4 tribune (una già sold out). La Juventus femminile , nelle ultime 5 gare, ha un bilancio di 4 vittorie, 1 pareggi e 0 sconfitte; ha segnato 17 e ha subito 3 . Il bilancio della Servette femminile é invece di 2 vittorie, 0 pareggi e 3 sconfitte nelle ultime 5; 4 reti fatte e 11 subite. Su questo sito rimarrete aggiornati su tutto ciò che riguarda il match: dalle formazioni ufficiali fino al racconto minuto per minuto dalle ore 21:00, con la consueta diretta testuale. La classifica della Women’s Champions League vede nel girone A il Chelsea primo con 11 punti quindi Juventus e Wolfsburg a 8 e Servette a 0. Ricordiamo che a parità di punti tra bianconere e squadra tedesca è meglio piazzata la Juve che però è in svantaggio rispetto alle inglesi.

Probabili formazioni

JUVENTUS (4-3-3): Peyraud Magnin; Boattin, Salvai, Lenzini, Lundorf; Zamanian, Pedersen, Rosucci; Hurtig, Girelli, Bonansea. A disposizione: Aprile, Hyyrynen, Gama, Nilden, Staskova, Giai, Caruso, Bonfantini, Arcangeli, Beccari, Pfattner. Allenatore: Joe Montemurro

SERVETTE (4-1-4-1): Teixera Pereira; Mendes, Spalti, Felber, Tamplin; Tufo; Padilla, Maedly, Lagonia, Nakkach; Boho Sayo. A disposizione: Droz, Fleury, Grivaz, Guede. Allenatore: Severac E.

Dove vedere la partita in TV e streaming

La partita Juventus – Servette, sarà trasmessa in esclusiva su DAZN. . Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli utenti DAZN che lo preferissero potranno vedere Juventus – Servette in diretta streaming anche sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, in questo caso semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. Dopo il fischio finale gli highlights della gara e l’evento integrale saranno a disposizione per la visione on demand.

Articoli correlati