Juventus-Spal 4-1, il tabellino: poker agevole per i bianconeri

594

Juventus-SpalIl tabellino di Juventus-Spal 4-1 il risultato finale, reti di Higuain, Bernardeschi, Dybala, Cuadrado e Paloschi. 

TORINO – Dieci gol in due partite e secondo successo consecutivo per la Juventus che all’Allianz Stadium demolisce la Spal 4-1. Successo agevole per i padroni di casa che dopo mezz’ora sono già avanti di due gol con i gioielli di Bernardeschi e Dybala ma la prima frazione si chiude 2-1 perché gli ospiti vanno in gol con Paloschi. Nella ripresa, però, la squadra di Allegri allunga con Higuain e la chiude con Cuadrado. Con questo successo, dunque, la Juventus sale a quota 25 mentre la Spal resta nei bassifondi della classifica con cinque punti.

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-SPAL 4-1 (primo tempo 2-1)

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Barzagli, Rugani, Alex Sandro; Bentancur (59′ Pjanic), Khedira (76′ Marchisio); Bernardeschi (56′ Cuadrado), Dybala, Douglas Costa; Higuain. Allenatore: Allegri

SPAL (3-5-2): Gomis; Oikonomou (63′ Costa), Salamon, Felipe; Lazzari, Schiavon, Viviani, Rizzo (78′ Mora), Mattiello; Paloschi (71′ Bonazzoli), Borriello. Allenatore: Semplici

Reti: 14′ Bernardeschi (J), 22′ Dybala (J), 34′ Paloschi (S), 65′ Higuain (J), 70′ Cuadrado (J)

Ammonizioni: Rugani (J)

Espulsioni:

Recupero: 0′ nel primo tempo, 5′ nel secondo tempo

Stadio: Allianz Stadium

Juventus-Spal 4-1, il tabellino: poker agevole per i bianconeri

Una sfida quasi inedita per il nostro torneo visto che manca da quasi sessant’anni. Da una parte c’è la squadra di Allegri che domenica ha stritolato l’Udinese con un perentorio 2-6, adesso sono tre le lunghezze di svantaggio dei bianconeri sulla capolista Napoli. Dall’altra parte ci sono gli Emiliani che, dopo un buon inizio, non riescono più a fare punti e nell’ultimo turno è arrivata anche la sconfitta casalinga nel derby contro il Sassuolo. La classifica non sorride visto che gli Estensi sono al penultimo posto con cinque punti, ottenuti nelle prime sette giornate di campionato.

QUI JUVENTUS – Non dovrebbero esserci grandi cambiamenti nella Juventus che si schiererà con il solito 4-2-3-1 con Szczesny che potrebbe partire titolare, pacchetto arretrato composto da Rugani e Chiellini centrali mentre sulle fasce Lichtesteiner e Asamoah. A centrocampo confermati Pjanic e Khedira mentre davanti Cuadrado, Dybala e uno tra Bernardeschi e Douglas Costa a supporto di Higuain.

QUI SPAL – Nemmeno Semplici, al pari di Allegri, dovrebbe stravolgere più di tanto la formazione. Gli Estensi dovrebbero scendere in campo col 3-5-2 con Gomis tra i pali, terzetto difensivo formato da Oikonomou, Vicari e Felipe. A centrocampo Viviani in cabina di regia con Schiattarella e Mora mezze ali mentre sulle fasce Lazzari e Costa. In attacco Borriello e uno tra Paloschi e Antenucci.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Pjanic, Khedira; Bernardeschi, Dybala, Cuadrado; Higuain. Allenatore: Allegri

Spal (3-5-2): Gomis; Oikonomou, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Costa; Paloschi, Borriello. Allenatore: Semplici

Arbitro: Pasqua

Guardalinee: Schenone e Del Giovane

Quarto uomo: Pillitteri

Var: Gavillucci

Assistente Var: Minelli

Stadio: Allianz Stadium