Krasic pronto per la Juve, ma il Manchester City non molla

Toccata e fuga. Ecco come la Juventus aveva pensato ed impostato la trattativa per Milos Krasic, tassello ideale a completamento del reparto delle “ali” da sempre uno dei più importanti per il gioco di Gigi Delneri. La realtà, tuttavia, si sta rivelando ben diversa, irta di difficoltà inattese, figlie di inserimenti dell’ultim’ora da parte di altri club e di giochi al rialzo del Cska in virtù di offerte reali o presunte da parte di altre squadre.

L’ultima in ordine di tempo pare essere il Manchester City di Mancini, ormai onnipresente su qualsiasi giocatore, che avrebbe fatto recapitare in Russia la più classica delle offerte impossibili da rifiutare. La conferma arriva direttamente dal Presidente Evgeny Gyner, che starebbe facendo di tutto per far accettare al giocatore la destinazione inglese.

Difficile, tuttavia, che il laterale serbo possa recedere dalle sue posizioni, che paiono essere l’unica certezza di un’operazione destinata a prolungarsi ancora per tempo. Krasic ha infatti rilasciato alcune dichiarazioni emblematiche riguardo il suo scoramento e la sua frustrazione nel trovarsi in una situazione tanto delicata:

Spero che tutto si risolva velocemente. La situazione che si è creata non mi piace. Io la mia scelta l’ho fatta da tempo: voglio andare solo alla Juve.

Punto importante in favore dei bianconeri, ma potrebbe non essere sufficiente.

[Gianluigi Longari – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]

CONDIVIDI