La grande cucina JRE Italia in occasione della TIM Cup 2019

110

atalanta lazio chef

Ai fornelli due chef in rappresentanza delle finaliste Atalanta e Lazio: Simone Nardoni e Paolo Frosio

ROMA – La grande cucina dei JRE Italia incontra il grande calcio, in occasione di un evento unico e atteso: la Finale di Tim Cup 2019, in programma per mercoledì 15 maggio, ore 20.45 allo Stadio Olimpico di Roma, che vedrà sfidarsi Atalanta e Lazio.  Una partnership tra JRE Italia e Lega Serie A che unisce due mondi apparentemente distanti, dove a fare da collante sono il costante impegno e la profonda passione. La serata non sarà dunque esclusivamente legata alla sfida sul campo, ma diventerà happening e momento di incontro e degustazione. Lo Stadio Olimpico aprirà le sue porte alla famiglia JRE, in particolare a due chef in rappresentanza delle squadre finaliste: Paolo Frosio, Ristorante Frosio ad Almè (BG), e Simone Nardoni, Ristorante Essenza a Terracina (LT) e nuovo ingresso 2019 nell’Associazione.

A loro spetterà il compito di deliziare gli oltre 2.300 illustri ospiti presenti nelle aree vip e hospitality, con un primo piatto e un dessert a testa. Lo chef Paolo Frosio ha scelto di proporre il suo “Casoncello alla bergamasca” e una Bavarese al moscato con torta sbrisolona, mentre Simone Nardoni porterà i Ravioli di coda alla vaccinara e salsa leggera cacio e pepe, per poi passare al Maritozzo con crema e panna.

Due cucine differenti, due visioni, due racconti di territori che ben sapranno narrare e rappresentare le origini e personalità delle squadre in gara per aggiudicarsi la TIM Cup 2019.

“È un grande onore per JRE Italia poter condividere e trasmettere il valore e la passione per la cucina in un momento così importante, ma anche e soprattutto dare il nostro contributo per comunicare una visione più aperta e differente, dove a fare da comune denominatore è il forte legame con ciò che si ama – spiega Luca Marchini, presidente dell’Associazione JRE Italia“.

Articoli correlati