La Juve ci mette Pepe, contro la Fiorentina finisce 1-1

Inizio viola, finale bianconero: finisce così 1-1 fra Juventus e Fiorentina, secondo anticipo della 14esima giornata di Serie A. E’ stata una partita molto intensa e combattuta, ben disputata dagli uomini di Mihajlovic per almeno 70 minuti; nel finale l’orgoglio della Juventus, non lucida oggi, ha portato al pareggio. Fiorentina subito in vantaggio grazie al gol di Vargas, ma decisiva deviazione di Motta. Juventus compassata e spenta nel primo tempo, in particolare Aquilani ha fatto un passo indietro rispetto alle ultime apparizioni.

Nella ripresa Delneri ha messo in campo Iaquinta e Pepe, e proprio quest’ultimo è stato decisivo, segnando su punizione a pochi minuti dal termine. Un secondo tempo nel quale però la Fiorentina si è abbassata molto, concedendo il possesso palla alla Juventus che si è riversata nella metà campo avversaria.
Il portiere viola Boruc è stato decisivo due volte su Iaquinta e Chiellini, ma proprio lui è il maggior colpevole del gol segnato da Pepe. Da segnalare nel finale l’espulsione di Felipe, entrato al posto di Camporese. Finisce quindi in pareggio: la Juventus non approfitta del pari del Milan nel pomeriggio, la Fiorentina porta a casa sicuramente un buon risultato, confermando i progressi già visti nelle ultime uscite.

[Gianluca Losco – Fonte: http://www.tuttomercatoweb.com]