Lazio-Inter 1-3, il tabellino: cronaca e risultato della partita

470

La cronaca live di Lazio-Inter. Il risultato in tempo reale. Il tabellino della partita domenica 21 maggio ore 20.45. Tutto sul posticio della 37esima giornata della Serie A 2016-2017

Torna al successo l’Inter che rompe il lungo digiuno di successi all’Olimpico. 1-3 ai biancocelesti. Al termine dei primi 45 minuti sono i nerazzurri avanti 1-2, vantaggio in rimonta. Dopo un avvio in salita per la rete realizzata su rigore da Keita e l’infortunio di Murillo, la squadra di Vecchi sfrutta gli spazi concessi degli avversari per colpire: prima è D’Ambrosio lesto ad anticipare tutto, quindi Hoedt sfortunato a infilare il proprio portiere.

Nella ripresa, calo della squadra di Inzaghi e nerazzurri che conducono per larghi tratti il gioco. Solo il palo di Immobile mette i brividi ma prima il doppio giallo a Keita quindi la rete di Eder, mettono la parola fine al match. Un pizzico di nervosismo per alcune decisioni arbitrali e anche Lulic lascia il campo. Il finale non ha molto da dire con il giovane Pinamonti che sfiora il poker allo scadere.

RISULTATO FINALE: LAZIO-INTER 1-3 (primo tempo 1-2)

TABELLINO:

LAZIO (3-5-2): Vargic; Wallace, de Vrij (dal 14′ st Basta), Hoedt; Felipe Anderson (dal 34′ st Crecco), Milinkovic, Biglia, Lulic, Luis Alberto (dal 22′ st Lombardi); Immobile, Keita. A disposizione: Adamonis, Borrelli, Bastos, Petro, Cardoselli, Murgia, Patric, Rossi, Tounkara. Allenatore: Simone Inzaghi

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Andreolli, Murillo (dal 23′ pt Santon), Nagatomo; Gagliardini, Medel (dal 40′ st Banega), Brozovic; Perisic, Candreva, Eder (dal 36′ st Pinamonti). A disposizione: Carrizo, Berni, Radu, Sainsbury, Vanheusden, Yaho, Joao Mario, Palacio, Biabiany, Gabigol. Allenatore: Stefano Vecchi.

Reti: al 18′ pt Keita (rigore), al 31′ pt Andreolli, al 37′ pt Hoedt (autorete), al 28′ st Eder

Ammonizioni: Murillo, Hoedt, Eder, Keita, Lulic, Lombardi

Espulsioni: al 21′ st Keita per doppia ammonizione, al 33′ st Lulic per doppia ammonizione

Recupero: 1 minuto nel primpo tempo, nessuno nel primo tempo

Lazio-Inter 1-3, il tabellino: cronaca e risultato della partita


Lazio-Inter 1-3, il tabellino: cronaca e risultato della partita

Le formazioni ufficiali di Lazio-Inter

Tutto pronto per la sfida di questa sera. I due tecnici hanno scelto gli undici titolari. Inzaghi si affida al 3-5-2 con Vargic la novità tra i pali mentre in difesa tutto confermato. Linea di centrocampo con Luis Alberto dal primo minuto con Felipe Anderson, Milinkovic, Biglia e Lulic. In avanti Immobile e Keita. La risposta di Vecchi con il 4-3-3 e qualche notivà in formazione. Difesa con Murillo centrale con Andreolli e Nagatomo confermato. Torna Medel a centrocampo con Brozovic e Gagliardini mentre in avanti punta centrale Eder (Icardi squalificato), esterni Perisic e Candreva.

ROMA – L’Inter arriva a Roma per sfidare la Lazio. Lazio-Inter nei ricordi dei tifosi nerazzurri non è proprio un bel ricordo. Anche stavolta l’Inter rischia. A Roma i nerazzurri vanno per salvare almeno la faccia di fronte a una stagione ormai da buttare. I biancocelesti invece dopo una stagione da favola hanno il dente avvelenato a causa della sconfitta in finale di Coppa Italia.

Giudicando la partita dalla classifica ci si aspetterebbe un Inter decisa a fare l’impossibile pur di continuare a sperare nel sogno, o forse utopia, Europa League. Invece l’Inter di questo finale di stagione ha già abbondantemente staccato la spina. La Lazio ha già conquistato l’Europa, ha si perso la finale di Coppa Italia, ma contro il carrarmato Juve e giocando una partita più che dignitosa. E c’è da scommettere che Inzaghi vorrà salutare il pubblico dell’Olimpico con lo scalpo di una, almeno per tradizione, grande.

Lazio-Inter, i precedenti

Sfida numero 148 tra Lazio e Inter nella massima serie italiana. L’ultima partita, quella di andata a San Siro, è finita col secco 3 a 0 dell’Inter. Con quella vittoria gli ambrosiani si sono portati a 60 successi. La Lazio è indietro a quota 35 vittorie, tra le quali però gli interisti non dimenticheranno mai quella pesantissima del 5 maggio 2001. Ben 53 i pareggi. L’Inter va a segno contro la Lazio da ben 18 partite consecutive.

Lazio-Inter, le probabili formazioni

Siomen Inzaghi opta per un contiano 3-5-2. Confermato Strakosha in porta davanti a lui Wallce, De Vrij e Hoedt. Biglia direttore delle operazioni a centrocampo, accanto a lui le mezz’ali Milinkovic-Savic e Lulic. Chiudono il quintetto i due esterni Felipe Anderson e Patric. Confermatissimo davanti il Tandem Immobile-Keita Balde.

Vecchi alla penultima panchina interista sceglie 4-2-3-1. Handanovic dai pali guiderà i centrali Murillo e Medel. D’Ambrosio e Nagatomo terzini. In mediana asse italo-croato con Gagliardini e Brozovic. Candreva, Joao Mario e Perisic a sostegno della prima punta Maurito Icardi.

Probabili formazioni

Lazio (3-5-2): Strakosha; Wallace, De Vrij, Hoedt; Felipe Anderson, Milinkovic-Savic, Biglia, Lulic, Patric; Immobile, Keita Balde. Allenatore: S. Inzaghi.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Murillo, Medel, Nagatomo; Gagliardini, Brozovic; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. Allenatore: Vecchi

Arbitro: Di Bello

Guardalinee: Peretti, Alassio

Addizionale 1: Calvarese

Addizionale 2: Chiffi

Quarto Uomo: Pegorin

Stadio: Stadio Olimpico (Roma)

Articoli correlati