Lecce-Chievo, curiosità in cifre

L’ultimo gol ufficiale segnato dal Chievo in casa del Lecce risale al 21 settembre 2003 quando, in serie A, i gialloblù si imposero per 2-1. La seconda rete veneta fu realizzata da Cossato al 71′: da allora si contano i restanti 19′ di quel match, più le successive intere 4 partite di campionato, di cui 3 di serie A (vittoria del Lecce per 3-0 nell’edizione 2004/05, 0-0 nell’edizione 2005/06 e successo pugliese per 2-0 nell’edizione 2008/09) ed 1 di serie B (affermazione giallorossa per 3-0 nell’edizione 2007/08), per un totale di 379′ digiuno.

Il Lecce è reduce da 5 sconfitte consecutive subite contro Udinese (0-4 esterno in campionato), Sampdoria (2-3 casalingo in serie A), Udinese (1-2 esterno dopo over-time in coppa Italia), Cagliari (2-3 fuori casa in campionato) e Genoa (1-3 casalingo in serie A). L’ultimo risultato utile pugliese risale al 10 novembre scorso quando, in serie A, impattò in casa per 1-1 contro l’Inter.

L’ultimo successo ottenuto dal Lecce in assoluto in campionato risale al 24 ottobre scorso quando si impose in casa per 2-1 contro il Brescia: da allora lo score giallorosso in serie A è di 1 pareggio (1-1 in casa con l’Inter il 10 novembre scorso) e 6 sconfitte, di cui 4 nelle ultime 4 gare disputate. Ruben Ariel da Rosa Olivera, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100/a presenza ufficiale della propria carriera in Italia. Le attuali 99 – collezionate indossando le maglie di Juventus, Sampdoria, Genoa e Lecce – sono così suddivise: 73 in serie A, 16 in coppa Italia e 10 nelle coppe europee.

Il debutto assoluto di Olivera in Italia risale al 13 novembre 2002: Dinamo Kiev-Juventus 1-2, in Champions League. Lecce e Chievo sono due delle 3 squadre della serie A 2010/11, assieme alla Juventus, ad aver effettuato tutte le 45 possibili sostituzioni nei primi 15 turni di campionato. Il Chievo è ad un solo passo dal conquistare la 100/a vittoria in serie A della propria storia, considerando la sola regular-season. Il primo successo veneto risale al 26 agosto 2001: Fiorentina-ChievoVerona 0-2. Il Chievo è una delle tre squadre della serie A 2010/11, assieme a Napoli e Genoa, ad aver finora guadagnato il maggior numero di punti nei secondi tempi, rispetto ai propri risultati al 45′: +7.

[Alessio Alaimo – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]