Lecce, Pasquato: “Dobbiamo andare in campo consapevoli della nostra forza”

Il neo acquisto Cristian Pasquato, attaccante classe ’89 in prestito dalla Juventus, è pronto a tornare in campo. Nel prossimo turno a Bologna potrebbe essere impiegato a partita in corso o forse anche dai primi minuti di gioco. Dalle dichiarazioni riportate sul sito ufficiale della società leccese il giocatore si sente pronto a giocare:

“Finalmente sono pronto; nell’ultimo allenamento con la Juve ho avvertito una fitta al retto femorale, che mi ha costretto a lavorare in differenziato. Ho sofferto domenica scorsa a seguire i miei compagni dalla tribuna, la voglia di giocare era tanta. La gara contro l’Udinese ci è servita per capire che abbiamo delle difficoltà, com’è normale che sia in questo periodo, con un gruppo nuovo che deve crescere. Secondo me dobbiamo migliorare in tutto, anche quando si disputa una gara perfetta ci sono degli errori e qualcosa su cui intervenire. Dobbiamo lavorare come squadra, per diventare solidi. E’ normale che disputando un campionato per ottenere la salvezza ci siano delle pressioni, ma non dobbiamo sentirne troppa perché sarebbe uno svantaggio. Bisogna andare in campo tranquilli, consapevoli della nostra forza e cercando di mettere in pratica ciò che ci chiede il mister”.