Ledesma-Lazio, ancora silenzio: Lotito è a Cortina, il telefono non squilla…

247

Ancora il silenzio tra Ledesma e la Lazio. A 24 ore dall’ennesimo messaggio lanciato per mezzo stampa dal centrocampista argentino, la situazione non si sblocca. La chiamata tanto attesa per l’ultimo incontro non è ancora arrivata. Ad eccezione della “minaccia” di una multa per aver rilasciato un’intervista non autorizzata, non si registrano ripercussioni, né positive, né negative. Lotito è ancora in vacanza nella sua residenza di Cortina, l’appuntamento ancora non è stato fissato.

Dopo le avvisaglie distensive degli scorsi giorni, sembra tornato in auge il muro contro muro, che solo una mossa del numero uno biancoceleste può far cessare. “Basterebbe” tradurre nero su bianco quella promessa verbale di ritocco all’offerta di rinnovo già rifiutata. Il tempo passa ed il rischio che il playmaker argentino inizi nuovamente la stagione da separato in casa cresce. Una possibile via di uscita sarebbe la cessione, ma anche in tal senso le strade si fanno poco percorribili.

L’unico vero interesse manifestato negli ultimi giorni (da club graditi al calciatore) è stato quello della Juventus. C’è stato anche un contatto telefonico tra il direttore generale Marotta e Lotito. Il dirigente bianconero ha sondato il terreno, ha chiesto informazioni sulla valutazione economica data al calciatore ad un anno dalla scadenza del contratto. Ma il discorso non è decollato. Anzi, Lotito si è mostrato infastidito dalla convinzione che tra l’entourage del centrocampista e i bianconeri già ci fosse un accordo di massima per la prossima stagione.

Il discorso è finito lì e la Juventus ha chiuso per Aquilani. Ora si riparla dell’Inter, ma sono solo spifferi. I rapporti tra Moratti e Lotito sono ai minimi storici, e da Milano fanno sapere che il club nerazzurro non ha intenzione di muoversi per un mediano, a meno che non venga ceduto Muntari. Il Milan già da tempo si è cautelato ingaggiando Boateng via Genoa. L’unica ancora di salvataggio per evitare di perdere il calciatore a parametro zero resta il rinnovo. Si attendono segnali…

[Daniele Baldini – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]

Articoli correlati