L’Inter si prepara al doppio colpo Casemiro-Guarin. Ma prima si cede

E spunta anche il nome di Fredy Guarin. L’Inter è alla ricerca di un rinforzo a centrocampo e, oltre ai nomi di Casemiro e di Ever Banega, spunta anche quello del colombiano del Porto, pupillo di Villas Boas. Secondo la Gazzetta dello Sport, l’ultima idea nerazzurra sarebbe proprio quella di prendere il 25enne che, nell’ultimo anno, ha conquistato tutto con la squadra del delfino di Josè Mourinho e ora attuale tecnico del Chelsea. La società, però, prima di dare l’assalto, deve chiudere alcune operazioni in uscita. Tre sono i nomi sulla lista dei partenti: Sulley Muntari, seguito dalla Real Sociedad (pronta all’offerta) e McDonald Mariga, giocatore con tanti estimatori in Inghilterra, tra cui Aston Villa e West Bromwich Albion. In uscita anche il portiere italiano Emiliano Viviano: per lui si parla di Genoa, ma occhio alla pista tedesca del Bayer Leverkusen. Il tutto si chiuderà dopo la Supercoppa.

Risolte queste cessioni che ballano, l’Inter potrà concentrarsi sulle operazioni in entrata a centrocampo. E se Ever Banega, tramite social network, ammette di voler rimanere a Valencia, l’Inter ha in mano l’alternativa Guarin. Il colombiano è un mediano forte fisicamente e atleticamente, con una buona tecnica di base. Nella Copa America appena disputata ha messo in mostra tutte le sue qualità di dinamismo, forza e doti balistiche, come un siluro al 90′ del quarto di Finale tra Colombia e Perù stampatosi sull’incrocio dei pali. Guarin rappresenterebbe un grande investimento. Si parla  di un’offerta simile a quella di Banega (10 milioni) ma possiamo stare pur certi che Pinto Da Costa, presidente del Porto, chiederà di più. Per ora è solo un’idea, ma chissà se l’Inter riuscisse a mettere a segno il doppio colpo sudamericano con Casemiro.

[Alberto Casavecchia – Fonte: www.fcinternews.it]