Lippi esalta la Lazio: “Non ha ancora capito quanto è forte, lotterà per il titolo… Klose è straordinario”

289 0

In carriera ha vinto di tutto e di più con la “sua” Juventus e con la Nazionale a cui ha regalato il quarto mondiale. Marcello Lippi, adesso, è a Viareggio. Si gode il calcio, attende una proposta che lo alletti e quando può si gode il mare con la sua barca. E’ spettatore attento del campionato, di cui dà una visione d’insieme in un’intervista al Corriere dello Sport, a firma Antonio Barillà. “E’ tornata la Juve, poi c’è il Milan. Sono le squadre che lotteranno fino in fondo. Semmai, non saranno sole”.

Chi potrebbe insidiare le due potenze che negli anni ’90 monopolizzarono la Serie A? Lippi non ha dubbi. “Il Napoli anche se sta incontrando qualche difficoltà legata al doppio impegno: ci vuole abitudine per dividersi tra campionato e Champions. Poi c’è l’Udinese che è sempre lassù, anche se nessuno la giudica da vertice. Personalmente mi intriga la Lazio, che forse non ha ancora capito quanto è forte: mi piace come è stata costruita, Reja sta facendo un ottimo lavoro, Klose è straordinario e Cisse non è ancora esploso”. Detto da chi ha vinto tutto.

[Marco Valerio Bava – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]