Liverpool-Napoli, le probabili formazioni

All’attesissima sfida di Anfield Road si presenterà un Liverpool piuttosto simile a quello sceso in campo al San Paolo. Alcune stelle come Torres, Gerrard e Maxi Rodriguez non sono al top e dovrebbero essere preservate per la sfida di Premier con il Chelsea. Oltre a Kuyt, Cole e Agger mancherà probabilmente anche Kyrgiakos che non è al meglio mentre è in fase di Glen Johnson. In difesa Kelly e Konchesky gli esterni, Carragher e Skrtel al centro. Spearing e Poulsen davanti alla difesa e in attacco Jovanovic, Shelvey e Babel in supporto a Ngog.

Mazzarri invece manderà in campo l’undici titolare. In difesa ritorna Aronica sul centro-sinistra e Campagnaro passa al suo ruolo naturale sul centro-destra. A centrocampo si ricompone la coppia Gargano-Pazienza e Maggio si riprende la corsia di destra. A sinistra Dossena. In attacco il tridente Hamsik-Lavezzi-Cavani. Nella ripresa, all’occorrenza, troveranno spazio anche elementi come Yebda, Sosa e Zuniga per far rifiatare i titolari anche in vista della sfida con il Parma.

LIVERPOOL (4-2-3-1): Reina; Kelly, Carragher, Skrtel, Konchesky; Spearing, Poulsen; Jovanovic, Shelvey, Babel, Ngog. A disposizione: Jones, Kyrgiakos, Aurelio, Gerrard, Lucas, Pacheco, Torres. All. Hodgson

NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Pazienza, Dossena; Lavezzi, Hamsik; Cavani. A disposizione: Iezzo, Cribari, Grava, Zuniga, Yebda, Sosa, Dumitru. All. Mazzarri

ARBITRO: Fredy Fautrel (Francia)

[Antonio Gaito – Fonte: www.tuttonapoli.net]