Lokomotiv Mosca – Lazio 0-3: doppietta su rigore di Immobile e Pedro

1244

Lokomotiv Mosca Lazio cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Lokomotiv Mosca – Lazio del 25 novembre 2021 in diretta: un ottimo secondo tempo consente ai laziali di fare un passo in avanti nella qualificazione agli ottavi di finale

La cronaca con commento in diretta

RISULTATO FINALE: LOKOMOTIV MOSCA - LAZIO 0-3

SECONDO TEMPO

49' è finita! La Lazio grazie a un ottimo secondo tempo si aggiudica il match. Decide una doppietta di Immobile con entrambe le marcature dal dischetto e tris di Pedro nel finale. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live a partire da quello di Roma - Zorya

48' finale di stampo laziale che continua ad attaccare

46' conclusione a giro di Savic con sfera che si stampa sulla traversa!

44' 4 minuti di recupero

43' PEDROOO!!! 3-0 LAZIO! Sugli sviluppi della punizione dalla destra difesa che respinge la sfera sui piedi del 9 laziale bravo a spostarsi la sfera sul mancino e a lascia partire un diagonale a mezz'altezza che si infila alla sinistra del portiere

41' corner per la Lazio, allontana la difesa ma ancora la squadra di Sarri pericolosa con uno spunto di Lazzari che arriva fino al fondo e viene steso. Giallo per Rybus

37' in campo Lazzari per Zaccagni

35' discesa di Savic e cross dal fondo sul primo palo preda del portiere

32' in campo Zinovich per Maradishvili e Borisenko per Kamano

31' giallo a Milinkovic-Savic

25' su rilancio veloce della Lazio da Strakosha a Zaccagni bravo a vedere l'inserimento di Acerbi, molto bravo a percorrere tutto il campo ma in area si fa respingere la conclusione del portiere in angolo! Sugli sviluppi colpisce di testa tra le braccia di Khuidyakov

24' bella conclusione di Lisakovic dal limite dell'area, respinta di Strakosha che si tuffa sulla sua sinistra respingendo con i pugni!

22' verticalizzazione di Milinkovic-Savic per Pedro che parte in campo aperto quasi da centrocampo seminando Rybus, ingresso in area ma a tu per tu con il portiere allarga la mira!

20' lascia il campo Immobile, al suo posto Muriqi

18' IMMOBILE!!! 2-0 LAZIO!! Sempre dal dischetto freddo l'attaccante che calcia forte e incrociato con traiettoria più angolata di prima e palla che tocca il palo prima di infilarsi alla destra del portiere che aveva intuito

17' RIGORE LAZIO! Giocata in area di Immobile con Barinov che lo stende e nessun dubbio questa volta per l'arbitro che ammonisce anche il giocatore che era diffidato

15' nella Lokomotiv Mosca dentro Smolov per Rybchinskii

14' doppio cambio per la Lazio: dentro Cataldi per Lucas Leiva e Milinkovic-Savic per Luis Alberto

12' giallo per Lucas Leiva in ritardo su Beka Beka. Sulla successiva punizione dai 30 metri Barinov calcia alle stelle!

11' CIRO IMMOBILEE!!! VANTAGGIO LAZIO!!! Penalty battuto molto bene con il destro e palla all'angolino alla destra del portiere spiazzato nell'occasione

7' intervento duro di Silyanov su Zaccagni nell'area della Lokomotiv: il giocatore aveva ricevuto un filtrante da Pedro e viene travolto da un difensore. Check in corso per potenziale azione da rigore! Il VAR conferma è RIGORE! Giallo per Silyanov

5' interruzione di gioco, a terra Rybus che ha avuto bisogno dell'intervento dello staff medico

1' pochi istanti e su scambio palla a terra in area segnalata posizione di offside a Lisakovich

calcio d'avvio questa volta battuto dai padroni di casa

una novità nella Lazio per questa ripresa con Pedro per Felipe Anderson

PRIMO TEMPO

46' si chiude qui il primo tempo sullo 0-0 di partenza. Gara complicata per la Lazio contro un avversario molto aggressivo e che l'ha spaventato in avvio. Al 24' chance per sbloccarla ma Rybus è ben appostato a salvare sulla linea. In attesa di rientrare in campo vi ricordiamo che sono disponibili i risultati di Europa League del giorno in tempo reale

46' proteste Lazio per un presunto tocco di mano nell'area della Lokomotiv ma l'arbitro lascia giocare. Dalla moviola sembrerebbe petto / ginocchio e quindi sembra corretta la decisione arbitrale

45' 1 minuto di recupero

44' conclusione centrale in area di Felipe Anderson da posizione leggermente defilata con il collo del piede, blocca in due tempi il portiere

40' prolungato possesso palla Lazio che dopo un avvio un pò difficile sta prendendo in mano il match

36' scivolata di Luis Alberto su Beka Beka, piede a martello anche se non ha preso l'avversario. Punito con il giallo la pericolosità dell'intervento

34' fermato Kamano per un controllo con la mano in occasione di una ripartenza

29' punizione dalla destra verso il secondo palo con Jedvaj che prova la conclusione in acrobazia bella da vedere ma imprecisa

29' lascia il campo un nervoso Nenakhov, già ammonito. Al suo posto Silyanov

26' forcing della Lazio che conquista ben tre corner consecutivi

24' salvataggio sulla linea di Rybus! Su corner dalla sinistra, spizzata di Basic molto insidiosa ma ben appostato salva il 31 di casa

23' conclusione a giro di Maradishvili appena dentro l'area e palla di poco a lato. Bello il gesto tecnico del giocatore rapido a girarsi nello stretto

21' arriva il primo giallo anche per la Lazio. A farne le spese Zaccagni costretto al tackle dopo aver perso palla a centrocampo

20' settimo fallo per la squadra di casa e punizione sulla trequarti per la Lazio, palla in area per Acerbi anticipato

14' nuovo intervento in ritardo duro questa volta su Felipe Anderson di Nenakhov e giallo anche per lui

11' punizione conquistata ai 25 metri dalla Lazio: Luis Alberto scodella morbido in area dove Khuidyakov ci arriva con i pugni quindi corner conquistato: batte Luis Alberto per il colpo di testa a centro area di Acerbi nonostante la marcatura ma sfera tra le braccia del portiere

6' altro cross di Rybus con palla pericolosamente in area ma difesa che riesce ad allontanare

4' su corner dalla sinistra scambio sul corto e cross di Rybus per la testa di Jedvaj, sfera di un soffio a lato!

3' tentativo di verticalizzazione di Felipe Anderson su Zaccagni ma troppo lungo a favorire l'uscita di Khuidyakov

1' brutto intervento a martello di Kamano su Luiz Felipe e l'arbitro gli estrae il giallo

partiti! Primo possesso palla per la Lazio in maglia a sfondo bianco e parte superiore blu scura, Lokomotiv in maglia a sfondo verde

Lokomotiv Mosca e Lazio finalmente sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match!

18.40 Siamo pronti a seguire l'incontro, fra qualche istante squadre in campo

Benvenuti alla diretta di Lokomotiv Mosca - Lazio. Dalle ore 18.45 seguiremo l'impegno dei biancocelesti per la 5° giornata della fase a gironi di Europa League.

TABELLINO

LOKOMOTIV MOSCA (4-3-3): Khuidyakov; Nenakhov (dal 28' pt Silyanov), Jedvaj, Murilo, Rybus; Maradishvili (dal 32' st Zinovich), Barinov, Beka Beka; Rybchinskii (dal 15' st Smolov), Lisakovich, Kamano (dal 32' st Borisenko). A disposizione: Savin, Pablo, Petrov, Cherny, Babkin, Khlynov. Allenatore: Markus Gisdol

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Patric, Luis Felipe, Acerbi, Hysaj; Basic, Lucas Leiva (dal 14' st Cataldi), Luis Alberto (dal 14' st Milinkovic-Savic); Zaccagni (dal 37' st  Lazzari), Immobile (dal 20' st Muriqi), Felipe Anderson (dal 1' st Pedro Rodriguez). A disposizione: Reina, Moretti, Escalante, Akpa-Akpro, Romero, Radu, Moro. Allenatore: Maurizio Sarri

Reti: all'11' st e 18' st Immobile (rigore), al 43' st Pedro

Ammonizioni: Kamano, Nenakhov, Zaccagni, Luis Alberto, Silyanov, Lucas Leiva, Barinov, Milinkovic-Savic, Pedro, Rybus

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Le dichiarazioni di Sarri alla vigilia

“Mi aspetto una gara difficile perché dopo il cambio di allenatore mi sembrano una squadra diversa. Noi abbiamo bisogno di passare attraverso questa partita per andare avanti in Europa. Non può essere una gara semplice. Entrambi abbiamo bisogno di punti Dobbiamo essere concentrati. Se pensiamo che tra 72 ore dobbiamo giocare in trasferta possiamo sbagliare. Dobbiamo andare avanti partita dopo partita, se facciamo troppi calcoli diventa tutto più difficile.  Al di là di quanto giocano, per i giocatori conta il momento che attraversano. Quelli che vanno in nazionale stanno avendo un minutaggio superiore, noi ne abbiamo due-tre che hanno tantissimi minuti. Alcuni di questi stanno reggendo bene. Poi chiaramente a un certo punto della stagione il conto si presenterà per tutti. Immobile sta abbastanza bene. Ha fatto il primo e il secondo allenamento dicendo che non aveva dolore ma che sentiva sensazioni diverse da un polpaccio all’altro. Ora questa sensazione è sparita, certo si è allenato pochissimo”.

Le dichiarazioni di Acerbi

Da come siamo partiti stiamo facendo dei buonissimi passi in avanti. Alcune cose vanno bene, altre vanno collaudate, soprattutto i dettagli perché fanno la differenza. Dobbiamo a volte stare un po’ più sul pezzo noi in campo. Stiamo dando tutto, ma forse non basta. Su alcune cose siamo un po’ disattenti durante la gara e contro le squadre forti questo ci penalizza. Dobbiamo essere molto attenti durante tutti i 90 minuti. E’ un girone difficile. Marsiglia, Galatasaray e Lokomotiv sono gare difficili, poi vai in Russia e c’è la trasferta. Sono tutte gare complicate. E’ normale che ci aspetta una partita in cui dovremo stare attenti. Hanno cambiato allenatore e sono in casa: cercheranno di fare la partita. Dovremo fare il nostro gioco”.

Le parole di Bakinov

Domani la partita sarà molto difficile, mancano diversi giocatori. I nostri avversari sono molto forti, dobbiamo impegnarci. Ho avuto a che fare con giocatori molto più forti di quelli della Lazio. Non ci fa paura il freddo. Somani saremo tutti sullo stesso tempo e sulle stesse condizioni. D’altronde anche noi abbiamo subito il caldo visto che non siamo abituati”.

La presentazione del match

MOSCA –  Giovedì 25 novembre, alle 18.45, alla RZD Arena di Mosca, per la quinta giornata di Europa League, nel girone F si si affronteranno Lokomotiv – Lazio. Sarri ha lasciato a riposo Pedro dando spazio a Zaccagni in avanti e ritrova Ciro Immobile dal primo minuto. Qualche novità anche negli altri reparti con Patric defilato sulla fascia con Lazzari in panchina mentre a centrocampo l’escluso è Milinkovic-Savic. La gara di andata, lo scorso 30 settembre, si é chiusa con il successo dalla squadra di Sarri grazie alle reti di Basic e Patric nel primo tempo, con tante occasioni di arrotondare il risultati che però non sono state concretizzate. I biancocelesti mirano a consolidare il loro secondo posto nel raggruppamento, che occupano con, frutto di una vittoria, due pareggi e una sconfitta. In campionato sono reduci dalla sconfitta rimediata all’Olimpico contro la Juventus e al momento sono sesti a quota21  punti con un cammino di 6 partite vinte, 3 pareggiate e 4 perse; 25 gol fatte e 21 subite. La Lokomotiv invece ha 2 punti, frutto di due pareggi e due sconfitte mentre nel campionato russo é quarta con 25 punti dopo 15 turni. A dirigere il match sarà Artur Dias , coadiuvato da Rui Tavares e Paulo Soares; quarto uomo Hugo Miguel. Al Var ci sarà João Pinheiro, assistente Avar sarà Tiago Martins: tutti gli arbitri sono di nazionalità portoghese.

QUI LOKOMOTIV MOSCA – Nikolic dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-4-2 con Guilherme in porta, pacchetto difensivo composto da Zhivoglyadov e  sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Barinov e Pablo. A centrocampo Maradishvili in cabina di regia con e Kulkov e Beka Beka e Zhamaletdinov mezze ali. Davanti spazio a Smolov e Lisakovich.

QUI LAZIO –  Per Sarri probabile modulo 4-3-3  con Strakosha tra i pali e difesa composta sulle corsie da Hysaj e Lazzari e in  mezzo da Patric e Acerbi. A centrocampo Milinkovic-Savic, Lucas Leiva e Basic, alle spalle di Felipe Anderson, il rientrante Immobile e Zaccagni.

Le probabili formazioni di Lokomotiv Mosca – Lazio

LOKOMOTIV MOSCA (4-4-2): Guilherme; Zhivogyadov, Barinov, Pablo, Rybchinskii; Zhamaletdinov, Maradishvili, Kulkov, Beka Beka; Smolov, Lisakovich.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Patric, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Basic; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Lokomotiv – Lazio, valido per la quinta giornata della fase a gironi di Europa League 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Il match sarà trasmesso anche su Sky sui canali Sky Sport (numero 252 del satellite) e Sky Sport Uno (201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre) e in chiaro da TV8 (canale numero 8 del digitale terrestre).

Articoli correlati