Ludogorets – Milan 0-3: tris rossonero, qualificazione ipotecata

Ludogorets - Milan 0-3: tris rossonero, qualificazione ipotecataDiretta di Ludogorets-Milan, formazioni e risultato in tempo reale. La cronaca e il tabellino della sfida in programma giovedì 15 febbraio alle ore 19

RAZGRAD – Il Milan ipoteca la qualificazione agli ottavi di finale superando nella gara d’andata il Ludogorets per 3-0 in trasferta. Il risultato però non deve ingannare perchè almeno nel primo tempo i padroni di casa hanno dato del filo da torcere sfiorando in due occasioni la marcature. Molto rapidi gli esterni Vura e Lukoki ma di interventi di Donnarumma non se segnalano. Allo scadere di tempo Cutrone è lesto a toccare un tiro cross insidioso di Calhanoglu ingannando Renan. Tutto più facile nella ripresa con Rodriguez che trasforma un penalty procurato nuovamente da Cutrone e tocco di braccio di Moti dopo il brivido per la traversa colta da Dyakov. Lo 0-2 è una doccia fredda e con il passare dei minuti le energie e idee in campo vanno scemando. Così c’è tempo per vedere anche la terza marcatura di Borini, da poco entrato che raccoglie in area un cross di Kessie.

Ludogorets – Milan: presentazione del match, formazioni, cronaca diretta e risultato in tempo reale, tabellino

2° TEMPO

  • è finita! il Milan passa 0-3 e ipoteca il passaggio del turno. Un saluto a tutti i lettori e ricordiamo che l’Europa League LIVE prosegue con le italiane Napoli e Lazio. Non perderle
  • 47′ BORINI!!! TERZO GOL DEL MILAN! su cross dalla destra di Kessie, liscio di tacco di Silva e palla colpita a centro area dall’esterno che fredda da due passi il portiere
  • 44′ 3′ minuti di recupero e punizione in area con Moti che di testa conclude alto sopra la traversa
  • 44′ possesso palla della squadra di casa che prova a mettere una balla dentro Moti ma la difesa con Romagnoli chiude
  • 41′ Bonaventura in area una palla alta per Silva anticipato dai centrali che per poco non combinano una frittata andando sullo stesso pallone
  • 38′ intervento un pò duro di Campanharo su Suso, rischiando il giallo. Il Milan controlla palla senza forzare
  • 36′ fuori Lukoki per Kovachev
  • 35′ buona palla recuperata da Dyakov ma Vura viene anticipato in area
  • 33′ dentro Campanharo per Marcelinho
  • 31′ scambio Silva-Bonaventura al limite e apertura di prima a destra errata con palla che termina sul fondo
  • 29′ in campo Borini per Calhanoglu
  • 29′ c’è meno movimento senza palla per il Ludogorets e per il Milan è più facile amministrare il doppio vantaggio
  • 27′ Wanderson prova a trovare spazio in area quindi un tocco di Biglia favorisce l’intervento di Donnarumma
  • 23′ punizione conquistata da Bonaventura sulla trequarti offensiva quindi Lukoki recupera palla proprio su di lui
  • 21′ cross debole di Lukoki dal fondo, intercetta la difesa rossonera che può ripartire: Kessie per Suso che prende il tempo a Sasha ma si allunga la palla sul fondo
  • 20′ in campo André Silva per Cutrone
  • 18′ RODRIGUEZZZ!!! RIGORE TRASFORMATO e palla che si infila alla destra del portiere spiazzato dal preciso colpo
  • 17′ RIGORE MILAN! FALLO DI MOTI CON UN BRACCIO IN AREA SU CUTRONE
  • 16′ cross di Lukoki, allontana Calabria quindi Kessie recupera palla su Marcelinho
  • 14′ in campo Rodriguez per Abate con Calabria che cambia fascia
  • 11′ fuori gioco uno per parte: prima Calabria pesca Cutrone nei tempi non giusti quindi Sasha fa la stessa fine con successivo intervento falloso in area dei rossoneri ma tutto inutile
  • 10′ grande palla messa dal fondo rasoterra da Vura, allontana la difesa quindi incrocio dei pali centrato da Dyakov su tentativo dal limite dell’area!
  • 8′ fitta rete di scambi tutti palla a terra e squadra di casa che ha alzato il baricentro in questo secondo tempo
  • 7′ chiusura in area di Romagnoli su Vura che stava pericolosamente arrivando sul pallone
  • 6′ passaggio in profondità di Wanderson che in area pesca il taglio di Marcelinho che arriva debole sulla conclusione e pericolo scampato per Donnarumma
  • 5′ tentativo debole di Calhanoglu con un diagonale rasoterra sul primo palo appena dentro l’area da posizione defilata, blocca Renan senza problemi
  • 3′ ottima chiusura di Calabria su Lukoki quindi lo stesso attaccante commette fallo su Biglia
  • 2′ palla in profondità per Cutrone anticipato dall’uscita bassa di Renan
  • si riparte! con la squadra di casa a giocare il primo pallone della ripresa
  • nel Ludogorets un cambio: con Wanderson per Swierczok
  • le squadre sono pronte per ripartire con il secondo tempo

I rossoneri chiudono in vantaggio il primo tempo grazie a una rete allo scadere di Patrik Cutrone. Gara non facile contro avversari molto veloci soprattutto con VuraLukoki sulle corsie esterne. Due occasioni per i padroni di casa. Al 5′ Lukoki colpisce di poco alto quindi al 31′ Swierczok non arriva sotto porta al cross di Sasha. Buon finale dei rossoneri che ha messo la giusta pressione anche se di palle gol solo quella che decide al momento il match.

1°TEMPO

  • 45′ VANTAGGIO MILAN! CUTRONE!!! sugli sviluppi di un corner Calhanoglu mette una palla insidiosa verso al porta e tocco decisivo dell’attaccante con una spalla a beffare Renan. Si chiude così il primo tempo
  • 44′ buon corner conquistato da Calabria quasi sul fondo, chiude in avanti in Milan
  • 42′ gioco di gambe per Bonaventura in area, palla sul sinistro ma palla alta sopra la traversa da buona posizione
  • 39′ conclusione a giro su punizione verso il primo palo di Suso con palla che supera l’incrocio dei pali
  • 38′ buoni scambi sulla sinistra di Calabria con Calhanoglu e con Suso ma l’esterno di fa sbarrare la strada quindi dall’altra fascia giallo a Lukoki su tentativo di cross dal fondo di Abate
  • 35′ lungo lancio per Calhanoglu che riesce a servire in area Cutrone il quale si allarga ma non trova nessun compagno in area quindi è Suso che prova a mettere una palla allontanata, infine Kessie prova a pescare Cutrone in area, anticipato di testa in angolo
  • 33′ fallo in attacco per Swierczok che fa ponte su Romagnoli
  • 31′ pennellata di Sasha per la testa di Swierczok che liscia la palla ingannato dall’uscita a vuoto di Donnarumma, palla sul fondo ma che brivido!
  • 29′ verticalizzazione sulla destra di Abate per Suso, chiuso all’altezza del fondo
  • 27′ errata copertura di Calabria che lascia spazio a Lukoki ma Romagnoli ci mette una pezza deviando in angolo
  • 26′ lancio di Calhanoglu per Suso che ingannato da un mancato tocco del marcatore non riesce a controllare la palla che sfila così sul fondo
  • 24′ prova a guadagnare metri in attacco Suso quindi Kessie perde palla ma nel tentativo di contropiede errata lancio in profondità di Marcelinho
  • 22′ fallo in attacco di Vura su Romagnoli ma qualche istante prima lo stesso rossonero non era stato redarguito per un intervento sull’avversario
  • 21′ ci prova dalla distanza Cicinho ma conclusione senza troppa convinzione che termina alta
  • 20′ Suso per Bonaventura in area con Cutrone abile a tentare la conclusione sul primo palo deviata in corner, quindi Renan blocca in presa alta e Suso si fa rimpallare una conclusione e nuovo tiro dalla bandierina
  • 19′ dall’altra parte è Cutrone a non controllare di petto un lancio di Bonaventura ma Milan che manovra a centrocampo
  • 18′ verticalizzazione di Swierczok di prima per Lukoki ma un pò troppo lunga e il Milan può ripiegare su Donnarumma con un retropassaggio di testa
  • 16′ scambio al limite Bonaventura-Kessie che prova una prima conclusione ribattuta quindi Abate prova a colpire alto sopra la traversa
  • 14′ disimpegno sulla trequarti errato di Bonucci e immediata vericalizzazione in area per Vura fermato in offside
  • 12′ attenta chiusura centrale di Bonucci su Marcelinho quindi ancora Vura a conquistare punizione su Biglia ma l’azione non prende corpo
  • 10′ fallo di Bonucci su Swierczok possesso palla della squadra di casa quindi Cicinho a destra prova a fare una sponda in area ma Donnarumma arriva puntuale in uscita
  • 9′ copertura di Biglia su Lukoki bravo a conquistare un nuovo angolo, allontana Romagnoli di testa ma ancora Vura a impostare sulla sinistra
  • 8′ bello scambio tutto in verticale tra Vura e Lukoki ma sul passaggio di ritorno difesa che si salva in angolo quindi Donnarumma allontana ancora di pugni
  • 6′ fallo in attacco per Vura esterno molto mobile che potrebbe creare più di un grattacapo ai rossoneri
  • 5′ sulla punizione successiva Lukoki mira all’incrocio dei pali e palla che termina di poco a lato!
  • 4′ buon avvio sulle corsie esterne, prima un cross da destra smanacciato da Donnarumma quindi Vura Misidjan salta secco Abate che lo stende quasi sul fondo. Giallo per lui
  • 3′ destro rasoterra dai 30 metri per Kessie con palla che termina un paio di metri a lato alla destra di Renan
  • 1′ buona palla recuperata a centrocampo da Bonaventura steso dal capitano Dyakov. Possesso palla senza fretta con fraseggio stretto quindi anticipo di Moti su Cutrone
  • calcio d’avvio battuto dai rossoneri, sul primo lancio di Bonucci, offside segnalato a Suso
  • le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco, fra poco seguiremo la diretta minuto per minuto. Cliccando sul link in alto potete seguire il tabellino in tempo reale
  • un saluto a tutti i lettori di Calciomagazine, benvenuti all’incontro di Europa League del Milan. Attendiamo l’ingresso in campo delle due squadre

Presentazione delle partita

Oggi alle ore 19 si giocherà Ludogorets-Milan, incontro valido per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Da una parte ci sono i bulgari che sono in testa al campionato anche se questo è fermo e riprenderà solamente il 18 febbraio. Dall’altra parte ci sono i rossoneri che stanno vivendo un buon periodo e nell’ultimo turno è arrivato il rotondo successo in casa della Spal. In classifica la compagine di Gattuso occupa la settima posizione con 38 punti, 3 in meno della Sampdoria.

QUI LUDOGORETS – I padroni di casa dovrebbero scendere in campo col 4-2-3-1 con Broun tra i pali, pacchetto arretrato composto da Cicinho e Natanael sulle fasce mentre al centro Plastun e Moti. A centrocampo Anicet e Goralski mentre in avanti Lukoki, Marcelinho e Dyakov a supporto dell’unica punta Keseru.

QUI MILAN – Gattuso dovrebbe cambiare qualcosa rispetto all’ultima sfida di campionato. Il modulo sarà il solito 4-3-3 con Donnarumma in porta, pacchetto arretrato composto da Calabria e Rodriguez sulle corsie esterne mentre al centro spazio a Bonucci e Romagnoli. A centrocampo Biglia in cabina di regia con Bonaventura e Kessiè mezze ali mentre davanti Suso e Calhanoglu a supporto di Andrè Silva.

LE PROBABILI FORMAZIONI

LUDOGORETS (4-2-3-1): Broun; Cicinho, Plastun, Moti, Natanael; Anicet, Goralski; Lukoki, Marcelinho, Dyakov; Keseru. Allenatore: Dimitrov

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, André Silva, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso

Arbitro: Milorad Mažić (SRB)

Guardalinee: Milovan Ristić (SRB) e Dalibor Djurdjević (SRB)

Addizionale 1: Nenad Djokić (SRB)

Addizionale 2: Danilo Grujić (SRB)

Quarto uomo: Nemanja Petrović (SRB)

Stadio: Ludogorets Arena