Manchester City, De Bruyne: “Troppi due anni senza Champions”

166

manchester city bandiera

Il centrocampista belga fa tremare il Manchester City con le sue dichiarazioni, il club inglese sta aspettando la decisione del TAS circa l’esclusione dalla Champions.

MANCHESTER – Kevin De Bruyne spaventa il Manchester City. Il centrocampista belga, senza troppi giri di parole, ha rilasciato queste dichiarazioni: “Due anni senza Champions sarebbero davvero lunghi, se la squalifica fosse di un solo anno potrei pensarci, ma due sono troppi. Sto aspettando la decisione. I dirigenti ci hanno assicurato che avrebbero fatto appello, spiegando che sono sicuri al 100% di far valere le proprie ragioni. Mi fido del mio club e aspetto l’esito, poi prenderò una mia decisione sul mio futuro”.

L’ex Chelsea ha, poi, aggiunto: “Sono contento: gioco in una delle migliori squadre del mondo, gioco in uno dei campionati più competitivi, questo mi piace. Vedremo cosa accadrà: anche nei miei precedenti trasferimenti sono rimasto calmo. Non ho mai avuto problemi e ho sempre aspettato il mio momento. Rinnovo? Nessuna trattativa in corso, non so cosa accadrà: ora è tutto fermo per il coronavirus, quando finirà la stagione vedremo se ci sarà un’opportunità per il futuro. Ora non è il momento di pensarci”.  

Articoli correlati