Manchester United, parla Mourinho: “Non siamo da titolo”

397

Le parole dell’allenatore del Manchester United, in conferenza stampa, in vista del match contro il Milan di Gattuso

LOS ANGELES – Non le manda di certo a dire Jose Mourinho che, nella conferenza stampa in vista della sfida col Milan (in programma domani alle 5), parla così del mercato della sua squadra: “Così com’è il Manchester United non è da titolo. Non abbiamo una rosa all’altezza di quelle di Manchester City, Liverpool e Chelsea. Servono rinforzi e conferme se vogliamo lottare per il titolo”. Il portoghese, poi prosegue, analizzando nel dettaglio la situazione del suo club: “Abbiamo bisogno di fare qualche acquisto e trattenere le nostre stelle se vogliamo lottare per il titolo Il nostro livello al momento non è all’altezza degli standard di squadre come Liverpool e Chelsea”.

“Se guardate i giocatori che hanno preso o anche quelli acquistati dall’Arsenal, vi renderete conto delle differenze. In Premier League esordiremo contro il Leicester, che al Mondiale aveva solo Maguire e Vardy mentre Schmeichel è rientrato prima. Credo che una squadra che lavora per sei settimane con tutta la rosa a disposizione tranne un difensore e un attaccante, che comunque per l’esordio saranno disponibili, sia in una situazione molto migliore di altri team. Viceversa, noi, il Manchester City e il Tottenham avremo la maggior parte dei giocatori a disposizione a inizio agosto. Mi piacerebbe avere altri due giocatori ma una cosa è ciò che mi piacerebbe, un’altra cosa è invece quello che succederà”.

Articoli correlati