Maran: “Partiti bene ma il gol di Ibarbo e il rigore con espulsione ha cambiato la gara”

105

logo-cataniaSiamo partiti bene, siamo passati in vantaggio con merito e abbiamo avuto occasioni per raddoppiare. Poi Ibarbo ha segnato un gol impossibile e il rigore con espulsione ha cambiato la gara. Nel finale poi è arrivato questo gol, peccato perché l’atteggiamento era quello giusto anche in 10 uomini. Sono stati tutti generosi, abbiamo rischiato poco. Siamo stati sfortunati e questo non ci aiuta. Avevamo preparato bene la gara, ho visto i miei giocatori andare in campo con l’atteggiamento giusto al di là del risultato abbiamo comunque dato continuità a quanto fatto nelle ultime gare. Il rigore? Le immagini parlano chiaro, non serve commentare. Nelle prime gare eravamo mancati sotto certi punti di vista, in questa sconfitta ci sono sicuramente degli aspetti positivi. Probabilmente prendiamo goal in maniera troppo semplice e non deve accadere anche se sono frutto di episodi, oggi in una gara dove stavamo tenendo campo e far correre il Cagliari a vuoto, abbiamo avuto sfortuna, ho avuto diversi giocatori infortunati ma questo non deve essere un alibi”.

Il goal di Bergessio è uno degli aspetti positivi? La sosta lo ha recuperato fisicamente?
“Sicuramente ancora adesso il giocatore, assieme ad altri compagni, si allena con in differenziato. Bergessio merita elogi per quanto impegno mette in campo. Dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare tanto consapevoli che siamo sulla strada giusta”.

Maran sembra a rischio?
“Il Catania sia raccogliendo risultati negativi e questo mi infastidisce, io devo pensare a migliorare la classifica così posso far sparire certi discorsi”.

Il non gioco a centrocampo e sulle fasce è una questione di uomini al top della forma o mancanza di uomini in rosa?
“Sono aspetti che dobbiamo migliorare, in tutto questo c’è bisogno di trovare l’anima da Catania, quest’anima adesso c’è e su questo dobbiamo migliorare tutto il resto”.

Condizioni di Almiron e Bellusci e come ha visto in campo Frison e Gyomber?
“Frison e Gyomber si sono fatti trovare pronti, Almiron era solo molto stanco e Bellusci dobbiamo verificare le condizioni dell’infortunio al ginocchio”.

[Giuseppe Puglisi – Fonte: www.mondocatania.com]

Articoli correlati