Marsiglia-Salisburgo 2-0, il tabellino: francesi vicini alla finale

Olympique Marsiglia Salisburgo cronaca diretta risultato tempo reale

La compagine di Garcia non delude davanti al proprio pubblico, batte il Salisburgo 2-0 e si avvicina prepotentemente alla finale.

MARSIGLIA – Termina con il risultato di 2-0 l’andata delle semifinali di Europa League tra Marsiglia e Salisburgo. I transalpini passano in vantaggio al 15esimo minuto con un goal di Thauvin, viziato da un fallo di mano dello stesso esterno francese. Nella ripresa gioca meglio il Salisburgo, ma è il Marsiglia a trovare nuovamente il goal con la grande combinazione tra Payet e N’Jie. Il francese ex West Ham vola sulla fascia e serve l’accorrente N’Jie, che apre il piattone e mette il risultato sul definitivo 2-0.

IL TABELLINO

MARSIGLIA (4-2-3-1): Pelè; Sarr, Rami, Luiz Gustavo, Amavi; Lopez(59′ N’Jie), Sanson; Thauvin(81′ Germain), Payet, Ocampos(53′ Anguissa); Mitroglou. A disp. Escales, Bedimo, Rolando, Anguissa, Sertic, Germain, N’Jie. Allenatore: Garcia

RB SALISBURGO (4-4-2): Walke; Lainer, Ramalho, Caleta Car, Ulmer; Haidara (82′ Yabo), Samassekou, Wolf(68′ Schlager), Berisha; Dabbur, Hwang(60′ Gulbrandsen). A disp. Stankovic, Onguene, Pongracic, Schlager, Yabo, Minamino, Gulbrandsen. Allenatore: Rose

Reti: 15′ Thauvin, 63′ N’Jie (M)

Ammonizioni: Lopez, Mitroglou(M) Wolf (S)

Espulsioni:

Recupero: 1′ pt, 4′ st.

Stadio: Velodrome

La cronaca della partita

QUI MARSIGLIA – Rudi Garcia ritrova Sarr ma perde Sakai per un infortunio che lo terrà fuori per tutto il finale di stagione. Il tecnico confermerà il 4-2-3-1 con Pelè tra i pali e il pacchetto difensivo composto da Sarr, Rolando, Rami e Amavi. Chiavi del centrocampo affidate a Maxime Lopez, affiancato da Luiz Gustavo, mentre sulla linea dei trequartisti ci saranno Thauvin, Payet ed Ocampos a supporto dell’unica punta che sarà Mitroglou.

QUI SALISBURGO – Rose si affida al 4-3-1-2 cha ha buttato fuori la Lazio di Simone Inzaghi. Walke in porta e la difesa composta da Ulmer, Ramalho, Caleta-Car e Lainer. A centrocampo troveranno spazio Haidara, Schlager e Berisha mentre sulla trequarti è aperto il ballottaggio tra Yabo e Samassekou; con quest’ultimo si passerebbe al 4-4-2 con Berisha ed Haidara sulle fasce. Tandem offensivo composto da Dabbur e da uno fra Chan Hwang e Gulbrandsen.

Le probabili formazioni

MARSIGLIA (4-2-3-1): Pelè; Sarr, Rolando, Rami, Amavi; Maxime Lopez, Luiz Gustavo; Thauvin, Payet, Ocampos; Mitroglou. Allenatore: Garcia

SALISBURGO (4-3-1-2): Walke; Ulmer, Ramalho, Caleta-Car, Lainer; Haidara, Schlager, Berisha; Yabo/Samassekou; Dabbur, Chan Hwang/Gulbrandsen. Allenatore: Rose

Arbitro: Collum

Guardalinee: McGeachie-Connor

Addizionali: Madden-Beaton

IV Uomo: Potter

Stadio: Velodrome