Martusciello nel dopo Empoli-Crotone: “Siamo stati più presenti”

316

EMPOLI – Al termine di Empoli-Crotone è intervenuto il tecnico della squadra toscana, Giovanni Martusciello, a commentare a caldo, ai microfoni di Sky, l’importante successo:

“Quando si vince è qualcosa di bello, perché si vive la settimana in funzione di questo. Siamo molto contenti del risultato e della prestazione, siamo stati più presenti. Contro la Sampdoria abbiamo giocato sotto le nostre possibilità ed è stata anche colpa mia che non sono riuscito a dare anima alla squadra. Ma nessuno nasce imparato”.

Parlando di singoli si è chiesto di commentare la prestazione di Tello e José Mauri, quest’ultimo autore dell’assist vincente per la rete di Costa, quella del 2-1:

“Il primo abbina qualità e quantità; il secondo ha giocato molto bene, dopo aver pagato all’esordio con la Samp l’emozione come il sottoscritto. Oggi ci hanno fatto fare il salto di qualità”.

Parlando dei suoi attaccanti il tecnico ha dichiarato:

“Gli attaccanti vivono per il gol. Quando non si sbloccano, si complica il tutto. Però bisogna mantenere la lucidità e non andare alla ricerca esasperata della rete: così si fa fatica. E’ chiaro che ci aspettiamo i loro gol, ma arriveranno se continueranno a lavorare come stanno facendo”.

EMPOLI-CROTONE 2-1 [LA CRONACAIL TABELLINO]