Serie B 2018/2019 – La situazione delle trattative in corso

Serie B 2018/2019

Sta entrando nel vivo il calciomercato del campionato cadetto in attesa delle decisioni nei confronti di Foggia e Cesena.

BENEVENTO – Sono molti i movimenti di mercato nel nostro campionato cadetto. Il Benevento sembra essersi assicurato Antonio Nocerino. L’ex Milan potrebbe approdare in Campania durante questa settimana insieme a Improta in arrivo dal Genoa. Il talento del Palermo, Antonino La Gumina, potrebbe approdare in serie A nella prossima stagione, su di lui il fortissimo interesse di Sampdoria e Bologna. L’Hellas Verona ha pronto un triennale per Karim Laribi con il centrocampista del Cesena che potrebbe svincolarsi in caso di fallimento della società romagnola. La Salernitana cerca rinforzi per la difesa e punta su Norbert Gyomber, mentre per l’attacco il nome caldo è quello di Nicola Sansone in forza al Novara. In uscita potrebbe partire Zito che è sempre più vicino alla Cremonese.

Il portiere del Pescara, Vincenzo Fiorillo, rifiuta il Qarabag e sarà il portiere degli abruzzesi anche per la prossima stagione. Il Padova si porta avanti per il prestito di Federico Bonazzoli. Il talento classe ’97 gradirebbe la destinazione veneta, ma l’ingaggio percepito dal giocatore potrebbe essere un problema in caso il club ligure non partecipasse al pagamento. Diego Fabbrini pensa ad un ipotetico ritorno in Italia dopo aver giocato in Inghilterra e in Spagna. Sul giocatore è forte l’interesse della Cremonese e del Lecce neo promosso in serie B. Il Crotone punta alla serie A con un triplo colpo: Marrone, centrocampista di proprietà della Juve, Tosca e Costa sono i principali indiziati per rinforzare i calabresi.

Dopo l’ottima stagione con il Parma è nata l’asta su Roberto Insigne. Sono infatti 3 le squadre cadette che puntano sul fratello di Lorenzo “il magnifico”: Benevento, Pescara e Perugia si daranno battaglia per il classe ’94. Il Brescia continua il suo pressing sull’attaccante dell’Empoli Alfredo Donnarumma, ancora in forse la volontà del giocare sul quale pesa il fascino della Serie A conquistata proprio con il club toscano. Intanto il Foggia trova l’accordo per la panchina con Massimo Oddo.