Messi è ancora a Milano: “La amo, stimo e ringrazio Moratti. Ma ora…”

Sveglia, Milano, c’è Lionel Messi. Il gioiello del Barcellona, in queste ore, si trova nella città meneghina per ritrovare Dolce e Gabbana, azienda con cui ha un accordo pubblicitario, e porgere ai due proprietari i migliori auguri per le ormai imminenti feste. Già qualche settimana fa proprio l’accordo con D&G aveva spinto Leo a Milano, e le fantasie sull’Inter si infiammarono. L’amore della Pulga per il capoluogo meneghino non è mai stato celato, nemmeno da Javier Pastore che lo accompagnò nella sua ultima ‘scorribanda’ milanese, ma adesso a dirsi innamorato di Milano è proprio Lionel, che a Sky Sport prima dell’ingresso nell’hotel dove era previsto l’incontro lavorativo ha rilasciato delle dichiarazioni che hanno al centro la tematica principale chiamata Inter.

Si nota subito come Lionel sia di fretta, ma subito disponibile a partire da qualche parola di ‘abbordaggio’ più morbido su D&G: “Da un po’ conosco Dolce e Gabbana, sono molto contento di come vanno le cose con loro. Ho sentito che il presidente Moratti spende belle parole per me, – prosegue sollecitato – lo ringrazio sempre, è una persona molto importante e gentile”. Quando però preme per andare, Lionel viene ‘costretto’ a parlare anche dell’Inter, finalmente: “Io amo Milano – conclude l’argentino – e stimo il presidente dell’Inter. Se vengo all’Inter? No, dai… – dice mentre è ormai già dentro l’albergo, in lontananza, che suonava quasi come un devo andare – Per ora sono un giocatore del Barça”. Lieve apertura o semplice passione per l’aria che tira sotto la Madunina? Staremo a vedere, ma non è certo il momento di sognare per l’Inter.

[Fabrizio Romano – Fonte: www.fcinternews.it]