Milan, centrocampo nuovo di zecca: questi i nomi

Quando si pensa al centrocampo del Milan, viene ormai automatico fare riferimento a quei quattro nomi, Gattuso, Pirlo, Seedorf e Ambrosini, che hanno caratterizzato i successi ottenuti sino ad un lustro fa tra Italia ed Europa.

Un reparto che per quanto meritevole di eterna riconoscenza da parte dei supporters rossoneri, comincia a far serpeggiare qualche malumore, in relazione all’età media che lo contraddistingue. Concetto peraltro ben chiaro anche ai vertici dirigenziali milanisti, al punto che l’idea ricorrente è quella di intervenire con un’operazione di sostanziale lifting proprio nel reparto nevralgico del campo. Il primo candidato è il leader del Bordeaux Alou Diarra, autocandidatosi solo un paio di giorni fa a vestire la casacca rossonera.

“Il Milan mi attrae” sono state le sue parole, peraltro ben ricambiate dall’apprezzamento di Galliani e company. Il secondo nome, per cui è in atto da tempo un vero e proprio derby di mercato, è quello di Riccardo Montolivo. Il centrocampista della Fiorentina lascerà i viola a fine stagione, starà poi a lui effettuare la scelta che riterrà più opportuna tra le due milanesi ed il Bayern Monaco. Da non trascurare, infine, la giovane candidatura del belga Raja Nainngolan, su cui il Milan è in netto vantaggio ancora rispetto all’Inter in virtù degli ottimi rapporti con il Cagliari che ne detiene la proprietà del cartellino.

[Gianluigi Longari – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]