Milan coi cerotti, cinque ‘pezzi grossi’ a rischio per Cagliari

Sarà un Milan ampiamente decimato quello che si presenterà (salvo sciopero dei calciatori) ai nastri di partenza del campionato, sabato sera al S.Elia di Cagliari. Massimiliano Allegri, per la prima da detentore del titolo, dovrà infatti fare a meno di almeno tre giocatori, con l’aggiunta dei forti dubbi inerenti le presenze di Ibrahimovic e Boateng.

Il terzino sinistro nigeriano Taiwo ha rimediato una brutta distorsione alla caviglia nella sfida di ieri sera contro la Juventus, e dovrà stare fermo almeno un mese. Dieci giorni di stop per Van Bommel, mentre Flamini attende gli accertamenti strumentali per conoscere l’entità del suo infortunio.

Capitolo Ibra: lo svedese è sempre alle prese con i dolori alla caviglia sinistra, e soltanto alla vigilia della sfida in terra sarda si saprà se potrà essere arruolato. Difficile comunque che il club di via Turati decida di rischiarlo. Per Boateng, invece, si parla di una contusione al polpaccio. E’ sicuramente il meno grave dei degenti, e si conta di poterlo avere a disposizione per Cagliari.

Di seguito, ecco il comunicato ufficiale diffuso dal Milan pochi minuti fa:

“L’ A.C. Milan comunica che oggi presso l’Istituto Ortopedico Galeazzi Zlatan Ibrahimovic, Taye Taiwo, Mark Van Bommel e Mathieu Flamini sono stati sottoposti a visite di controllo, Kevin Prince Boateng ad accertamenti medici.

Ibrahimovic prosegue nel lavoro riabilitativo e fisioterapico dopo l’infortunio subito alla caviglia sinistra. Giovedì o venerdì verranno sciolti i dubbi sul suo eventuale utilizzo a Cagliari.

Taiwo ha subito un trauma distorsivo alla caviglia sinistra, le indagini strumentali hanno escluso lesioni ossee ma hanno evidenziato una sofferenza capsulo-legamentosa. Per lui si prevede una prognosi di 30 giorni salvo complicazioni.

Van Bommel è reduce da una forte contusione al polpaccio che ha creato un danno muscolare. Il giocatore verrà rivalutato tra 10 giorni circa con un’ ulteriore risonanza magnetica.

Flamini dovrà effettuare ulteriori indagini cliniche strumentali alla luce delle quali si valuterà un eventuale consulto specialistico per meglio diagnosticare l’infortunio subito.

Boateng ha subito una contusione al polpaccio sinistro da valutare nei prossimi giorni”.

[Fabio Frongia Fonte: www.tuttocagliari.net]