Milan – Hellas Verona 3-1: una doppietta di Leao manda gli scaligeri allo spareggio

2358

Milan Hellas Verona cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Milan – Hellas Verona di Domenica 4 giugno 2023 in diretta: apre le marcature Giroud, pareggia Faraoni e poi Leao realizza una doppietta. Scaligeri allo spareggio salvezza con lo Spezia

MILANO – Domenica 4 giugno 2023, allo Stadio “Giuseppe Meazza” di Milano, andrà in scena Milan – Hellas Verona, gara valida per la trentottesima e ultima giornata di Serie A 2022-2023. Calcio di inizio alle ore 21.

Indice

In palio punti preziosissimi per gli scaligeri, che si contendono la salvezza con lo Spezia. Dopo l’ 1-1 contro l’Empoli., occupano la terzultima posizione, a pari merito con gli Aquilotti, con 31 punti, che sono il frutto di sette vittorie, undici pareggi e venti sconfitte, trenta gol fatti e cinquantasei subiti. I gialloblù dovranno, pertanto, fare punti e sperare che la Roma batta i liguri. Qualora dovesse persistere una situazione di parità sarà, invece, necessario uno spareggio per stabilire dovrà abbandonare la massima categoria. rossoneri, grazie al successo contro la Juventus, firmato Giroud, si sono già matematicamente qualificati per la prossima edizione di Champions League. Sono quarti a quota 67 con un percorso di diciannove partite vinte, dieci pareggiate e dieci perse, sessantuno reti fatte e quarantadue incassate. Nelle ultime cinque sfide la squadra di Pioli ha collezionato sei punti, contro i quattro di quella di Zaffaroni. Sono settantacinque i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di trentatré vittorie per il Milan, ventotto pareggi e quattordici affermazioni del Verona. All’andata, lo scorso 16 ottobre,  un gol di Tonali assegnò i tre punti ai rossoneri.

Cronaca con tabellino della partita

[AGGIORNA LA DIRETTA DI MILAN – HELLAS VERONA]

RISULTATO FINALE: MILAN - VERONA 3-1

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buon proseguimento di serata a tutti!

SECONDO TEMPO

51' finisce a San Siro Vince il Milan, il Verona andrà allo spareggio salvezza contro lo Spezia

49' destro di Saelemaekers! Palla alta sopra la traversa

46' TRIS MILAN! Leao salta tre avversari, compreso Montipò, e mette la palla in rete!

45' sei minuti di recupero

44' nel Milan dentro Mirante al posto di Maignan

44' ammonizione per Theo Hernandez per gioco falloso

42' fallo di Pobega su Verdi

39' VANTAGGIO MILAN!!!! Incrocio perfetto di Leao che mette la palla nell'angolino dove Montipò non puo arrivare!

38' nel Verona dentro Dawidowicz e Albigaard al posto di Cabal e Sulemana

38' doppio cambio nel Milan: dentro Florenzi e Saelemaekers al psoto di Calabria e Messias

36' conclusione di Gaich! Palla abbondantemente a lato

33' nel Verona dentro gaich al posto di Ngonge

32' ammonito Depaoli per intervento falloso

31' colpo di testa di Giroud! Parata di Montipo!

20' colpo di testa di Leao deviato in calcio d'angolo da Faraoni. Corner battuto senza effetti

26' PAREGGIO IMPROVVISO A SAN SIRO! Scavino di Lazovic , colpo di testa e il Verona si rimette in corsa per rimanere in Serie A!

25' doppio cambio nel Milan: dentro Pobega e De Keteleare e fuori Krunic e Brahim Diaz

24' trio cross di Verdi! La palla colpisce Krunic che resta a terra dolorante

23' cross di Theo Hernandez imprendibile per tutti

18' conclusione di Ngonge col destro! Palla sul fondo!

16' espulso Bocchetti per proteste

16' ammonito anche Cabal per un fallo su Messias

15' fallo di Sulemana su Brahim Diaz. Cartellino giallo

13' doppio cambio nell'Hellas: dentro Verdi e Lazovic e fuori Djuric e Veloso

12' gioco momentaneamente fermo per un infortunio a Ngonge

10' tentativo di conclusione sul secondo palo di Miguel Veloso ma la palla finisce a lato!

7' destro di Ngonge! Palla alta sopra la traversa

6' cross di Theo Hernandez per Thiaw che viene colto in posizione di fuorigioco

5' assist di Theo Hernandez per Giroud che viene anticipato in calcio d'angolo. Corner battuto senza effetti

3' ammonito Magnani per un intervento falloso su Leao

1' fischio di Valeri per il fuorigioco di Depaoli

1' si riparte! nessun cambio da emtrambe le parti

PRIMO TEMPO

49' finisce il primo tempo a San Siro. 1-0 del Milan sul Verona: decide Oliver Giroud dal dischetto

46' dal dischetto Giroud contro Montipò: GOL! MILAN IN VANTAGGIO!

44' chek Var per un sospetto fallo di Ngonge su Brahim Diaz nel corso dellazione precedente: RIGORE PER IL MILAN

44' due minuti di recupero

43' deviazione in calcio d'angolo di Depaoli su Brahim Diaz. Corner battuto senza effetti 

42' chiusura su Sulemana di Calabria, che opta per passare la palla all'indietro a Maignan

39' sponda di Giroud, tiro cross forte e teso di Theo Hernandez! La palla finisce direttamente in fallo laterale

37' tentativo di cross da parte di Djuric che perde l'equilbrio in conseguenza del fallo di Thiaw

35' intervento falloso di Depaoli su Calabria

34' intervento falloso di Tameze

33' fallo di Ngonge su Thiaw

32' assist di Tonali, tiro di destro di Calabria da fuori area! Palla sul fondo!

29' fallo di Thiaw su Krunic

27' Ngonge mette la palla in mezzo dove non c'é nessun compagno pronto a deviarla in rete. Poi Faraoni commette un fallo in attacco su Krunic

26' cross di Messias, Sulemana allontana la palla

25' sugli sviluppi del corner Djuric libera l'area. Poi palla a Leao che prova il tiro ma la spedisce sul fondo

24' cross di Leao, conclusione di messias! Palla deviata in calcio d'angolo

21' fallo di Faraoni su Leao

19' contrasto in area tra Theo Hernandez e Hien. Per l'arbitro l'intervento del giocatore del Verona é sul pallone

16' tiro di sinistro da fuori area di Theo Hernandez! Respinto!

15' fallo di Sulemana ai danni di Brahim Diaz

12' conclusione rasoterra di Calabria! Palla a lato

10' Tomori cerca Tomori sul secondo palo ma c'é la chiusura di Magnani

9' fallo di Faraoni su Leao

8' conclusione a giro col mancino di Messias che non inquadra lo specchio della porta

7' Sugli sviluppi del secondo corner palla ancora messa in calcio d'angolo da Tameze. Terzo corner battuto senza effetti

6' pallonetto di Leao su assist di Krunic a conclusione di un'azione fatta di tanti piccoli passaggi. Palla deviata in calcio d'angolo. Sugli sviluppi del corner palla ancora in calcio d'angolo ma dall'altra parte.

4' chiusura su Tameze in fallo laterale

4' intervento falloso di Miguel Veloso ai danni di Brahim Diaz

3' fallo di Faraoni su Tonali

2' lancio lungo di Miguel Veloso che si spegne sul fondo. Rimessa per il Milan

1' tentativo di cross di Ndonge con palla deviata da Theo Hernandez in fallo laterale

1' partiti! Primo pallone battuto dagli ospiti

squadre in campo

Tributo a Zlatan Ibrahimovic che stasera lascerà il Milan

Zaffaroni dovrà fare a meno degli infortunati Dawidowicz, Doig, Duda, Henry, Lasagna e Lazovic. Il tecnico gialloblù risponde col modulo 3-5-2 con Montipò in porta e con Magnani, Hien e Cabal pronti a formare il blocco difensivo. In cabina di regia Tameze con Sulemana e Veloso mentre sulle corsie esterne dovrebbero agire Faraoni e Depaoli. Davanti Ngonge e Verdi.

Nel Milan out gli infortunati Bennacer e Ibrahimovic. Pioli si affida al modulo 4-2-3-1 con Maignan tra i pali e una difesa a quattro formata al centro da Thiaw e Tomori e sulle fasce da Calabria e Theo Hernandez. In mediana Tonali e Krunic. Attacco affidato a Giroud, supportato da Messias, Brahim Diaz e Leao.

Un cordiale buonasera a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Milan - Hellas Verona, gara valida per la trentottesima e ultima giornata del campionato di Serie A 2022-2023

Tabellino

MILAN (4-2-3-1): Maignan (dal 44' st Mirante); Calabria (dal 38' st Florenzi), Thiaw, Tomori, Hernández; Tonali, Krunić (dal 26' st Pobega); Messias (dal 38' st Saelemaekers), Díaz (dal 26' st De Keteleare), Leão; Giroud. A disposizione: Mirante, Tătăruşanu; Ballo-Touré, Florenzi, Gabbia, Kalulu, Kjær; Adli, Bakayoko, Pobega, Saelemaekers, Vranckx; De Ketelaere, Origi. Allenatore: Pioli.

HELLAS VERONA (3-5-2): Montipò; Magnani, Hien, Cabal (dal 38' st Dawidowicz); Faraoni, Sulemana (dal 38' st Abildgaard), Tameze, Veloso (dal 14' st Lazovic), Depaoli; Ngonge (dal 33' st Gaich), Djurić (dal 14' st Verdi). A disposizione: Berardi, Perilli; Ceccherini, Coppola, Doig, Zeefuik; , Hrustic,Terracciano; Braaf, , Kallon, Verdi. Allenatore: Zaffaroni.

Reti: al 45 2 Giroud, al 27' st Faraoni, al 39' st e al 45 1 st Leao

Ammonizioni: Magnani, Sulemana, Cabal, Depaoli, Theo Hernandez

Recupero: due minuti nel primo tempo e sei minuti nella ripresa

Le parole di Pioli alla vigilia

Domani dovremo battere l’Hellas Verona perché siamo il Milan, perché giocheremo – ancora una volta – davanti a oltre 70mila tifosi e potremmo inoltre diventare la seconda squadra con più punti casalinghi dopo il Napoli. Non ci servono motivazioni extra, abbiamo il dovere di chiudere il campionato nel miglior modo possibile. La classifica è sempre importante, vogliamo assolutamente ottenere i tre punti anche se l’Hellas sarà altamente motivato. Dobbiamo dare il massimo e rimanere concentrati su noi stessi. Non siamo riusciti a vincere un trofeo, abbiamo disputato una grande Champions League e un campionato di livello sufficiente. Abbiamo lasciato per strada qualcosa ma, in conclusione, resta una stagione positiva, da cui impareremo tanto. Nel corso dell’annata non ho mai avuto dubbi sul fatto che i miei giocatori credessero nel nostro lavoro, ho sempre avuto fiducia nella mia squadra. Solamente un gruppo forte e determinato poteva risollevare una stagione a tratti delicata. […] Mi dispiace che Zlatan (Ibrahimovic, ndr) non riuscirà ad essere a disposizione per domani, non è in condizione di scendere in campo. Ho parlato tanto con lui in questi giorni, quello che sarà il suo futuro verrà deciso da lui e dal Club. Voglio ringraziare i tifosi, sono stati eccezionali soprattutto nei momenti di difficoltà. Ci hanno sempre sostenuto con la loro passione ed energia, domani proveremo a salutarli nel miglior modo possibile – ovvero con una vittoria”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Paolo Valeri della sezione di Roma 2, coadiuvato dagli assistenti Alessandro Giallatini della sezione di Roma 2 e Fabiano Preti della sezione di Mantova e dal IV uomo Manuel Volpi della sezione di Arezzo). Al VAR: Maurizio Mariani della sezione di Aprilia, assistito da Oreste Muto della sezione di Torre Annunziata.

Presentazione del match

QUI MILAN – Out gli infortunati Bennacer e Ibrahimovic. Pioli dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Maignan tra i pali e una difesa a quattro formata al centro da Thiaw e Tomori e sulle fasce da Calabria e Theo Hernandez. A centrocampo Tonali, Krunic e Messias. Attacco affidato a Giroud, affiancato da Brahim Diaz e Leao.

QUI HELLAS VERONA – Zaffaroni dovrà fare a meno degli infortunati Dawidowicz, Doig, Duda, Henry, Lasagna e Lazovic. Il tecnico gialloblù dovrebbe rispondere col modulo 3-4-2-1 con Montipò in porta e con Ceccherini, Hien e Cabal pronti a formare il blocco difensivo. In mezzo al campo Albigaard e Tameze mentre sulle corsie esterne dovrebbero agire Faraoni e Depaoli. Unica punta Djuric, supportata da Ngonge e Verdi.

Le probabili formazioni di Milan – Hellas Verona

MILAN (4-3-3): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Messias, Brahim Diaz, Leao; Giroud. Allenatore: Pioli

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Hien, Cabal; Faraoni, Abildgaard, Tameze, Depaoli; Ngonge, Verdi; Djuric. Allenatore:  Zaffaroni

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta:

  • DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.
  • Zona DAZN (canale 214 satellite), che può essere attivata dagli utenti che siano già abbonati o da coloro che si abbonino al servizio DAZN, sia “DAZN Standard” che “DAZN Plus” purché siano clienti Sky tramite un abbonamento TV attivo, al costo aggiuntivo di 5 euro mensili.