Lautaro e Lukaku schiantano il Milan: l’Inter vince il Derby 3-0

5464

Milan Inter cronaca diretta live risultato tempo reale

Netto successo della squadra di Conte che si impone grazie alla doppietta di Lautaro Martinez e al gol di Lukaku

MILANO – L‘Inter fa suo il Derby della Madonnina e allunga in vetta. Nel match valido per la ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021 l’Inter batte 3-0 il Milan salendo a quota 53 punti in classifica, +4 nei confronti dei rossoneri. Show dell’attacco di Conte con doppietta di Lautaro Martinez e gol di Lukaku, da segnalare anche i tre miracoli di Handanovic nei confronti di Ibrahimovic e Tonali sul risultato di 1-0. Derby perfetto per l’Inter che, dunque, allunga in vetta alla classifica con quattro punti di vantaggio sul Milan che rimedia la seconda sconfitta consecutiva in campionato.

Le parole dei due allenatori a fine partita

Pioli: “Sicuramente ha pesato molto il gol subito dopo 5′, nel primo tempo abbiamo fatto fatica a trovare il ritmo, tutto ciò che abbiamo messo nel secondo. Non siamo riusciti a fare gol nel nostro momento migliore quando meritavamo il pareggio. Handanovic era tanto tempo che non parava così tanto e così bene. La squadra ha messo in campo tutto, è stata una settimana difficile, ci rifaremo. La nostra forza è sempre stato l’equilibrio e credere nel nostro lavoro. Se un anno fa ci avessero detto che ora saremmo stati secondi in classifica tutti avremmo fatto i salti di gioia, ma ora non dobbiamo essere sereni. Sicuramente non dobbiamo dimenticarci del nostro percorso, questo ci deve insegnare che dobbiamo fare qualcosa in più. La serata storta è stata quella di Spezia, non oggi. Dispiace per i tifosi ma la partita l’abbiamo fatta. Dobbiamo alzare il livello di tante situazioni che in queste partite sono state al di sotto. Quando perdi devi lavorare di più e lavorare bene”.

Conte: “Devo fare i complimenti ai ragazzi, sono stati gli assoluti protagonisti. La mia vittoria più bella in nerazzurro? Io mi auguro che sia sempre la prossima, ma sicuramente è stata una grande partita. Non so se può essere la spallata decisiva al Milan. A livello psicologico io temo tanto le prossime due gare, contro Genoa e Parma, perché sono ostiche e dovremo dimostrare di aver fatto lo step necessario per rimanere in vetta fino alla fine. Ci diranno tanto su cosa vogliamo fare da grandi. Non dimentichiamoci che era un derby d’alta classifica per la prima volta dopo tanti anni e che c’era grande pressione. I calciatori sono stati bravissimi. Stiamo proseguendo la crescita e sono davvero contento, anche perché abbiamo preparato bene la sfida e abbiamo sfruttato bene le situazioni che ci aspettavamo si potessero creare. Comunque complimenti al Milan e a Pioli per il grande lavoro, vogliamo dedicare questo successo ai nostri tifosi, che ci hanno veramente caricato oggi prima del match, mettendoci anche una certa pressione, che siamo stati bravi a trasformare in energia positiva”.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: MILAN-INTER 0-3

SECONDO TEMPO

 

94' Fine partita.

91' Tre minuti di recupero.

89' Milan che continua a provare a segnare almeno un gol: ci prova Rebic con una bella conclusione mancina ma Handanovic si fa trovare pronto deviando in calcio d'angolo.

87' Cambio nell'Inter con Conte che ha appena mandato in campo Vidal al posto di Barella.

86' Lo spettacolo della Serie A continua visto che alle ore 18 andrà in scena un interessantissimo Atalanta-Napoli, entrambe le squadre vogliono avvicinarsi alle primissime posizioni.

84' L'Inter sta facendo sfogare il Milan in questo finale di partita. Cambio nell'Inter con Conte che ha appena mandato in campo Young al posto di Hakimi.

82' Seicento secondi più recupero alla conclusione del match con il Milan che sta attaccand alla ricerca del gol della bandiera mentre l'Inter aspetta senza alzare troppo il baricentro.

80' Triplo cambio nell'Inter con Conte che ha appena mandato in campo Darmian, Gagliardini e Sanchez al posto di Perisic, Eriksen e Lautaro Martinez.

78' Match che non sembra avere molto da dire con l'Inter che sta controllando il tutto senza grossi problemi. Milan che ha già la testa al prossimo impegno contro la Stella Rossa in Europa League.

76' Cambio nel Milan con Pioli che ha appena mandato in campo Castillejo al posto di Ibrahimovic.

75' Inter che si fa vedere nuovamente con una bella combinazione che porta al tiro Barella ma la conclusione al volo del centrompista si perde a lato di poco.

74' Fase poco spettacolare della gara con l'Inter che sta controllando il triplo vantaggio senza affanni mentre il Milan sta prendendo consapevolezze della disfatta.

72' Ritmi più bassi in questa fase con il Milan che ha bisogno di un episodio per tornare in partita mentre l'Inter aspetta senza rischiare troppo. Nerazzurri con quattro punti di vantaggio sui rossoneri ora.

70' E adesso si fa veramente dura per la squadra rossonera che ha un Everest da scalare. Prova anche Eriksen ma il mancino dai 25 metri del danese si perde alto di poco sopra la traversa.

68' Doppio cambio nel Milan con Pioli che ha appena mandato in campo Leao e Meité al posto di Saelemaekers e Tonali.

67' La chiude la squadra di Conte con una devastante progressione di Lukaku che lascia sul posto Romagnoli e con il mancino a fil di palo batte Donnarumma, 0-3. Particolare dedica da parte dell'attaccante belga, forse rivolta a Ibra.

66' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL INTER! LUKAKU!

66' Pioli sta pensando a qualche cambio per vivacizzare ulteriormente la manovra dei suoi. Il primo indiziato ad entrare potrebbe essere Leao. Si aprono spazi importanti per il contropiede della formazione di Conte.

64' Inter ad un passo dalla terza rete con Lukaku che, servito in verticale da Lautaro Martinez, rientra sul mancino e calcia ma Donnarumma respinge in qualche modo tenendo ancora a galla il Milan.

62' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara con il Milan che spinge alla ricerca del gol che riaprirebbe tutto mentre l'Inter chiude ogni spazio alle offensive rossonere. Sarà questo il copione tattico della sfida.

60' Veemente la risposta del Milan che è stato colpito nel suo momento migliore. E' furente la squadra di Pioli che ora attacca a testa bassa, pressando quasi a pieno organico i portatori di palla di Conte.

58' Nel momento migliore del Milan arriva il raddoppio dell'Inter: splendida azione in velocità con Eriksen che appoggia per Perisic, dentro per Lautaro che non sbaglia da pochi passi, 0-2.

57' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL INTER! LAUTARO MARTINEZ!

57' Cartellino giallo anche per Saelemaekers, terzo ammonito della partita. Incandescente questa seconda frazione di gioco con i padroni di casa che spingono a ritmi altissimi.

56' I rossoneri stanno imprimendo al match ritmi folli. Pressing incredibile da parte della squadra di Pioli che vuole subito la rete del pareggio, difende quasi a pieno organico l'Inter in questa fase.

54' E' tutto un altro Milan in questo secondo tempo. I rossoneri hanno cominciato questa ripresa nello stesso modo con cui avevano chiuso la prima frazione. Pressing esasperato da parte della squadra di Pioli, Inter che prova a rifiatare col possesso.

52' Non c'è un attimo di respiro in questo avvio di secondo tempo con il Milan che sta schiacciando l'Inter mentre la squadra di Conte fatica a superare la metà campo. Ritmi altissimi sul rettangolo di gioco, si lotta su ogni pallone.

50' Pazzeschi i tre minuti di Handanovic che ha blindato la porta dell'Inter con tre interventi assurdi. Avvio incredibile da parte del Milan che sta premendo rabbiosamente alla ricerca del pareggio.

49' Terza chance clamorosa per i rossoneri con Tonali che, dai 20 metri, lascia partire un grande destro ma Handanovic si esalta alzando in corner. Che avvio di ripresa da parte della squadra di Pioli.

48' Milan ad un passo dal pareggio con Ibrahimovic che, sugli sviluppi di un corner, stacca di testa trovando la risposta di Handanovic. Sul prosieguo dell'azione altro colpo di testa dello svedese ma il capitano nerazzurro salva con un miracolo.

47' Non ci sono stati cambi nell'intervallo da parte dei due allenatori. In campo gli stessi ventidue protagonisti della prima frazione di gioco.

46' Ricomincia il secondo tempo di Milan-Inter.

 

PRIMO TEMPO

 

47' Fine primo tempo.

45' Un minuto di recupero.

43' Decisamente meglio il Milan in questo finale di primo tempo con tanta intensità e tanto pressing che impediscono alla squadra di Conte di uscire palla al piede. Solo un pericolo, però, arrivato dalle parti di Handanovic.

41' Un po' imprecisa l'Inter in questi ultimi minuti. Ha aumentato il pressing la squadra rossonera che vuole il pareggio in questo finale di tempo.

39' Fase confusionaria della prima frazione con le due squadre che si stanno progressivamente allungando. Il Milan è cresciuto rispetto alla prima parte. Ci prova anche Ibrahimovic ma il suo mancino al volo dal limite viene bloccato da Handanovic.

37' Inter ad un passo dal raddoppio con Perisic che, dalla destra, converge verso il centro e calcia trovando la risposta di Donnarumma. Sulla respinta arriva Lautaro Martinez che, però, calcia alto sopra la traversa.

36' E' un buon momento per la formazione di Pioli che sta provando ad alzare baricentro e intensità del pressing mentre l'Inter fatica un po' di più a ripartire come faceva qualche minuto fa.

34' Milan ad un passo dal pareggio con Theo Hernandez che, dall'interno dell'area, calcia con il destro a fil di palo ma la sua conclusione si perde a lato di pochissimo. Prova a crescere il Milan ora.

32' Prima mezz'ora di gioco che è andata in archivio con i nerazzurri meritatamente in vantaggio grazie a Lautaro Martinez, in netta difficoltà il Milan. Ibrahimovic spettatore non pagante fino ad ora.

30' Sta nuovamente alzando i ritmi l'Inter che sta mettendo in seria difficoltà la retroguardia del Milan. Pioli preoccupato in partita, i rossoneri hanno bisogno di un episodio.

28' Inter ad un passo dal raddoppio con Perisic che, dalla destra, mette un gran pallone in mezzo ma Lukaku manca l'aggancio con il pallone da pochi metri. Grande opportunità per la squadra di Conte.

27' L'Inter ha sempre in mano il pallino del gioco, cercando di sfruttare soprattutto la catena di destra, mentre il Milan fatica tantissimo a prendere l'iniziativa. Prova a fare un po' di possesso la squadra di Pioli ma i nerazzurri non concedono spazi.

25' Metà della prima frazione di gioco che è andata in archivio con l'Inter sempre in vantaggio sul Milan grazie al gol di Lautaro Martinez. In questo momento nerazzurri a 4 sui rossoneri.

23' Cartellino giallo anche per Hakimi, secondo ammonito del match.

22' Chance potenziale per i nerazzurri con Lautaro Martinez che, dall'interno dell'area, raccoglie un pallone vagante ma cicca clamorosamente la conclusione. Inter sempre pericolosa quando attacca, Milan in difficoltà in difesa.

20' Gara molto maschia in questi ultimi minuti con il Milan che sta provando ad entrare in partita mentre l'Inter respira dopo un avvio giocato a ritmi notevoli. Bel Derby fino a questo momento.

18' Prova a prendere un po' di campo anche la squadra rossonera che ha sofferto tantisismo in questo primo quarto d'ora. Un po' frenetica la retroguardia nerazzurra quando il Milan attacca.

16' All'improvviso si fa vedere il Milan con una serie di errori della difesa nerazzurra che porta al colpo di tacco di Ibrahimovic ma Handanovic risponde presente bloccando in bello stile.

15' Si gioca solo nella metà campo del Milan in questo primo scorcio di partita con l'Inter che fa girare il pallone a proprio piacimento. Sbanda la squadra di Pioli che arriva sempre il ritardo sui palloni.

13' Cartellino giallo per Kjaer, primo ammonito del match. Sta sbandando il Milan in questo primo scorcio di partita, la squadra di Conte vuole il raddoppio.

12' Pioli prova a svegliare la sua squadra visto che il Milan non è ancora entrato in partita. Dominio assoluto da parte dell'Inter che sta legittimando il vantaggo di Lautaro Martinez.

10' In grande sofferenza la squadra di Pioli che, fino a questo momento, non ha mai superato la metà campo palla al piede. Continua a spingere l'Inter che prova a cavalcare il momento positivo.

8' Decisamente meglio la squadra di Conte che sta continuando a schiacciare il Milan nella sua metà campo. Non un grande avvio da parte dei rossoneri che sembrano aver accusato il colpo.

6' Passa subito in vantaggio l'Inter con Lautaro Martinez che, su cross con il contagiri di Lukaku, stacca tutto solo di testa battendo Donnarumma, 0-1.

5' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL INTER! LAUTARO MARTINEZ!

5' Gara, come prevedibile, molto tattica in queste prime battute con il Milan che prova a prendere campo ma la squadra di Conte è molto aggressiva nella zona nevralgica del campo.

3' Buon avvio da parte della squadra di Conte che sta provando subito a prendere in mano il pallino del gioco mentre il Milan aspetta nella propria metà campo.

2' Sfida dalla posta in palio altissimo visto che le due squadre si stanno giocando lo Scudetto, cosa che non accadeva da 10 anni. I nerazzurri guidano la classifica con un punto di vantaggio sui rossoneri.

1' PARTITI! E' cominciata Milan-Inter!

 

14.58 I giocatori di Milan e Inter fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco comincia il Derby!

14.47 Le due compagini hanno ultimato il classico riscaldamento pre-partita e stanno tornando negli spogliatoi.

14.30 Le due squadre sono in campo per il classico riscldamento pre-partita.

13.55 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-2-3-1 per il Milan con Saelemaekers, Calhanoglu e Rebic alle spalle di Ibrahimovic mentre l'Inter risponde col 3-5-2 ed il tandem offensivo composto da Lautaro Martinez e Lukaku.

13.40 Siamo in attesa delle formazioni ufficiali della partita. Grande entusiasmo fuori a San Siro con le due tifoserie a spingere le due squadre. Non un grande spot visto il periodo che stiamo attraversando.

13.35 Le statistiche tra le due squadre indicano 227 derby disputati tra tutte le competizioni, con 83 vittorie dell’Inter, 75 del Milan e 67 pareggi: come possiamo notare, c’è una leggera prevalenza di vittorie nerazzurre, che si sono aggiudicati gli ultimi 4 scontri in campionato nelle ultime cinque gare giocate

13.30 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buon pomeriggio e benvenuti alla diretta del Derby della Madonnina Milan-Inter, valevole per la ventitreesima giornata di Serie A.

 

IL TABELLINO

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma, Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali (67' Meité), Kessie; Saelemaekers (67' Leao), Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic (75' Castillejo). A disposizione: Tatarusanu, A. Donnarumma, Dalot, Kalulu, Tomori, Gabbia, Meite, Brahim Diaz, Krunic, Castillejo, Hauge, Leao. Allenatore: Pioli

INTER (3-5-2): Handanovic, Bastoni, De Vrij, Skriniar; Perisic (78' Darmian), Eriksen (78' Gagliardini), Brozovic, Barella (86' Vidal), Hakimi (83' Young); Lautaro Martinez (79' Sanchez), Lukaku. A disposizione: Radu, Padelli, Ranocchia, D’Ambrosio, Kolarov, Darmian, Vidal, Gagliardini, Vecino, Young, Sanchez, Pinamonti. Allenatore: Conte

RETI: 5' Lautaro Martinez (I), 57' Lautaro Martinez (I), 66' Lukaku (I)

AMMONIZIONI: Kjaer, Saelemaekers (M), Hakimi (I)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 1' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo

STADIO: San Siro

La presentazione del match

Da una parte, dunque, c’è la squadra di Pioli che viene dal pareggio beffardo in Europa League contro la Stella Rossa. Momento un po’ complicato per i rossoneri che, in campionato, sono reduci dalla brutta sconfitta esterna contro lo Spezia ed in classifica occupano la seconda posizione con 49 punti, -1 dai nerazzurri. Dall’altra parte, appunto, troviamo la squadra di Conte che è reduce dal successo casalingo contro la Lazio che le ha permesso di scavalcare il Milan in testa alla classifica. I nerazzurri, infatti, occupano il primo posto con 50 punti. Il derby d’andata ha visto trionfare la squadra di Pioli grazie alla doppietta di Zlatan Ibrahimovic mentre quello di Coppa Italia, valevole per i quarti di finale, ha visto vincere i nerazzurri grazie alla punizione di Eriksen. La super sfida di San Siro verrà diretta dal signor Doveri della sezione di Roma 1.

Le statistiche tra le due squadre indicano 227 derby disputati tra tutte le competizioni, con 83 vittorie dell’Inter, 75 del Milan e 67 pareggi: come possiamo notare, c’è una leggera prevalenza di vittorie nerazzurre, che si sono aggiudicati gli ultimi 4 scontri in campionato nelle ultime cinque gare giocate. Nel conteggio delle loro sfide, in campo europeo ci fu un altro derby oltre quello citato del 2003, due anni dopo, quando nuovamente si impose il Milan con un 2-0 all’andata e una vittoria a tavolino al ritorno, dato che il match fu interrotto per le intemperanze dei tifosi nerazzurri (il celebre bengala lanciato contro Dida). Ci sono stati anche 25 precedenti in Coppa Italia e uno in Supercoppa Italiana.

QUI MILAN – Scelte quasi obbligate per Pioli che dovrebbe mandare in campo i suoi col 4-2-3-1 con Donnarumma in porta, pacchetto difensivo composto da Calabria e Theo Hernandez sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Kjaer e Romagnoli. A centrocampo Tonali e Kessié in cabina di regia mentre davanti spazio a Saelemaekers, Calhanoglu e Rebic alle spalle di Ibrahimovic.

QUI INTER – Idee chiarissime per Conte che dovrebbe riproporre lo stesso undici che ha battuto la Lazio: 3-5-2 con Handanovic tra i pali, reparto arretrato formato da Skriniar, De Vrij e Bastoni. A centrocampo Brozovic in cabina di regia con Barella ed Eriksen mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio ad Hakimi e Perisic. In attacco tandem offensovo composto da Lautaro Martinez e Lukaku.

Le probabili formazioni di Milan – Inter

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. Allenatore: Pioli

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lautaro Martinez, Lukaku. Allenatore: Conte

STADIO: San Siro

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Milan – Inter, valevole per la ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva sulla piattaforma DAZN. Per poter assistere al derby della Madonnina in tv sarà necessario scaricare l’app dedicata sulla propria smart tv. In caso non si fosse dotati di smart tv, basterà attaccare un dispositivo Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X, Xbox Series S e Xbox Series X) o PlayStation (PS4 e PS5), oppure dispositivi come Amazon Fire TV Stick e Google Chromecast, al proprio televisore. I clienti Sky in possesso di un decoder Sky Q potranno scaricare direttamente l’app. Gli abbonati che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN potranno vedere il derby su sul canale DAZN 1 (209 del satellite). Milan – Inter sarà visibile anche in diretta streaming sempre attraverso DAZN, collegandosi al sito ufficiale della piattaforma da pc o notebook, oppure scaricando l’applicazione su smartphone e tablet. Poi basterà semplicemente selezionare il match dal palinsesto.

Articoli correlati