Serie A, Bacca-Niang: il Milan batte la Lazio 2-0

441

Milan Lazio cronaca diretta live risultato tempo reale

Nell’anticipo della 5a giornata di campionato i rossoneri battono la Lazio 2-0 grazie alle reti di Bacca e Niang

MILANO – Nell’anticipo della quinta giornata di Serie A, il Milan supera la Lazio e sale a quota 9 punti in classifica, a meno 1 dal Napoli. A San Siro finisce 2-0 per la squadra di Montella, che passa al 37′ grazie a un destro di Bacca. Nella ripresa arriva il raddoppio di Niang al 74′, a segno con un calcio di rigore fischiato per un tocco di mano di Radu in area. Passo indietro per la Lazio dopo la bella vittoria sul Pescara.

La gara

Capitolo formazioni: Montella conferma Bonaventura e rilancia Bacca dal primo minuto, per Inzaghi spazio a Djordjevic al fianco di Immobile. Out Marchetti per un problema fisico.

Inizio di marca biancoceleste: al 3′ lancio di Cataldi per Immobile, che serve Djordjevic che calcia al limite col mancino: conclusione debole, para Donnarumma. Al 12′ ancora Lazio: da rimessa laterale di Lulic colpo di testa di Milinkovic-Savic ma para in due tempi Donnarumma. Al 14′ arriva la prima chance per il Milan ma Niang calcia debolmente col mancino in area, para Strakosha. Ritmi che scendono nella fase centrale nel primo tempo con tanti errori da una parte e dall’altra. Al 35′ fiammata del Milan con Bonaventura che entra in area dopo un rimpallo ma poi, a due passi dalla porta, perde l’attimo per la conclusione. Passano due minuti e gli uomini di Montella vanno in vantaggio: Parolo sbaglia un passaggio elementare e permette ai rossoneri di ripartire in velocità col contropiede di Bacca che, servito da Kucka in campo aperto, batte con freddezza Strakosha, 1-0. La Lazio è frastornata ed il Milan ci prova ancora, al 38′ conclusione ravvicinata di Bonaventura, para Strakosha e sulla ribattuta Niang non riesce ad intervenire. Al 46′ Milan ad un passo dal raddoppio: Suso arriva sul fondo, cross al centro e dopo un rimpallo conclusione di Bonaventura murata da Bastos, che in precedenza aveva rischiato autogol.

Nell’intervallo dentro Keita e Felipe Anderson per Bastos e Djordjevic nella Lazio. Al 56′ colossale occasione per il Milan: Bacca apparecchia in area per Calabria, assist al bacio per l’esterno che ad un metro dalla linea di porta manda a lato. La risposta della Lazio è un tiro di Lulic al 66′ che si perde sul fondo. Al 68′ Locatelli per Suso nel Milan. Al 72′ rossoneri in avanti con una conclusione violenta col mancino da posizione centrale di Niang ma Strakosha para in due tempi. Dall’altra parte Felipe Anderson s’accentra da destra e col mancino calcia sul primo palo: si distende Donnarumma e fa sua la sfera. Al 73′ rigore per il Milan: cross di Niang, Radu intercetta col braccio e l’arbitro non ha dubbi: penalty. Dal dischetto Niang fa 2-0. Al 77′ dentro Luis Alberto per Cataldi. Al 78′ bolide da calcio di punizione di Kucka, Strakosha para in due tempi poi gioco fermo per offside di Niang. All’ 83′ Honda per Bonaventura nel Milan e all’ 87′ Gomez per Bacca. Si fa rivedere la Lazio, all’ 89′ ennesimo spunto personale di Keita, che dribbla tutti e calcia col destro da posizione defilata in area: para Donnarumma. Nel finale non accade nulla. Il Milan ingrana la seconda mentre per la Lazio un passo indietro dopo la vittoria con il Pescara.

Articoli correlati