Milan, Montella: “L’obiettivo minimo è di entrare in Europa”

279

Il nuovo tecnico rossonero si presenta a stampa e tifosi

Vincenzo Montella
Vincenzo Montella pronto per la nuova stagione in rossonero

MILANO – Montella Day quello che si è avuto ieri in Casa Milan. Il nuovo tecnico rossonero si è presentato a Casa Milan poco dopo le ore 13, accompagnato da Adriano Galliani.

Diversi i temi toccati dal mister che inizia con i ringraziamenti per questa opportunità che la società rossonera ha offerto alla sua carriera.

Futuro in Europa

Primo tema affrontato quello di riportare la squadra in Europa e per far questo si dovrà creare una rosa con giocatori funzionali ai suoi dettami tattici. Inevitabile parlare pertanto di mercato dove smentisce le voci di accordi per avere in squadra Borja Valero.

Il giocatore piace ma al momento non c’è stato nessun faccia a faccia con la dirigenza. Analizzando i vari reparti il mister reputa prematuro dare delle risposte ma sarà necessario prima analizzare bene l’attuale rosa.

Su Bacca replica come sia un giocatore completo che ha mercato e che garantisce molti gol mentre come prospettiva vede molto bene Niang che considera un giocatore dotato di ampi margini di crescita.

Doverosi i complimenti per l’Azzurro De Sciglio che ha fatto un ottimo finale di stagione in rossonero ed Europeo, per lui il mercato parla solo Napoli ma ad oggi non ci sono state offerte concrete.

Su Honda sottolinea essere un ottimo giocatore con caratteristiche ben definite e che valuterà giorno per giorno fino a tirare delle personali considarazioni.

Un augurio per la prossima stagione …

“Non mi piace fare grossi proclami. Bisogna lavorare tutti insieme per centrare gli obiettivi che, insieme alla società, ci siamo prefissati. Non sarà facile, ma sono convinto che ce la faremo”.

Articoli correlati