Milan – Roma 2-1, il tabellino della partita

Milan Roma cronaca diretta risultato tempo reale

I giallorossi accarezzano il pari fino allo scadere ma vengono puniti da Cutrone. Ai punti premiato il miglior gioco dei rossoneri contro un inedito 3-4-1-2

MILANO – Il Milan centra il successo per 2-1 nella gara anticipo della 3° giornata del campionato di Serie A. Gara godibile con Di Francesco che inserisce a sorpresa un modulo inedito un 3-4-1-2 con l’inserimento dal primo minuto di Marcano e Kardsorp. Nel primo tempo maggior possesso palla dei rossoneri pericolosi soprattutto dalla distanza. Difetta nell’impostazione del gioco la Roma che nel finale sbanda in un paio di occasioni. Al 40′ infatti su cross di Rodriguez palla rasoterra arriva sul secondo palo a Kessie che in anticipo su Manolas sblocca il match.

All’intervallo il tecnico giallorosso decide di rivedere qualcosa e torna con la difesa a 4 inserendo El Shaarawy per Marcano. Le cose più belle arrivano proprio dal neo entrato che sforna assist in area dove Schick e Dzeko faticano a trovare l’intesa. Un pò a sorpresa però arriva al 14′ il pari di Fazio freddo a concludere in area su errato disimpegno di Calabria. La gara torna in equilibrio nonostante siano i giocatori di Gattuso a cercare maggiormente la conclusione.

Al 17′ e al 34′ due reti annullate su verifica del VAR: la prima a Higuain per millimetrica posizione di offside quindi a Nzonzi per essersi aggiustato un pò con il braccio la conclusione prima della zampata vicente sotto porta. Gattuso prova con Cutrone e Laxalt a dare un pò di linfa a una squadra che aveva speso tanto. Di Francesco inserisce Cristante e Santon ma senza vedere grandi cambiamenti. Gara destinata al pari quando Calabria recupera palla sulla trequarti e Higuain pesca in area Cutrone che con il piatto fredda Olsen da due passi. Successo ai punti meritato e Roma che dovrà capire come utilizzare al meglio i suoi giocatori. Oggi sacrificati sia Under che Kluivert.

Milan – Roma 2-1, il tabellino

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez (dal 31′ st Laxalt); Kessie, Biglia, Bonaventura (dal 37′ st Cutrone); Suso, Higuain, Calhanoglu (dal 36′ st Castillejo). A disposizione: A. Donnarumma, Reina, Simic, Abate, Caldara, Borini, Mauri, Bertolacci, Bakayoko. Allenatore: Gattuso

ROMA (3-4-1-2): Olsen; Manolas, Fazio, Marcano (dal 1′ st El Shaarawy); Kardsorp (dal 33′ st Santon), N’Zonzi, De Rossi, Kolarov; Pastore (dal 23′ st Cristante); Dzeko, Schick. A disposizione: Fuzato, Greco, Luca Pellegrini, J. Jesus, Zaniolo, Lo. Pellegrini, Coric, Under, Kluivert. Allenatore: Di Francesco

Reti: al 40′ pt Kessie, al 14′ st Fazio, al 50′ st Cutrone

Ammonizioni: Cristante

Recupero: nessuno nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa