Modena promosso in Serie B, poker al Pontedera nell’ultima partita

2258

Modena Pontedera cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Modena – Pontedera del 23 aprile 2022 in diretta: decide una doppietta di Scarella e le reti di Tremolada e Silvestri

MODENA – Sabato 23 aprile, alle ore 17.30, allo Stadio “Alberto Braglia”, il Modena di Attilio Tesser affronterà il Pontedera nella gara valida per la trentaquattresima giornata del Girone B di Serie C. In palio c’é la promozione diretta in Serie B. Gli emiliani vengono dal pareggio per 1-1 rimediato sul campo del Gubbio e sono primi, con due sole lunghezze di vantaggio sulla Reggiana, con 85 punti, frutto di ventisei vittorie, sette pareggi e quattro sconfitte; sessantacinque gol fatti e venticinque subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto tre volte, pareggiato una e perso una siglando otto reti e incassandone quattro. I toscani, che non hanno più nulla da chiedere al campionato, sono reduci dalla sconfitta casalinga per 1-2 contro il Siena e sono dodicesimi, a pari merito proprio con Siena e Olbia, a quota 43, con un cammino di undici vittorie, dieci pareggi e sedici sconfitte; trentotto reti realizzate e cinquantadue incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre partite pareggiata e due perse con sette gol subiti a fronte dei quattro segnati. La gara di andata, lo scorso 19 dicembre, finì 1-2 in favore del Modena. L’arbitro dell’incontro sarà Adolfo Baratta della sezione di Rossano. A coadiuvarlo saranno gli assistenti Emanuele Spagnolo della sezione di Reggio Emilia e Roberto D’Ascanio della sezione di Roma 2. Il quarto ufficiale sarà invece Giuseppe Lascaro della sezione di Matera.

Tabellino

MODENA: Gagno R., Armellino M., Azzi P., Ciofani M. (dal 22′ st Oukhadda S.), Gerli F. (dal 41′ st Di Paola M.), Minesso M. (dal 6′ st Bonfanti N.), Mosti N. (dal 41′ st Renzetti F.), Pergreffi A., Scarsella F., Silvestri T., Tremolada L. (dal 22′ st Magnino L.). A disposizione: Narciso A., Baroni R., Duca E., Giovannin R., Longo S., Ogunseye R., Piacentini M.

PONTEDERA: Melgrati R., Bakayoko A., Barba G., Caponi A., Catanese G. (dal 9′ st Mutton C.), Espeche M., Foglia F. (dal 35′ st Marianelli A.), Magnaghi S. (dal 27′ st Mattioli A.), Matteucci E. (dal 27′ st Shiba C.), Perretta G., Regoli G. (dal 27′ st De Ioannon M.). A disposizione: Nicoli A., Sposito A., Benedetti G., Benericetti G., Di Meo N., , Serena F.,

Reti: al 12′ pt Tremolada L. (Modena), al 3′ st Scarsella F. (Modena), al 28′ st Silvestri T. (Modena), al 38′ st Scarsella F. (Modena).

Ammonizioni: al 12′ st Pergreffi A. (Modena), al 30′ st Narciso A.

Formazioni ufficiali della partita

MODENA (4-3-2-1): Gagno; Ciofani, Silvestri, Pergreffi, Azzi; Scarsella, Gerli, Armellino; Tremolada, Mosti; Minesso. A disposizione: Narciso, Renzetti, Magnino, Bonfanti, Ogunseye, Oukhadda, Duca, Giovannini, Di Paola, Piacentini, Baroni. Allenatore: Attilio Tesser

PONTEDERA (3-5-2): Melgrati; Matteucci, Espeche, Bakayoko; Perretta, Catanese, Caponi, Barba, Regoli; Foglia, Magnaghi. A disposizione: Sposito, Nicoli, Shiba, Mattioli, Mutton, Di Meo, Marianelli, Serena, Benericetti, De Ioannon. Allenatore: Ivan Maraia

Le dichiarazioni di Tesser alla vigilia

“I ragazzi stanno tutti bene sia fisicamente che mentalmente, lo spirito di squadra è stato sereno. Domani dovremo dimostrarlo sul campo. Abbiamo preparato la sfida con il Pontedera nel miglior modo possibile, c’è stata una settimana davanti per arrivare al match, serve un bell’approccio e bisogna giocare con coraggio dal primo all’ultimo minuto. Il Modena deve essere fiducioso dimostrando le qualità e i valori visti dalla prima giornata ad oggi. Ognuno di noi deve andare in campo dando il massimo, ci saranno 15mila spettatori e dovremo ripagare l’affetto di questa gente. Il nostro pubblico deve essere una forza per l’intero gruppo. Di fronte avremo un’avversaria che gioca con il 3-5-2, massimo rispetto per il Pontedera per quanto potrà esprimere durante la gara”.

Le dichiarazioni di Pergreffi in vista del match

“All’inizio del campionato tutti avremmo sperato di poterci giocare la promozione in serie B nella sfida con il Pontedera. Quel momento è arrivato, in questi giorni dobbiamo creare le condizioni per regalare una grande gioia alla città e a tutti i tifosi che ci hanno sempre seguito con immensa passione per tutta la stagione agonistica. La nostra gente sta riempiendo il Braglia e questa cosa dice quanto affetto ci sia intorno al nostro Modena. Stiamo vivendo questa settimana con grande concentrazione e con quella cattiveria in più che se serve in appuntamenti come questi. Il nostro allenatore ci ha detto di vivere i giorni che mancano al match con tranquillità e spensieratezza, poi sabato metteremo in campo il nostro agonismo con un’avversaria capace di far un bel campionato e di essere pericolosa per tutta la stagione”.

La presentazione del match

QUI MODENA – Tesser dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-2-1: davanti a Gagno, difesa a quattro con Ciofani, Silvestri, Pergreffi e Renzetti. A centrocampo Armellino, Gerli e Magnino. In attacco Minesso, davanti ai trequartisti Ani e Tremolada.

QUI PONTEDERA – Maraia dovrebbe rispondere col modulo 3-5-2 con Melgrati tra i pali e difesa composta da Shiba, Espechee Bakayoko. In cabina di regia Caponi con Catanese e Barba; sulle corsie esterne Regoli e Milani. Tandem d’attacco Mattioli e Magnaghi.

Le probabili formazioni di Modena – Pontedera

MODENA (4-3-2-1): Gagno; Ciofani, Silvestri, Pergreffi, Renzetti; Magnino, Gerli, Armellino; Azzi, Tremolada; Minesso.

PONTEDERA (3-5-2): Melgrati; Shiba, Espeche, Bakayoko; Regoli, Catanese, Caponi, Barba, Milani; Mattioli, Magnaghi.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C. La gara sarà visibile anche su Sky (numero 251 del satellite) e, per gli abbonati Sky, in anche in streaming su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.