Mutu: ”Mi aspettavo più riconoscenza dalla Fiorentina”

Arrivano anche le prime parole di Adrian Mutu dopo l’esplosione del nuovo – e probabilmente definitivo – caso con la Fiorentina. L’attaccante avrebbe parlato (il condizionale è d’obbligo) all’emittente romena “Antena1” (traduzione di Violanews.com): “L’allenatore mi aveva detto 5 giorni fa che sarei stato convocato per la partita con il Bologna e poi Giovanni (Becali) mi ha detto che sarei stato escluso. Ho pensato che fosse una mancanza di rispetto sia per me che per Mihajlovic. Non ho avuto nessun litigio con il tecnico come ho letto da qualche parte” ha detto Mutu.

Che poi parla così del presidente (dimissionario) Andrea Della Valle: “Ha detto delle cose dure su di me. Quando ho saputo che non mi volevano più in squadra sono tornato a casa. Mi sarei aspettato più riconoscenza da parte della Fiorentina per quello che ho fatto in questi anni per la squadra viola. Non sono mai stato tanto in una stessa squadra come è successo a Firenze, ma se non posso più continuare a giocare qui dovrò adeguarmi e ricominciare altrove”.
[Simone Bargellini – Fonte: www.violanews.com]