Napoli, Benitez: “Sono un pò arrabbiato perchè potevamo vincerla prima”

151

logo-napoliQualificazione ottenuta, ma il Napoli ha gestito male il 2-1. “Sì, la gara era sotto controllo, abbiamo avuto tante occasioni e dopo il gol ho pensato di inserire Koulibaly a sinistra perchè Strinic era molto stanco. Potevamo fare il terzo, invece l’abbiamo subito”.

Gabbiadini isolato sull’esterno. “Lui può giocare dietro la punta o a destra e sinistra. Oggi c’era Marek, quindi ha giocato a destra, deve capire ancora meglio i movimenti contro una difesa a cinque come quella dell’Udinese. É una questione di tempo, farà bene”.

Con l’uscita di Gargano la squadra ha perso un pò le misure. “Loro erano in dieci, anzichè di Lopez abbiamo inserito De Guzman per provare a vincere perchè è più offensivo, invece abbiamo sofferto le ripartenze”.

A Bigon consiglierebbe di acquistare Allan? “É un buon giocatore, ma non dico nulla, abbiamo una squadra forte e dobbiamo sfruttare i nostri”.

É mancato il colpo del ko. “Potevamo gestire meglio alcuni momenti, abbiamo sbagliato anche alcuni due contro uno e l’ultimo passaggio. Non riusciamo a controllare tutto il campo e loro ripartono in qualche modo. La vittoria ti aiuta però ad analizzare gli errori”.

Polemiche su Mertens. “No, nessuna polemica. Dries lavora benissimo, è un professionista, dico ai procuratori solo di parlare di mercato e non di campo”.

La prova di Andujar ribalterà le gerarchie? “Una gara aiuta, ma non decide. Così come Hamsik, un gol aiuta, ma vogliamo continuità. Andujar lavora bene ed anche Rafael avrà pressione”.

Duvan merita maggiore spazio.Ha Higuain davanti. Non è facile giocare con entrambi, perdiamo il controllo del centrocampo ed arrivano palle sporche. Con un attaccante arrivano più palloni, sia con cross che filtranti”.

Sulla lotteria dei rigori. “Sì, ma sono un pò arrabbiato perchè potevamo vincerla prima. Non dobbiamo avere fretta quando attacchiamo per evitare di sbilanciarci, attaccare sull’esterno e non accentrarsi per avere spazio al centro”.

Articoli correlati