Udinese, Stramaccioni: “Ce la siamo giocata a testa alta”

112

logo-udineseStramaccioni commenta con amarezza l’evolversi della gara del San Paolo: “Io credo che in queste condizioni ci si poteva aspettare un’Udinese quasi vittima sacrificale, invece continuiamo con le nostre buone prestazioni in trasferta. L’Udinese è venuta qui a giocarsela a testa alta, guardando anche degli episodi arbitrali avversi, in particolare il secondo rigore. Oltretutto c’è stato il problema di Aguirre, che era il nostro quinto rigorista e si è sentito male al termine della partita, dovendo correre negli spogliatoi. Allan si è preso la responsabilità perché è un grande uomo, oltre che grande giocatore, ma purtroppo ha sbagliato. Sono soddisfatto della risposta dei ragazzi che sapevo di trovare pronti quando li avrei chiamati in causa, perché hanno ottime qualità che crescono grazie all’ottimo lavoro del nostro settore giovanile”.

[Sito Ufficiale Udinese Calcio – Fonte: www.udinese.it]

Articoli correlati