Napoli, ecco il segreto di Mazzarri

Le prodezze di Edinson Cavani e le prestazioni della squadra azzurra sono figlie di ciò che avviene, quotidianamente, sui campi e negli spogliatoi del centro tecnico di Castelvolturno. In buona sostanza, è li che si costruiscono i successi. Peppe Pondrelli segue Mazzarri dai tempi della Primavera del Bologna e la ormai famosa «zona Napoli» è anche merito suo. Dietro i risultati degli azzurri ci sono professionisti capaci e tanti piccoli segreti. Per quanto concerne il campo, al vice Frustalupi (l’uomo che studia i dvd delle avversarie e si è seduto in panca contro la Steaua Bucarest) ed al preparatore dei portieri Papale, si è aggiunto quest’anno il «tattico» Mario Concina, che cura aspetti legati alla tecnica individuale e di squadra per far crescere i singoli emigliorare gli automatismi tra i reparti. Pondrelli ed il dottor De Nicola, invece, hanno voluto un preparatore (Saccone) ed un fisioterapista in più (D’Onofrio, che tra l’altro ha seguito da vicino il recupero di Lucarelli) per riuscire a gestire al meglio le problematiche fisiche degli azzurri. «Rispetto al passato, abbiamo dovuto differenziare il lavoro visti i tanti impegni », spiegano. Già, perché il Napoli ha gli stessi punti in classifica della Lazio, ma ha giocato 8 partite in più, in totale, dei biancocelesti. Ma allora, come si fa a recuperare tanto in fretta quando si gioca il giovedì e poi si torna in campo la domenica?

Dietro le quinte, si scopre che il Napoli ha fatto montare a Castelvolturno delle vasche di acqua fredda dove il venerdì si immergono i giocatori che sono scesi in campo in Europa League e che i carboidrati vengono subito reintegrati dopo le partite grazie alla pasta asciutta che viene servita nel pullman della squadra dal nuovo servizio catering della società. A proposito di dieta, l’alimentazione dei giocatori è tenuta sotto stretta osservazione anche grazie al dottor Canonico, vice di De Nicola. «Per Natale i giocatori hanno solo un programma di mantenimento, sono sicuro che lo rispetteranno», ha chiarito sin da domenica scorsa Pondrelli. Altrimenti, ci penserà lui a rimetterli subito in forma.

[Redazione Tutto Napoli – Fonte: www.tuttonapoli.net]