Juventus, Sorensen: “L’importante è scendere in pista”

L’uomo, meglio il ragazzo, che non ti saresti mai aspettato viene dall Danimarca, si chiama Frederik Sorensen e ha appena 18 anni. Intervistato da Tuttosport, il giocatore della Juventus, parla per la prima volta ai media. Ecco quanto sottolineato da tuttojuve.com: “Grazie alla Juventus, grazie ai compagni e all’allenatore. Mi trovo meglio come difensore centrale ma, quando hai la possibilità di giocare per la Juventus, non ti interessa più dove, se a destra, a sinistra, dietro. L’importante è scendere in pista.

E giocare. Spesso ci troviamo in tre a fare i centrali, soprattutto se la squadra avversaria attacca in forze. Qui ogni considerazione diventa tattica. L’arte degli italiani è mettere a posto la difesa, sul piano giusto. Ho appena cominciato. Parlo spesso e in particolare con Sissoko, perché lui se la cava bene con l’inglese. E il mio italiano è ancora alla fase di apprendimento: sì, lo sto imparando. Momo mi aiuta, ma c’è anche Fabio Grosso, bravo a darmi consigli”.

[Redazione Tutto Mercato Web – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]