Napoli – Salernitana 4-1: poker nel derby per gli azzurri

1733

Napoli Salernitana cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Napoli  Salernitana del 23 gennaio 2022 in diretta: dopo il pareggio di Bonazzoli al gol di Juan Jesus la squadra di Spalletti colpisce con Mertens, Rrahmani e Insigne

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO IN DIRETTA: NAPOLI - SALERNITANA 4-1

SECONDO TEMPO

45' La partita finisce qui, senza recupero. Grande vittoria del Napoli, che sorpassa momentaneamente il Milan al secondo posto in classifica. Grazie per averci seguito e alla prossima!

40' Mancano cinque minuti alla fine del match. La Salernitana è pressoché spacciata.

36' Belec neutralizza un tiro di controbalzo ad opera di Zielinski.

33' Dentro Simy, fuori Bonazzoli

30' Zanoli e Ghoulam sostituiscono Di Lorenzo e Mario Rui 

24' Rrahmani incoccia senza tuttavia impensierire Belec

19' Entrano Osimehn e Politano, escono Mertens e Fabian Ruiz

17' Fuori Vergani, dentro Russo.

15' Ormai si gioca a una porta sola. La Salernitana sta decisamente risentendo dell'uomo in meno.

10' Dopo i primi dieci minuti della ripresa il punteggio è di 4-1, con la squadra di Spalletti che sta dilagando.

8' Elmas sfiora il 5-1, ma Belec para.

6' Penalty battuto da Insigne, adesso siamo sul 4-1!

5' Altro rigore per il Napoli e, contestualmente, cartellino rosso a Veseli per doppia ammonizione a seguito di un fallo di mano.

2' Azzurri di nuovo in vantaggio, Rrahmani (al suo terzo centro stagionale) sigla il 3-1! 

1' Si riprende a giocare. 

PRIMO TEMPO

45' 1' Finisce il primo tempo.

45' Giallo a Veseli per un fallo su Elmas, è rigore per i partenopei. Dal dischetto va Mertens e trasforma! Il Napoli raddoppia!

40' Mancano cinque minuti al termine della prima frazione.

37' Fabian Ruiz va dalla distanza, Belec spedisce in corner

35' Arriva infatti il cambio: Schiavone cede il posto a Jaroszynski. 

34' Schiavone accusa un fastidio muscolare, probabilmente verrà sostituito.

32' Bonazzoli! Alla sua prima azione offensiva, la Salernitana trova il pareggio: è 1-1!

31' Ammonito anche Obi

30' Prima mezz'ora di gioco, Napoli sempre in vantaggio.

23' Ammonito Delli Carri per fallo su Rrahmani.

20' Dopo venti minuti sono i padroni di casa a condurre la gara.

18' Goal del Napoli! Segna Juan Jesus!

11' Si fa sotto anche Lozano, ma il suo destro è debole 

10' Fabian Ruiz tira con il sinistro a giro, Belec para.

6' Punizione centrale battuta da Mario Rui, pallone spedito in corner da Belec.

5' Dopo cinque minuti il risultato è ancora fermo sullo 0-0.

3' Ci prova Zielinski di testa ma Belec blocca senza problemi.

1' Calcio d'inizio per la formazione di Spalletti. Si parte! 

Buon pomeriggio dallo stadio Diego Armando Maradona. Tutto pronto per il derby campano tra Napoli e Salernitana. Domenica 23 gennaio dalle ore 14 le formazioni ufficiali, dalle ore 15 la cronaca con commento in diretta della partita.

TABELLINO

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo (30' st Zanoli), Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui (30' st Ghoulam); Fabiàn Ruiz (19' st Politano), Lobotka; Lozano (1' st Insigne), Zielinski, Elmas; Mertens (19' st Osimehn). All. Spalletti

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Veseli, Bogdan, Gagliolo; Delli Carri, Schiavone (35' st Jaroszynski), Di Tacchio, Obi, Kechrida; Bonazzoli (33' st Simy), Vergani (17' st Russo). All. Colantuono

Reti: 18' pt Juan Jesus, 32' pt Bonazzoli, 45' pt Mertens (rig.), 2' st Rrahmani, 6' st Insigne (rig.)

Ammoniti: 23' pt Delli Carri, 31' pt Obi, 45' pt e 5' st Veseli

Espulsi: 5' st Veseli

Recupero: 1' pt, 0' st 

Le dichiarazioni di Colantuono alla vigilia

“Al momento abbiamo otto calciatori positivi e due che domani faranno una visita medica per valutare l’idoneità ma che non sono nella condizione ideale per giocare poiché vengono da un lungo periodo di inattività. Ci troviamo in una situazione di grande difficoltà e credo ci siano dei regolamenti poco chiari. Ci aspetta una partita importante contro una squadra molto forte. La sfida con il Napoli sarebbe stata difficile anche se fossimo stati al completo, ovviamente in questa condizione lo diventa ancora di più. Il compito è arduo ma con quelli a disposizione dovremo andare a battagliare per rappresentare al meglio la Salernitana e la città. All’andata abbiamo fatto un’ottima prestazione ma adesso lo scenario è totalmente diverso. Proveremo a giocarcela al meglio delle nostre possibilità con le risorse che abbiamo a disposizione in questo momento. Sono molto vicino ai miei ragazzi, dovranno fare una partita importantissima ed uno sforzo enorme per provare a mettere in difficoltà un avversario di grande valore. Molti di loro dovranno giocare senza essersi allenati nell’ultimo periodo, la mia paura è di perdere qualche giocatore per infortunio. Nonostante le difficoltà giocheremo questa partita con il massimo impegno perché è un derby e non vogliamo fare brutta figura”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Luca Pairetto di Nichelino, coadiuvato dagli assistenti Salvatore Longo di Paola e Matteo Bottegoni di Terni; quarto uomo ufficiale Francesco Cosso di Reggio Calabria. Al VAR Luca Banti di Livorno, assistente AVAR Giovanni Baccini di Conegliano. Il fischietto piemontese ha arbitrato sei volte il Napoli con altrettante vittorie degli azzurri; sei anche i precedenti con la Salernitana con il bilancio di due vittorie e quattro sconfitte per i granata.

La presentazione del match

NAPOLI – Domenica 23 gennaio, alle ore 15, allo Stadio “Diego Armando Maradona” di Napoli, andrà in scena Napoli – Salernitana, gara valida per la ventitreesima giornata, la quarta del girone di ritorno, del campionato di calcio di Serie A 2021/2022. La partita é a rischio perché nelle ultime ore nella Salernitana é scoppiato un focolaio di Covid. Il nuovo protocollo anti-Covid per lo sport, entrato in vigore dopo le approvazioni di Cts, Conferenza Stato-Regioni e ministero della Salute, prevede però che le Asl possono bloccare l’intero gruppo squadra nel caso in cui si raggiunga un numero di giocatori positivi superiore al 35% dei componenti.  Passando al calcio giocato, i partenopei vengono dal successo esterno per 0-2 contro il Bologna e sono terzi in classifica, a quattro lunghezze dalla capolista Inter ma con una partita in più, con 46 punti, frutto di quattordici vittorie, quattro pareggi e quattro sconfitte; 39 gol fatti e 15 subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto due volte, pareggiato una e perso due, siglando sei reti e incassandone sette. I granata, invece, sono reduci dalla sconfitta casalinga per 0-3 contro la Lazio; sono ultimi in classifica, a quota 10 punti  ma con una partita in meno, con un cammino di tre vittorie, due pareggi e sedici sconfitte con tredici reti realizzate e ben quarantanove subite. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di una partita vinta e quattro perse con due gol fatti e dodici subiti. Sono venticinque i precedenti tra le due compagini con il bilancio di undici successi del Napoli, undici pareggi e tre affermazioni della Salernitana. Nella gara di andata, lo scorso 27 novembre, la squadra di Spalletti vinse 1-0 con rete di Zielinski.

QUI NAPOLI – Al Napoli mancheranno ancora Ospina e Anguissa, Koulibaly e Ounas convocati in Nazionali per la Coppa d’Africa. Recuperato Insigne. Probabile modulo 4-2-3-1 con Meret in porta. Davanti a lui, Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus e Mario Rui. In mediana Fabian Ruiz e Lobotka; sulla trequarti Zielinski, Elmas e Lozano a fare da supporto all’unica punta Petagna.

QUI SALERNITANA – Colantuono dovrà rinunciare agli indisponibili Capezzi, Coulibaly, Djuric, Gagliolo, Gondo, Jaroszynski, Kastanos Ribery, Strandberg Zortea e a Coulibaly, che partecipa alla Coppa d’Africa e allo squalificato Ranieri. Probabile modulo 3-5-2, con Belec e con Ruggeri, Gyomber e Delli Carri in posizione arretrata. In cabina di regia Kechrida con Di Tacchio e Schiavone; sulle corsie Zirtea e Obi. Davanti Djuric e Kastanos.

Le probabili formazioni di Napoli – Salernitana

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Rrhamani, Juan Jesus, Mario Rui, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Elmas, Lozano, Petagna. Allenatore: Spalletti

SALERNITANA (3-5-2): Belec, Ruggeri, Gyomber, Delli Carri, Zirtea, Di Tacchio, Kechrida, Schiavone, Obi, Kastanos, Djuric. Allenatore: Colantuono

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Napoli – Salernitana, valido per la ventitreesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.