Olimpiadi, nuoto: Paltrinieri argento negli 800 stile libero

47

olimpiadi

Il campione olimpico di Rio 2016 nei 1500 stile libero si é piazzato dietro  solto allo statunitense Robert Finke, con un distacco di appena 24 centesimi

TOKYO – Medaglia d’argento a sorpresa per Gregorio Paltrinieri negli 800 stile libero alle Olimpiadi di Tokyo.  sorpresa non per la qualità dell’atleta, che sono indubbie, ma per i problemi legati a una forma di mononucleosi che lo aveva colpito nelle scorse settimane. Il campione olimpico di Rio 2016 nei 1500 stile libero si é piazzato dietro  solto allo statunitense Robert Finke, con un distacco di appena 24 centesimi ed é stato autore di una vera e propria impresa perché ai 250 era in vantaggi di quasi due secondi di margine su Wellbrock e Romanchuk ed ha toccato per primo il bordo della piscina fino ai 100 metri dalla conclusione.

Al termine della prova, ai microfoni della Rai, Paltrinieri ha parlato di un miracolo e  di un argento preso col cuore. Ha confessato che dopo la mononucleosi ha avuto paura di tutto perché nel momento in cui vinceva tutto si é dovuto fermare e  un mese e ricominciare dal basso. A poco a poco ha ritrovato ritrovato le sue sensazioni ed é andato a Tokyo per fare tre gare:gli 800, i 1500 e la 10 chilometri. “Sono un altro Greg rispetto a quello che in allenamento non si ritrovava. -ha aggiunto- Ho bisogno di un punto di appoggio, e invece negli ultimi mesi non mi sentivo più un supereroe. Ma oggi ho nuotato in modo diverso: sarà difficile, soprattutto nei 1.500, ma ora ci sono“.

Articoli correlati