Pagelle Juve Stabia – Pordenone 4-2: dilagano nel primo tempo i padroni di casa

440

Serie B

Con quattro reti nel primo tempo la Juve Stabia guadagna tre punti e si tolgono dal fondo della classifica. Il Pordenone nulla ha potuto contro la voglia di vittoria dei padroni di casa

CASTELLAMMARE DI STABIA – Partita ricca di gol al Romeo Menti. La Juve Stabia cerca punti per risalire in classifica mentre il Pordenone vuole continuare a sognare. Partono subito forte i campani che da calcio d’angolo battuto da Calò trova pronto Mezavilla che di testa porta in vantaggio i padroni di casa. Pareggiano gli ospiti dopo pochi minuti con Misuraca che da fuori area con un destro teso realizza il suo primo gol in campionato. Neanche il tempo di esultare per il pareggio che la Juve Stabia approfitta di un errore della retroguardia ospite e con Forte a porta vuota realizza il 2 a 1. Ora entra in gioco l’assistman Calò che di nuova da calcio d’angolo serve Calvano che stoppa di ginocchio e segna il 3 a 1. Il match prosegue con i padroni di casa galvanizzati dalla grande prestazione e subito dopo Calò decide di lanciare Canotto che entra in area e di esterno destro manda il pallone alle spalle di Di Gregorio. Si fa rivedere nel finale del primo tempo il Pordenone con Mazzocco che tira direttamente sul palo alla destra di Russo e fa tremare la porta. Nella ripresa i padroni di casa tentano il pokerissimo con una mezza rovesciata di Gervoni ma Di Gregorio si oppone benissimo. Nel finale accorciano le distanze il Pordenone con un autogol di Calò che spedisce nella propria porta una punizione di Burrai. Finisce la partita con la Juve Stabia che esce dall’ultima posizione in classifica. Prestazione grandiosa di Calò che fornisce 3 assist e un autogol prende un 7,5 guadagnato. Grande prestazione anche per Canotto che prende 7,5 anche grazie al bellissimo gol segnato. Negli ospiti si salva Misuraca autore del momentaneo pareggio.

PAGELLE DI JUVE STABIA – PORDENONE

JUVE STABIA (4-3-3): Russo 6; Vitiello 6, Mezavilla 7, Troest 6, Germoni 6; Calò 7.5, Mallamo 7 (69’ Bifulco 6), Calvano 6.5 (72’ Addae 6); Canotto 7.5 (79’ Melara s.v.), Elia 6, Forte 6.5. Allenatore: Caserta

PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio 5; Almici 5.5, Barison 5.5, Camporese 5.5, De Agostini 5; Misuraca 6 (70’ Zammarini 5.5), Burrai 5.5, Mazzocco 5.5; Gavazzi 5 (54’ Candellone 5.5); Strizzolo 5, Monachello 5.5 (38’ Ciurria 5.5). Allenatore: Tesser

Reti: 8′ Mezavilla (J), 13′ Misuraca (P),  16′ Forte (J), 20′ Calvano (J), 28′ Canotto (J), 85′ aut. Calò (P)

Assist: Calò (3)

Ammonizioni: Calvano e Troest (J) Strizzolo, Candellone e Zammarini (P)

Recupero: nessun minuto nel primo tempo, 6′ minuti nel secondo tempo

Articoli correlati