Palermo, Iachini: “Abbiamo perso troppi palloni e il gol subito l’amaro in bocca”

logo-palermoVERONA – Al termine della partita persa dal suo Palermo contro il Chievo Verona, ha parlato a Sky Sport il tecnico Giuseppe Iachini, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: “Nel primo tempo abbiamo commesso qualche errore individuale di troppo. Abbiamo perso troppi palloni e il gol subito su rilancio del portiere lascia l’amaro in bocca. Nella ripresa abbiamo fatto molto meglio ma non siamo riusciti a segnare. Il calcio è fatto di momenti. Siamo anche sfortunati con i pali. Vazquez ha preso 9 tra pali e traverse. Anche la classifica poteva essere diversa”.

Il tecnico marchigiano ha parlato poi del nuovo modulo con la difesa a 4: “Stiamo lavorando su questo modulo che deve essere sviluppato ancora meglio. Con il Napoli è andata bene ma dobbiamo comunque lavorarci. Abbiamo commesso errori. Con il Napoli e con il Cesena la difesa era stata perfetta oggi no”.

Iachini si è soffermato poi sulla imminente convocazione in nazionale azzurra per Franco Vazquez e sulle convocazioni nelle rispettive selezioni di altri giovani rosanero: “Sono contento per Vazquez. Stiamo valorizzando un capitale della società. Gli ho dato fiducia e magari è stata questa la chiave per lui. Sono stati convocati anche Chochev, Quaison e altri ragazzi. É la dimostrazione che è stata portato avanti un lavoro importante”. Iachiniha chiuso infine con una spiegazione del gol dei clivensi: “Il Chievo se sbagli va subito in profondità con Paloschi, Pellissier e Meggiorini, lo sapevamo. Avevamo parlato di questa giocata e con un pò di malizia e attenzione in più potevamo evitare il gol”.

[Claudio Puccio – Fonte: www.tuttopalermo.net]