Palermo, l’addio amaro di Gilardino e un progetto che non c’è

549

Palermo calcioGilardino ha rescisso nei giorni scorsi il contratto con il Palermo per accasarsi ad Empoli. L’ex campione del modo, prima di dire addio alla squadra rosanero ha, però, voluto salutare i suoi ex tifosi con una lettera, ringraziandoli per l’affetto dimostrato nell’ultimo anno.

Grazie ai tifosi

Questo è un estratto della lettera di Gilardino ai tifosi del Palermo: “Cari tifosi palermitani, sono a scrivere queste poche righe perché la mia avventura purtroppo per volontà non certo mia, è giunta al termine.Ho deciso di scrivervi per dirvi una parola: ‘grazie’. Grazie perché nonostante la diffidenza iniziale che palesavate nei miei confronti per fatti che appartengono al passato avete saputo guardare oltre, avete imparato a conoscermi ed io ho imparato a conoscere voi” .
Gilardino la prossima stagione giocherà nell’Empoli.

Palermo caos

L’addio di Gilardno segue quello di Sorrentino e Maresca e precede le cessioni certe di Lazaar e Vazquez. In pratica i rosanero hanno permesso tutti i giocatori di qualità ed esperienza. Se si tiene conto che anche Hiljermark potrebbe partire, non ci si può non chiedere quale sarà il destino dei rosanero. Zamparini pare non avere le idee chiare sul progetto da mandare avanti. Evidentemente il presidente non ha imparato nulla dalla scorsa stagione, quando il Palermo, si salvò, non senza affanno, dopo una pantomima che lo portò a cambiare nove volte guida tecnica.

Articoli correlati