Palermo, Migliaccio: “possiamo giocare anche con tre punte, l’importante è che ci diano una mano”

296

Giulio Migliaccio, titolare inamovibile di questo Palermo, avvisa gli attaccanti, perchè in una squadra come i rosa, votati all’attacco, che fanno delle ripartenze veloci, la loro arma migliore, bisogna darsi da fare, nel dare una mano, in fase di copertura. E questa cosa “il gladiatore” di Napoli, l’ha anche sottolineata in conferenza stampa.”Quando c’era Cavani a dare una mano in fase di copertura, la sua presenza in campo si sentiva eccome, anche perchè Edy è uno di quei pochi attaccanti bravi nell’attaccare e nello ripiegare, subito dopo. Oggi, la situazione è un’altra, però se i nostri attaccanti riusciranno a darci una mano, una volta persa la palla, non ci saranno problemi, anche se fossero tutti e tre, contemporaneamente a scendere in campo”.[Maria Concetta Casales – Fonte: www.tuttopalermo.net]

Articoli correlati