Palermo, Rossi: “C’è mancata un pò di qualità e lucentezza”

261

Sentito in sala stampa il tecnico del Palermo Delio Rossi, ha analizzato il pareggio casalingo contro il Cagliari, ecco quando raccolto da TuttoPalermo.net: “Il Cagliari nel primo tempo è stato più pericoloso rispetto a noi, mentre nel secondo tempo noi abbiamo fatto meglio. Lo 0-0 è il risultato del campo e lo dobbiamo accettare. Nel primo tempo loro ci hanno inibito le fonti del gioco, mentre nel secondo tempo con l’ingresso di un centrocampista in più, abbiamo fatto meglio. Ai punti forse meritavamo di vincere.

Nella prima frazione di gioco abbiamo sbagliato perchè eravamo in avanti molto lunghi, c’è mancata un pò di qualità e penso che ci è mancata anche un pò di lucentezza, ma ci dobbiamo abituare se giochiamo ogni tre giorni. La squadra ha nuovi innesti che sono molto giovani e ci vuole del tempo per farli inserire”.

Ha spiegato il perchè la squadra rosanero ha avuto difficoltà nell’andare al tiro in porta, cercando quasi sempre giocate macchinose: “Noi abbiamo i nostri meccanismi per andare al tiro e non giochiamo lanciando lunghe palle in area, ci vuole del tempo per ingranare, ma contro il Cagliari eravamo un pò scollegati”. Ha continuato parlando dell’assenza di Liverani: “Dobbiamo imparare a giocare anche senza di lui, non possiamo pretendere che si possano giocare tutte le partite della stagione. Lui ha avuto un risentimento al ginocchio, ha provato fino all’ultimo di poter scendere in campo. Kasami ha fatto bene, dobbiamo considerare che è un 92 e che è al suo primo anno a Palermo”. Ha concluso parlando di cosa occorre per poter lottare su tutti e tre i fronti: “Dobbiamo avere una rosa adeguata, visto che dobbiamo lottare su più fronti, con la dirigenza siamo in sintonia ed abbiamo lavorato e stiamo lavorando per questo”.

[Rosario Carraffa – Fonte: www.tuttopalermo.net]

Articoli correlati