Palermo, Rossi: “Disparità di giudizio nelle scelte arbitrali”. Zamparini: “Me ne Vado”

Delio Rossi rammaricato e deluso per gli ennesimi torti arbitrali contro il Palermo. L’allenatore rosanero ha così commentato la sconfitta contro il Milan ai microfoni Sky: “A Milano puoi anche perdere, ma mi sarebbe piaciuto perdere più limpidamente. Il fallo su Pinilla fa il paio con il fallo di Munoz, ma per noi c’era un rigore netto. Io faccio l’allenatore di calcio e mi piacerebbe parlare di calcio, detto questo stasera ho visto delle disparità di giudizio, non c’è stata unifomità nel giudizio dei falli. Pastore? Ha preso una botta: ha cercato di resistere ma non c’è riuscito, vedremo domani le sue condizioni”.

ZAMPARINI – Il presidente Zamparini, dopo l’ennesimo l’arbitraggio scandaloso, che sta penalizzando l’intera stagione dei rosanero minaccia di abbandonare il calcio, ecco quanto si legge su La Gazzetta dello Sport: “Basta! Me ne vado, oggi darò le dimissioni. Vendo il Palermo ed esco definitivamente dal pallone. Sono stanco di assistere ancora a certe decisioni”. Il numero uno di Viale del Fante, di certo, non è nuovo a queste sfuriate, nelle prossime ore comunque ne sapremo di più.

[Alessandro Buttitta e Dario Rossi – Fonte: www.tuttopalermo.net]